Blind Willie Johnson

28 gennaio 2014 ore 22:10 segnala
Parliamo adesso, anche se avrei dovuto farlo prima, di Blind Willie Johnson... Beh avrei dovuto aprire prima con lui per due motivi, il primo è che effettivamente la colonna sonora del blog, Dark Was the Night, Cold Was the Ground, è proprio la sua e il secondo motivo è che non si può parlare di Blues e dei generi musicali a venire se non si cita lui... Proprio così,cantante afroamericano, nato a Brenham, 22 gennaio 1897 orfano di madre dall'età di quattro anni a cinque anni costruì la sua chitarra da una scatola di sigari... Rimase cieco in seguito ad un litigio con la madre la quale gli lanciò dell'acido solforico negli occhi...Morì di malaria il 18 settembre 1945 a Beaumont...

Una delle sue canzoni è quella gia citata prima Dark Was the Night, Cold Was the Ground,a la particolarità di essere uno dei 27 campioni di musica inclusi il Voyager Golden Record, lanciato nello spazio nel 1977 per rappresentare la diversità della vita sulla Terra. "Dark era la notte, il freddo è stato il terreno" è stato scelto come espressione umana della solitudine. Il brano è stato molto apprezzato e coperto da numerosi musicisti ed è presente nelle colonne sonore di diversi film... Buon ascolto...
ffb10f31-93ae-4eb0-b6be-1c3fd24bb05a
Parliamo adesso, anche se avrei dovuto farlo prima, di Blind Willie Johnson... Beh avrei dovuto aprire prima con lui per due motivi, il primo è che effettivamente la colonna sonora del blog, Dark Was the Night, Cold Was the Ground, è proprio la sua e il secondo motivo è che non si può parlare di...
Post
28/01/2014 22:10:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.