Il mare

08 febbraio 2010 ore 16:54 segnala

“L’azzurra distesa del Mediterraneo, incantatore e ingannatore di uomini audaci, manteneva il segreto del suo fascino… sotto la meravigliosa purezza del cielo al tramonto”
E un’aura dolce movendo quei fiori e gli odori
veniva già dal mare; nel mar quattro candide vele
andavano andavano cullandosi lente nel sole,
che mare e terra e cielo sfolgorante ci confondeva.
“La nave dormiva.
Il mare si stendeva lontano,
immenso e caliginoso,
come l’immagine della vita,
con la superficie scintillante
e le profondità  senza luce”
Ciao e buona serata a tutti.

11410919
“L’azzurra distesa del Mediterraneo, incantatore e ingannatore di uomini audaci, manteneva il segreto del suo fascino… sotto la meravigliosa purezza del cielo al tramonto”E un’aura dolce movendo quei fiori e gli odoriveniva già dal mare; nel mar quattro candide veleandavano andavano cullandosi...
Post
08/02/2010 16:54:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.