DA GRANDI POTERI NASCONO BENE E MALE

09 giugno 2024 ore 10:57 segnala

____________________________________________________________________________________SE guardiamo la storia, da chi ha il potere in mano, da il consenso del bene e del male. Non so oggi, mi sono incanalato, in una via forse senza uscita, ma voglia andare avanti. DALLA preistoria, DINOSAURI grandi predatori, e grandi erbivori, regnarono, senza problemi. LA stazza la grandezza, davano il potere a loro sulla terra.
Ha quei tempi, se un essere umano forse quello delle caverne, se lo possono aver trovato davanti un dinosauro. COME sia andata non lo so, ma può essere. TUTTA scritta, la storia non è. delle volte, ci sono delle grotte, con disegni, anche quelli parlano. Ma insomma, dove sono andato oggi. MA adesso devo andare un po' più avanti.
QUESTI giorni, c'è stato il ricordo dello sbarco in NORMANDIA. OK combattere ma secondo me, la mia opinione, è un ricordo di un suicidio annunciato.
IL capo ha dato il comando di attaccare, e i soldati hanno attaccato. Prima che i tedeschi, finissero le munizioni, prima della resa, quanti morti abbiamo contato, noi invasori.
____________________________________________________________________________________
SE andiamo a guardare sempre nella storia, HITLER, arrivato al potere, nessuno era in grado di toglierlo. """""""Lo scrittore Will Berthold (1924–2000) ha pubblicato un libro nel 1981 intitolato Die 42 Attentate ad Adolf Hitler (I 42 assassinii di Adolf Hitler). L'opera contiene 42 tentativi di omicidio pianificati o effettuati su Hitler. Altre fonti soppongono siano esistiti almeno 39 attentati documentati.
____________________________________________________________________________________
CHI ha tentato in quei tempi di togliere di mezzo Hitler, non aveva potere. AVEVA capito, che forse era sbagliato, come capo nazione. MA il potere non aveva. E in quei poteri, che delle volte, si trova il bene e il male.
____________________________________________________________________________________
OGGI si vota in ITALIA, già fatto, come cittadino Italiano, possiamo votare. Per il momento, ma se poi diventasse una dittatura, non si potrebbe votare.
Ma il poter oggi, non lo ha chi ha forza, come un dinosauro, oggi la forza, il poter, e causato chi appoggia, quella linea politica. E lo fa anche una emittente, con i suoi giornalisti, inviati, per scrivere. E' chiaro chi offre di Piu, chi da più liberta di agire, fore è più appoggiato. E lo si elogia dando grandi spazi. POI TRIBUNE ELELTTORALI, attraverso le tv. UNO a UNO, il potere dichiarato.
____________________________________________________________________________________
IL potere nelle mani sbagliate, può mettere in crisi, nazioni intere, e chi soffre sempre di Piu sono civili, quelli che non vogliono guerre. Guardiamo l'UKRAINA, parlano sempre di Bombe armi, ma non si parla mai di una ricostruzione della nazione.
IO penso alle vittime di GAZA, Bambini senza Piu una madre, un padre, messi in schiavitù, da nazione straniera, che se ponessero le armi, li buttassero via, aprissero un dialogo, forse, troppi bambini, di quella guerra, non crescerebbero con l'odio, con rancore, con la voglia di vendicarsi. CON idee che non portano alla pace, ma ad un altra guerra più avanti.
DIFENDERSI, è giusto, ma puoi anche difenderti con il dialogo. POI la gelosia, certe volte, portano guerre, tra persone, come noi, e si trovano davanti ha dei misteri.
credei di non poter far niente, Invece è sbagliato. Possiamo parlare con calma, dicendo la nostra, e dando una lezione, di perbenismo, che sicuramente, manca all'interlocutore.
DELLE volte, stando zitti, facciamo capire, tutto il nostro malessere, e forse, li altri ripiegano in un dialogo. SEMPRE SENZA RIMPROVERI E PAROLACCE, usare calma, prudenza, rallentare i battiti del cuore. Contare fino a 10, e poi parlare, esprimendo con calma. SE vieni attaccato, lascia stare, prima ho poi, parlerà.
CON calma spiega, e sicuramente, ascolterà.
____________________________________________________________________________________8 GIUGNO 2024


Giuliano_kio
acc12ebb-99c1-498f-8534-cd04bf1018fb
« immagine » ____________________________________________________________________________________SE guardiamo la storia, da chi ha il potere in mano, da il consenso del bene e del male. Non so oggi, mi sono incanalato, in una via forse senza uscita, ma voglia andare avanti. DALLA preistoria, DINOS...
Post
09/06/2024 10:57:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

EPPURE è IL SEGNO DELL'ESISTENZA DI DIO

06 giugno 2024 ore 21:54 segnala

_____________________________________________________________________________________
TRA STUDI ricerche e documentari, sono sempre più convinto, dell'esistenza di DIO.
STO rileggendo la Bibbia da solo, perché, curiosità oppure, uomo fede. SE studi bibbia, trovi pane spirituale. Ma non mi basta. IO sono convintissimo dell' esistenza di DIO, si suo FIGLIO, che è sceso dal cielo, per mezzo dello spirito santo, si è incarnato ed è divenuto uomo, non da fecondazione umana, perché sarebbe stato con il peccato, che noi umani abbiamo, ereditato, dal primo uomo e la prima donna. LUI, con molta umiltà, ha voluto capire sulla sua pelle di uomo, le sofferenze che può passare un uomo terreno. DUQUE. si è sacrificato x la salvezza dell'uomo.
E qui la prima riflessione...
_____________________________________________________________________________________
La seconda riflessione, mi scaturisce dal mio credo e serie.
di documentari visti, sp3ecialmente di GRAHAM HANCKOK, """"L'ANTICA APOCALISSE""""
Lui parla di vari popoli, esistiti sulla terra, all' incirca, dopo, l'ultima era glaciale...13..000 anni fa. E ogni occasione, c'è un serpente, e una ondata di acqua.
Tutte le volte prima di una sciagura, arriva un serpente, che per noi umani, e simbolo di sventura. DOVE si ricorda il serpente? NEL GIARDINO DELL' EDEN, quando inganno EVA, a mangiare frutti all' albero della conoscenza del bene e de male. DOPO il serpente, sciagura, ho no, c'è la cacciata dell' uomo dall' eden.
CENERE ERI E CENERE TORNERA0.
____________________________________________________________________________________
HANCKOK, parla anche di civiltà anche degli indios inca molte antiche, popolazioni,
indigene, del sud centro america latina, e america STATI UNITI, CANADA.
CIVILTA' primitive, ma abbastanza tecnologica, perché costruire, certi edifici, che adesso un po' per la stanchezza, non posso parlare, ma ne riparlerò, in un secondo post.
IN tutti luoghi, in tutte le civiltà' che incontra, parla sempre di storia, di un uomo serpente, che arriva in una terra ferma, e poi se ne va, e arrivano i conquistadores spagnoli, e di quella civiltà, che occupava all'ora il mexico, vengono uccisi e il serpente, se ne va, in un altro villaggio. YAMA IL DIO DEO avverte di un arrivo di una forte pioggia, e possono salvarsi se fanno una certa cosa. IL post sarà terminato a giorni......Giuliano_kio

DOMENICA 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA

02 giugno 2024 ore 11:54 segnala

______________________________________________________________________________________
oggi festa della repubblica. 2 Giugno- quante ricorrenze, quante sono, non lo so, quanti sacrifici, fatti x una libertà fatta di parole. Parole PAROLE PAROLE, ma sono in una canzone di MINA. Ma non voglio dire altro, e senza andare a fare tante ricerche, ma facciamoci tutti quanti, un esame di coscienza, ma c/on tutta questa violenza che vedo, FEMMINICIDIO, ODIO, GELOSIE, RIPICCHE, TASSE SU TASSE, negozi che chiudono, senza una ragione, persi ovviamente posti di lavoro, per lavori futuri. SAREMO sempre umani, ho i cloni robot, ci sostituiranno. UNA domanda che mi faccio io, perché se viene una guerra nucleare, in superficie, noi umani, non ci saremo più. in grado di stare -in superficie. BUNKER, sotto suolo, nascerebbe un altra era.
L'EVOLUZIONE della vita, ERA TRIASSICO GIURASSICO E cretaceo, ERAVAMO, alla preistoria. HA proposito, in questi giorni, ho rivisto dopo 40 anni RYU RAGAZZO DELLE CAVERNE. Si un cartone animato, degli anni 70. LI era, preistoria.
LO guardato per rivedere degli animali preistorici, che parlava, la trama, cioè il racconto.
prima ANCORA, l era glaciale, dopo terra ferma, e poi vennero fuori i bestioni.
POI era dell' ARCA di NOE.
____________________________________________________________________________________HO fatto ricerche sembra che si sia arrenata sul MONTE ARARAT. DOPO l'avvenuta di CRISTO, LA NASCITA del nuovo testamento, formatosi in CRISTIANESIMO.
LA nascita dei secoli umani, come la conosciamo noi dai libri di storia, passando dall' ERA medio evo, RINASCIMENTO, RISORGIMENTO.
la SCOERTA DELL' AMERICA, l' impero austro Ungarico per noi Italiani.
POI ERA MODERNA, CON DUE GUERRE MONDIALI, le Bombe atomiche, il nucleare.
GUERRA FREDDA, PER dire che l'uomo, da quando è nato, ha sempre fatto guerre. NON ce mai stato un secolo senza guerre. IN sostanza stiamo solo vivendo nel sistema GIUDAICO, ed è arrivato all' ERA della TECONOLGIA.
DOPO tutti li stermini fatti, non siamo ancora sazi di guerre?. SIAMO in pace, ma i FEMMINICIDI, ci sono anche adesso. INCIDENTI STRADALI, ho perdita di vita dai lavori, ci sono. INSOMMA, non siamo stanchi di contare tutti i morti che abbiamo fatto?
2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA. io NON SONO contrario, alle feste, no, per niente, ma la libertà, deve essere una cosa equa x tutti, perché le vittime, la fa anche la fame. E siamo sempre pronti a schiavizzare, chi non può difendersi, ho presunto nemico, forse per un voto non dato.
____________________________________________________________________________________SAREBBE ORA * di migliorare noi, avere, una mente meno sospetta, avere più. voglia di soffrire, ma certe barriere, non barriere, tipo il muro di BERLINO, che è cascato certe barriere, andrebbero abbattute, dentro di noi.
LE divisioni, tra le persone, è una cosa, i governi, delle volte, si alimentano, con i nostri dolori.
____________________________________________________________________________________
UNA volta, in un panificio, qui in LUCCHESIA, mentre trasportavo prodotti, x ditta che lavoravo, venni* preso a botte. QUELLA mattina, mentre lui mi stava riempiendo di botte, non sapevo cosa fare. SE reagivo, lo avrei preso a botte, e con la rabbia, forse, lo avrei steso in terra.
IN 10 anni era la seconda volta che entravo in quel panificio, e lui, non lo conoscevo. E %non sapevo perché quello mi stesse malmenando, e avendo capito, che non ce l'avrebbe mai fatto a colpirmi, mi stavo riparando, dai colpi e dalle sue minacce sempre Piu cattive. MI DICEVA: IO TI UCCIDO OGGI SE NON VAI VIA, insomma minacce.
DELLE volte la vita, ti porta a decisioni, e decisi di non reagire. CI fece fermare, l'entrata della moglie sua. Anche se era Piu bestia del marito. DISSE NON ANDARE A DENUNCIARE Perché sono cazzi tuoi. INSOMMA, io a un certo punto, dopo mezzora, lasciai la roba in terra e venni via.
NN DISSI mai niente di loro alla mia azienda di loro, e se lo detto, solo in questi anni. SUCCESSO nel 2010 2011.
AVEVO il giro di quella zona, avevo paura di tornarci. Pregai DIO, e la settimana dopo quel panificio, era fallito.
AVEVO capito, che quell'uomo che mi prendeva a colpi, non era per via di me, ma per i suoi guai, e per quello, decisi, di non usare violenza. QUEL tizio dopo anni, lo ritrovai PRIMA a far spesa io ero con chi amo oggi, e condivido, il letto. LUI era con sua moglie. UN CIAO da parte sua appena, poi lui con il suo carello della spesa, giro' i tacchi, e se ne andò di corsa.
HO capito che si vergognava di me, infatti, alcuni giorni dopo, me lo ritrovai, davanti al mio tavolo a una cena di amici. VOLEVA FARE il duro e io sempre calmo, calmo, calmo, e dissi a lui, che avevo capito, non so come, che lui stavo fallendo, e non avrei mai inferito, su di lui.
COME dire, *io la forza contro la forza non lo mai fatto contro nessuno, e ho sempre sopportato tutti e tutto. TANTO prima ho poi, queste persone, usciranno sempre dalla tua vita. SI sentono superiore, ho affranti, dalla vita, fatta di sudore anche per loro, ma costretti, a smettere di essere padroni, e andare sottomessi.
TORNARE sotto posti, quando sei stato x 50 anni, padrone di te e della tua vita, è un dolore, che delle volte prende attimi di rabbia, alle persone, e fano anche gesti, come mi è capitato a me.
____________________________________________________________________________________
OGNI tanto mi viene di pensare a quell'attimo di vita, che ho vissuto, e sono sicuro, che se avessi agito, forse, lo avrei anche potuto picchiare, e forse se sfociava in rabbia, la mia collera, forse lo avrei anche potuto uccidere. MA che ci avrei ricavato? Oggi forse, ero in galera, a scontare, la mia pena. INVECE, sono qui, dentro, la mia passione di scrivere, e per questo, ho un blog. ANZI sono diventato un Blogger, che alcuni dicono che scrivo male. ALTRI trovano, nella mia scrittura, del miglioramenti. IL blog è stato la mia scuola.
C'è stato un tempo, che volevo, scrivere un libro. POI no lo fatto. SAREBBE stata tanta fatica per nulla. LO sapete, sono un racconta storie, e non mi va. QUI sono un po' nell'anonimato, ma sono libero di esprimermi come più mi piace, come più, mi sento uomo libero.
DELLE volte, leggo qualche giornale, e essendo un blogger, delle volte, capisco anche come deve passare la notizia, e come l'editore, vuole che sia letta. DELLE volte, ci sento anche delle minacce. CHE IN monti non capiscono. E se dovessi spiegarla sarebbe difficile, ma lo capisco, come ho capito quel giorno, la rabbia di chi mi stava prendendo a botte. NON l' aveva con me, ma con il sistema, cui siao oggi sotto posto, che sembrava abbia un solo scopo. FAR chiudere bottega agli italiani.
ORA che ce pace, andiamo a festeggiare il 2 giugno, festa della repubblica.
E spero che le nostre armi date in UCRAINA, non siano la miccia che fa scoppiare, un terzo conflitto mondiale,...ciao
____________________________________________________________________________________DOMENICA 2 GIUGNO 2024


Giuliano_kio

LA POESIA DE CUORE

01 giugno 2024 ore 12:19 segnala

______________________________________________________________________________________
LA POESIA DEL CUORE, dovrebbe essere la felicità, io credo, oppure sto vivendo un momento che forse, può essere vista, come un momento, di pura euforia, al fianco di chi si ama. CON le nostre difficoltà, inquietudine, di un impegno che non vorrei mai perdere. OGGI, ho fatto un giro di mura, con lei, andando in giro per negozi, e facendo, dopo anni vissuti con lei, ancora dei progetti.
Tante volte la vita mi ha tolto cose, credevo ingiuste, ma forse era giusto andare così.
CHI in passato mi ha lasciato, ed è apparsa nella mia vita solo un momento, era solo che io, non ero la sua destinazione finale. SICURAMENTE, adesso molte di loro, saranno amate da altri, ma sono cose che succedono, di lasciarsi, e se ami, e fai cose giuste, quelle che uno deve fare senza strafare, la puoi perdere, e mantenere un bel ricordo con tutte e tutti.
____________________________________________________________________________________
NELLA poesia, torvi sempre quella canzone, quel motivetto, che ogi tanto risuona nella nostra vita, dentro di noi, nella nostra anima.............................
___________________________________________________________________________________
passeggiando in bicicletta accanto a te,
pedalare senza fretta la domenica mattina,
fra i capelli una goccia di brina
ma che faccia rossa da bambina,
fai un fumetto respirando, RICCARDO COCCIANTE
____________________________________________________________________________________
Domenica Bestiale
Fabio Concato
Domenica ti portero' sul lago
vedrai sara' piu' dolce
dirsi ti amo
faremo un giro in barca
possiamo anche pescare
e fingere di essere sul mare.
Sapessi amore mio come mi piace PARTIRE QUANDO UCCA DORME ANCORA.....
IN REALTA LUI PARLA DI MILANO, ma se cambio quel pezzettino x campanilismo, credo che non si arrabbia, l'autore di questa canzone
____________________________________________________________________________________
FIRENZE SANTA MARIA NOVELLA è FESTA PER LUI CHE VA PER LEI CHE RESTA PER UN AMORE CHE TORNERA', DEVO FAEE IL SALTO
primi pendolari la mattina
quest'anno è forte la tua Fiorentina
la colazione con i bomboloni
e guai a chi parla male di Antognoni
____________________________________________________________________________________LA POESIA DEL CUORE, è quella che ti sfiorano ricordi di vita, bellissimi, che sono dentro di me, che mi fa affrontare meglio le giornate, anche quelle che ti fanno ammattire di più, anche quando, qualcuno, non so perché , ti scherza così tanto da non saperlo da dove prenderlo.
e NON TUTTE LE FIAMME SPENTE, di un tempo, restano accese solo per bruciarti, in un altro momento. CI sono donne, che le incontri, una volta, ti sorridono, e capisci che in quella macchina, c'era una tua vecchia lei, che ti sorride, come volesse abbracciarti di nuovo, ma non si può Più. a girando per la città, finisci per incontrarla dove lei, con amiche prende caffè. SI ferma, e parla un po' con te, mentre camion in sosta, per riprendere fiato. UN caffè, ogni tanto quello che mi serve RIESCO meglio se faccio tutto senza mai respirare.
LA mente concentrata, ci può stare, ma lo stacco serve, e incontri una tua ex, ci parli, e ognuno poi, torna alla propria vita.
SE VUOI BENE A UNA PERSONA NO LA UCCIDI MAI. Tanti femminicidio, ma ci sono anche donne, che uccidono uomini, dunque, non fermiamoci solo al femminicidio.
____________________________________________________________________________________LA posta del cuore, solo un attimo, per ritornare, il racconta storie che ero.....
ha proposito, tutto inventato come sempre....ciao
____________________________________________________________________________________1 Giugno 2024


Giuliano_kio

FIORENTINA: THE DAY AFTER CONFERENCE

31 maggio 2024 ore 11:12 segnala

______________________________________________________________________________________
THE DAY AFETR DEL TDAY AFTER del giorno dopo. HO la pillola del giorno dopo, per chi stando certi rapporti intimi, può risultare positivo al test gravidanza, se non si vuole complicazioni, meglio prendere quella pillola e cancella tutto, il danno.
CI vorrebbe, per i tifosi viola, peri i calciatori viola, per i dirigenti viola, e anche per chi mette soldi il presidente ROCCO COMMISSO. UNA pillola che cancella, la delusione della coppa amara. OVVERO, la sfida persa ad ATENE, FINALISSIMA di CONFERENCE LEGUE.
ANCHE PER me delusione, ma a testa alta, in fondo, due finali europee perse, e una italiana in due anni, è, un record, amaro ma rimane sempre un record, da potersi vantare, da potersi, sentire, un po' più appartenenti al progetto viola.
INSOMMA, sconfitti si delusione si ma non abbattuti, perché, ci sono voluti 60 anni per capire, che quelle due coppe minori EUROPEE, cioè EUROPA E CONFERENCE, una volta coppa U9EFA e coppa delle COPPE, danno punti, all'ITALIA intera, per mandare più squadre dello stesso paese, all' Europa CHE CONTA, LA COPPA dalle grandi orecchie, ovvero, CHAMPIONS LEGUE. ATALANTA vince EUROPA LEGUE, Fiorentina seconda in conference.
HA PROPOSITO, COMPLIMENTI OLIMPIAKOS, PER la finalissima vinta contro di noi.
____________________________________________________________________________________
ATALANTA E FIORENTINA si ritrovano davanti domenica, per l'ultimo atto di un campionato di calcio, un po' strano. INSOMMA. i campioni di ITALIA uscenti, cioè il NAPOLI, non si sono nemeo classificati, x un EUROPA minore. E non credo che sentendo voci di mercato, che ANTONIO CONTE, da non confondere con GIUSEPPE CONTE, come mi stava per accadere a me, sia l'allenatore giusto per il NAPOLI.
venduto OSHIMENE, non credo che bastano, i soldi per rifare una squadra, come vuole ANTONIO CONTE. io SE FOSSI IL PRESIDENTE PARTENOPEO, cercherei qualcuno, con esperienza tipo alla SARRI, e non so se cavalli di battaglia a Napoli SIANO BENE ACCOLTI.
IL NAPOLI mi è sempre stat%a simpatica, detto da FIORENTINO, e farsi illusioni, nel calcio, è, un attimo.
Ma torniamo a FIRENZE, adesso, bisogna vedere le mosse. CON la morte del compianto JOE BARONE, vedo ROCCO COMMISSO, un po, Piu ansioso, ma non sconfitto, e mi spiace anche per lui, la sconfitta in EUROPA, in fondo è lui che mette soldi, un uomo che ci permette, di stare stabilmente in EUROPA, si quella minore, ma per questo, se si metteva un trofeo in bacheca, non era male. PECCATO, dello no comunale dello stadio, altrimenti, sarebbe già stato fatto. ERRORE, non prendere soldi da PRIVATO, al comune di FIRENZE, che sicuro di farlo, adesso deve per forza battere cassa. MA prima non lo sapevi?
___________________________________________________________________________________
LA mancanza dello stadio, da parte del comune, che vuole rifarlo, ma dove si manda la FIORENTINA, a giocare, dove trova le sue risorse economiche? IL danno la beffa, ma nessuno che vuole sedersi in una tavola rotonda, e cercare di venirne a capo?
SONO sicuro che il calcio mercato, passa anche dalla situazione STADIO, secondo me, sarebbe giusto dare a CESARE QUELLO CHE è DI CESARE. Proverbio, molto antico, ma ancora buono, da fare esempi. Cioè, STADIO, dare consenso di dare lo stadio, almeno x 100 anni, dove può intervenire, chi già, ha fatto vedere come si costruisce un centro sportivo. IL VIOLA PARK, un gioiello, da far vedere, da ammirare. IL comune, dovrebbe secondo a mio avviso farsi da parte, oppure, dire che vuole fare.
PRIMA rocco fa lo stadio, il comune lo impedisce, vogliono mettere soldi loro, e poi chiede i soldi a ROCCO. qui qualcosa non torna, e a ragione ROCCO a non mettere fuori i soldi. ALLORA, bene mettersi in una tavola rotonda, SINDACO, COMUNE, REGIONE, PRIVATO. adesso dello stadio, non parlerò più, ma a fin9e campionato, siamo tutti delusi dalla sconfitta, e preoccupati, dove la nostra FIORENTINA, L' anno prossimo, giocherà in casa. PER un bene comune, è meglio parlare, dal 2019, ha oggi, è stato fatto il VIOLA PARK, manca lo stadio. ANCHE noi tifosi abbiamo diritto di sapere. RICORDARSI, I FATTI RIMAGONO, E LE PAROLE, LE PORTA VIA IL VENTO.
____________________________________________________________________________________
DOPO parentesi stadio, adesso il THE DAY AFTER DEL THE DAY AFTER, ci dice, che dopo la partita di BERGAMO, ITALIANO, saluterà la piazza, e se ne andrà.
CUORE infranto per i fiorentini, si lo hanno criticato, come si critica un figlio, ma lo hanno apprezzato, per le due finali, dunque, VINCENZO ITALIANO, a FIRENZE, si è ritagliato un posto, dove non sarà dimenticato dalla piazza, e lo rispetteranno. OPPURE, può rimanere, adesso, è pianta stabile, FIORENTINO ADOTTATO. ITALIANO MISSIONE COMPIUTA.. PALLADINO AQUILANI da ROCCO, FABIO CANNAVARO da PRADE' forse sta cambiando, l'idea di ROCCO, che forse, si potrà puntare, su un direttore sportivo, quindi, lascia libero di fare mercato a un uomo di mercato.
Le cose cambiano, forse in meglio, ho forse no, ma una cosa è sicura, siamo sempre di nuovo stab6ilmente , in conference league , una cosa, che per 60 anni, non ci si pensava più. LA giusta dimensione, che la FIORENTINA, deve avere, come palcoscenici sportivi.
ERAVAMO, abituati alla fine del campionato, a vedere finali di coppe europee, vedere li altri giocare, e vincere, e adesso, ci siamo anche noi.
VINCERE è DIFFICILE, e tornare a giocarcela per vincere, ce lo siamo dimenticati in 60 anni.
IL credo fiorentino, prima di ROCCO, era CAMPIONATO MERCATO, le altre in finale CHAMIONS, e l' EUROPA sportiva la si vedeva in tv. LE altre. NON siamo più abituati a vedere la FIORENTINA giocarsela, e se si perde, ci saremo l'anno prossimo...
____________________________________________________________________________________
31 maggio 2024

Giuliano-kio

FIORENTINA PECCATO RIPROVACI ANCORA

30 maggio 2024 ore 06:30 segnala

______________________________________________________________________________________
PECCATO aver perso. lo sport delle volte regala gioie, e delle volte lo sport regala delusioni. POCO importa se è la seconda finale di fila finale europea, ed la terza con la coppa Italia persa. l'anno passato contro l'inter. Sempre persa. Ma sono stati due anni memorabili. QUALCUNO di voi, preferiva quella FIORENTINA, che finito il campionato, si andava a sfogliare giornali, per vedere chi comprava.
PER crescere sportivamente, delle volte, ci vogliono anni, e noi non eravamo più. abituati da anni da generazioni, che non vedevamo la nostra FIORENTINS, affrontare gare simili. CI dobbiamo abituare, forse?
COSA ci regala il futuro viola, *non lo so, ma sto ritrovando, entusiasmo, ad essere tifoso viola. GRAZIE ROCCO, e grazie di averci regalato emozioni come quella di ieri sera. Ma è obbligo riprovarci. Mi spiace x li amici del TORINO, che non vedranno la propria compagine, in una coppa europea.
____________________________________________________________________________________SECONDO ME, ITALIANO, è un buonissimo allenatore, deve anche lui, un po' migliorare, ma credo che non sia lui, il nuovo Ferguson viola.
AL DI Là di ogni altra cosa, ROCCO sta cercando un allenatore tipo quel FERGUSON, che per anni è stato, il manager allenatore del MANCHESTER UNITED, e credo che VINCENZO ITALIANO, che credo ROCCO, vorrebbe che rimanesse, cioè un MANAGER ALLENATORE, in viola. I CANDIDATI ci sono, ma devono essere capaci, di colorarsi in viola, per almeno 25 anni. DICIAMO deve divenire l'Alex Ferguson tutto IN VIOLA.
ITALIANO se non rimane, vuol dire che non se la sentirà di identificarsi in quel ruolo.
QUESTA è solo la mia idea, visto da fuori, l' idea, che mi sono fatto su come la pensa e agisce, il presidente viola ROCCO COMMISO.
NON ho contatti di mercato con nessuno, sono solo un blogger camionaro che svolge la passione di scrivere, e la sua passione viola, li ho uniti, e scrivo.
VI sono molte cose, dopo la partita di domenica contro l' ATALANTA. vincitrice di coppa europea.
____________________________________________________________________________________
COMPLIMENTI all' ATALANTA anche se GASPERINI, non lo sopporto, ma lo stimo come professionista.
COMLIMENTI, all' OLIMPAKOS. vincitrice della CONFERENCE. Proprio contro di noi, viola. ATENE AMARA, ma FIORENTINA ci devi riprovare....
____________________________________________________________________________________30 marzo 2024


Giuliano_kio
181ba9fd-1a67-42ab-950f-beee85d55418
« immagine » ______________________________________________________________________________________ PECCATO aver perso. lo sport delle volte regala gioie, e delle volte lo sport regala delusioni. POCO importa se è la seconda finale di fila finale europea, ed la terza con la coppa Italia persa. l'a...
Post
30/05/2024 06:30:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

FIORENTINA: DOPO LA FINALE SI PARLA DI MERCATO

28 maggio 2024 ore 11:37 segnala

____________________________________________________________________________________ATENE, SORNIONA, aspetta la finale di conference league tra Olympiakos e Fiorentina.
Una bella destinazione, x una finale, che dice sia la finale povera delle tre coppe europee, che si svolgono, in EUROPA. L'EUROPA del calcio che conta, ma è pur sempre una finale.E andrebbe vinta. Possibilmente, dovrebbe essere noi a vincere. Pensare che l'ex JOVETIC ho JOJO, come lo si chiamava qui a Firenze, spero che non sia tanto in forma.Ma davanti al suo vecchio pubblico, credo che non voglia fare brutta figura. ho SEMPRE SPERATO, che qualcuno, lo riportasse a FIRENZE, peccato, che non sia successo. MA i cavalli di ritorno, non sono mai stati visti bene. DROGBA, NE è UN ESEMPIO. TORNATO, in quel di Torino, in sonda bianco nera, non credo che ALLEGRI, dopo l'arrivo, sia stato, molto entusiasta, nel cammino di quest%e 3 stagioni. CHIEDETE ad ALLEGRI, e credo che Jovetic, alla Fiorentina, sarebbe sttao l'ennesimo colpo, andato a vuoto.
SECONDO me l'unico cavallo di battaglia di ritorno, che avrebbe fatto bene, a FIRENZE, sarebbe stato, mister codino, cioè ROBERTO BAGGIO, hai suoi tempi, in cui faceva sempre il calciatore.
La partita è domani sera, sono in ferie, per vedere mi la partita alla tv. ATENE, mi sarebbe piaciuto andare, in fondo, dal 1961, che non si va in una finale EUROPEA, potrei essere andato. MA non mi piace il caos, e un una nazione, tanto lontana, tanto vicina, tanto simile a noi, forse mi sarei potuto anche trovare bene.
CHE VINCA IL MIGLIORE...IO TIFO VIOLA NATURALMENTE, ma se si dovesse perdere, io metterei come regola, nel calcio, la strinta finale, come nel tennis. SI avvicinano tutti, sulla riga del centro campo, e tutti i giocatori, si devono stringere la mano. POTREBBE ESSERE UN IDEA. CHISSA' se qualcuno, leggendo queste righe mie, posso aver dato una regola, che nel calcio non c'è.
OK.ALLEGRI alla finale di coppa? Un esempio, da non copiare, però, se ci fosse stata la strinta della mano, in fondo alla partita, forse, non si sarebbe scaldato così tanto. IN fondo aveva vinto la gara...MA sono cose che succedono.
____________________________________________________________________________________
IO non parlo del dopo ITALIANO, io parlo solo per la FINALE. SI spiace vedere, andare via, un buon allenatore, come VINCENZO ITALIANO, MA SE DEVE ANDARE VIA, be' allora buona fortuna. OK noi fiorentini delle volte siamo, insopportabili, con le critiche, ma siamo innamorati della viola, e critichiamo tutto, ma poi, se succede, un caso come JOE BARONE, siamo anche pronti a stringersi, intorno alla squadra, e se si può criticare un FIGLIO, ho un padre, non vedo perché non si può criticare un allenatore. MORALE DELLA FAVOLA, """"""BASTONE E CAROTA""""""
____________________________________________________________________________________
ATENE, è la che ci aspetta, li attori siamo noi che andiamo in campo, il tifo non mancherà, la birra, in frigo, è gia da ua settimana, cioè bella fresca, cui, ha preso, una temperatura, da magiare, anche qualche cosa, non so un oliva, -un panino anche se è sera. Tanto dopo non vado via con camion, resto a casa, letto, e la sbornia, la mattina dopo, non c'è più.
DELLA serie, *bisogna anche rispettare, il codice della strada. IO lo faccio, un buon modo di pensare, ch-e se vuoi bere, puoi farlo, ma uscire con la macchina no. nemmeno a piedi, se barcolli. BARCOLLO MA NON MOLLO,,,CIAO
____________________________________________________________________________________
28 MAGGIO 2024


Giuliano_kio

DOMENICA è SEMPRE DOMENICA

26 maggio 2024 ore 11:09 segnala

____________________________________________________________________________________DURANTE LA SETTIMANA, non posso fare blog, anzi, non ne ho il tempo. Anche perché mi addormenterei sul computer, e io per scrivere, devo essere riposato. I pensieri rimangono con idee, la quale affronto la settimana da camionaro. Parto sempre la mattina presto, faccio il mio viaggio, torno dal mio giro, sento radio, tv notizie di varie generi. E mi faccio la mia opinione, quando nei vari talk show televisivi, parlano di determinate cose. Parlano di guerre, di politica, sia estera che nazionale. TALK SHOW televisivi, giornalisti, che danno notizie, anzi approfondiscono, argomenti, ma non riesco mai a guardarli. Perché? Delle volte, sembrano parole da copione, solo x auditel, sono per trattenere, li spettatori.
DELLE volte, da alcuni atteggiamenti, mi sembrano minacciosi. HO si fa così ho viene il caos. SARA' solo la mia immaginazione, ma questi talk show prodigano in tv. QUALCUNO li guarderà, per compagnia, per avere notizie.
____________________________________________________________________________________SE guardo la TV, per vedere un film, di guerra, come eravamo nel 1940, e se guardo oggi, la realtà, la guerra, in UKRAINA, cosa camb6ia dal 1940 a oggi. ALLORA eravamo in guerra come oggi, come allora, innocenti, sono quelli che ci rimettono la vita.
POI guardo la guerra di Israele, contro gaza, e se qu-alcuno oggi, dice, che siamo antisemita, non è giusto dire così.
ISRAELE, prima del 1948-
____________________________________________________________________________________
Dopo la seconda guerra mondiale, per porre rimedio agli scontri locali tra ebrei e arabi palestinesi, nel 1947 l' Assemblea generale delle Nazioni Unite approvò un piano di partizione della Palestina che prevedeva la costituzione di uno Stato ebraico e di uno arabo. Lo Stato d'Israele fu proclamato il 14 maggio 1948.
____________________________________________________________________________________DOPO Secoli di vagabondaggio, ISRAELE, ritornò a casa sua, abbandonata, dopo, pochi anni, la morte di GESU' CRISTO. PROCLAMANDO lo stato di Israele, che nel mentre era divenuto, stato arabo palestinese. SI sono fatto spazio, e adesso? SI ci sono stati dei rapiti, ma forse l' odio dei palestinesi, x israeliti, andrebbe un po' compreso, e quei rapiti, mi chiedo se non è una scusa, per finire, il lavoro iniziato nel 1948.
____________________________________________________________________________________
I nazisti, noti anche come il Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori (NSDAP), furono un movimento politico guidato da Adolf Hitler. Durante la seconda guerra mondiale, il regime nazista perpetrò l’Olocausto, un genocidio in cui milioni di ebrei e altre minoranze furono perseguitati e uccisi nei campi di concentramento. Questo periodo oscuro della storia ha lasciato un’impronta indelebile sulla coscienza umana, servendo come monito contro l’odio e l’intolleranza
____________________________________________________________________________________ALLORA non so di chi sia la colpa, ma dopo il genicidio degli ebrei, durante la seconda guerra mondiale, dopo tutta quella sofferenza causata, da un idea politica, assurda, non si poteva riformare, lo stato ebraico, anche con uno stato arabo palestinese? E magari farne tutta una nazione? E se l'accoglienza di chi c'era, fosse stata accogliente, e se li *israeliti, nel 1948,avrebbero usato tolleranza, contro fratelli palestinesi, senza farsi prendere da una rabbia, forse oggi, non saremo qui, ad aver paura di una bomba, che cadi, sulla testa di qualcuno. Giusto condannare il nazismo, giusto ridare una terra, a chi era senza, per diritto, era loro, ma giusto non spropriare con forza chi si era stabilito, in quel pezzo di terra, per secoli. LA terra di latte e miele, era chiamata, diciamo a terra promessa.
____________________________________________________________________________________
POI fare guerra a chi fa guerra, è solo causare morte odio, in fondo, questa gente, si è messo al posto di DIO. IN fondo, il soffio della vita, l'ha dato lui, nelle narici, e nacque il primo uomo, e da li la vita a preso corpo sulla terra.
quello che vedo, macerie, dispersi sotto le macerie, sia UKRAINA SIA GAZA, il film che mi fanno vedere, è lo stesso, non cambia, Figli piccoli che piangono, la scomparsa dei genitori, e genitori, che sperano di rivedere i figli, uscire dalle macerie, di una guerra assurda, proprio assurda, che condanno, e fino a che l'uomo, non passera al dialogo, fino a che l'uomo, smetta con questa sete di potere, causerà danno a se stesso e hai suoi simili.
____________________________________________________________________________________
POI. l'altra sera, volevo vedere un film, davvero, ma siccome era di guerra, ho spento la tv. IL messaggio, è chiaro, la guerra, fa solo sofferenza odio, e siccome l'uomo è una spugna, a vedere TG in tv, con guerre, vedere un film in tv, di guerra, cosa cambia?
FINITO il film, rimarrei forse con la mente nel film, e guardando un tg, rivedrei guerra. COSA potrei parlare, ad un amico, quando lo incontro? DI guerra.
____________________________________________________________________________________
IL finale di questo post, forse, non mi sono spiegato bene, ma vedere sempre immagini di guerra, ho x finzione, ho x realtà', non è come vedere , una BIONDA su un lettino in una spiaggia, con un mare blu all'orizzonte.
DI certo in questa situazione, c'è più tranquilla, più pronto al dialogo...ciao
____________________________________________________________________________________
26 maggio 2024

Giuliano_kio

IL SILENZIO è ORO

19 maggio 2024 ore 11:52 segnala

_____________________________________________________________________________________
MEGLIO il silenzio di tanti discorsi fatti qua e la. Prendere le gambe, uscire da un locale, senza tanti drammi, e non andare più, quando la cosa, non soddisfa i nostri propositi.
NON sono mai stato uno che fa casino, ma parlare, come si fa, sembra, che tu sei sempre il bastian contrario. INVECE, sono altri che cercano, solo di sollecitarti ad arrabbiare.
LE provocazioni, le messo come ordine del giorno, ma l'ascia di guerra, con me non la porto.
CI sono molte persone, che si comportano, in modo da dividere, l'amicizia. FORSE, noi non siamo bene accetti, per dei parametri, che noi non possediamo in natura. UN po' come essere accettati, da una donna, che noi, non accettiamo, di non essere accettati, ma, bisogna stare, dentro il nostro perimetro, e chi cerca di confonderti, secondo me, non merita nemmeno una parola.
LO fatto in un locale, dove non mi sembra, di essere preso, come un essere che va distrarsi un po' dopo una settimana di lavoro. IL servizio mi è sembrato brutto, non ho fatto drammi, ho chiesto il conto, e me ne sono andato. NON ci sono più tornato, anche se delle volte, vedo che qualcuno mi richiamerebbe. Ma quando una persona su di noi, la pensa in un certo modo, non cambierebbe mai le sue idee, e continua, a esercitare quel suo modo di fare, che urta la nostra vita. BE' meglio lasciare stare e venire via.
____________________________________________________________________________________L' argomento di oggi, che provo a parlare, è controverso, non parlo, di successi personali, non parlo di benessere, ma semplicemente, di cose noiose, che uno incontra sempre, sul cammino della propria vita. ALL' INIZIO ci restavo male, e mi arrabbiavo, poi, quando sono cresciuto, e messo un po' di sale in zucca, ho capito, che se non mi arrabbio, ci passo sopra, vivo meglio.
SI lo so non essere accettati fa male, ma delle volte, mi chiedo anche se è solo colpa nostra, e che forse, è bene migliorarsi noi. E delle volte, provo a migliorarmi, ma se li altri hanno dei limiti? Cioè POSSIBILE, ma che ti frega, di che rimanga a cuocere nel suo brodo, che io ho già i mio di brodo.
DELLE volte, chi non mi rispetta x niente, cerca anche di parlare, come uomo, ma è solo una circostanza. SE non siamo accetti, e ci credo scemi, rimaniamo sempre scemi.
____________________________________________________________________________________OGGI è domenica a pranzo mi sono fatto un pollo, rispondo io, nel mio forno assieme ha chi amo, e ho la gioia, di condividere la vita.
SI vero, negli ultimi tempi, ci sono molti Piu singoli che sposati, perché, regole non ne vogliono, vogliono vivere la vita a modo loro, e senza regole, senza dare conto di se stessi. ANCHE io la pensavo cosi fino ha che non ho incontrato, una persona, che mi ha fatto cambiare idea.
SCOPRI, un altra vita in due, e capisci anche che se la vita non condividi momenti, con qualcuno, non sei niente, perché, il sesso prima ho poi finisce, l'attrazione, idem, ma c'è sempre poi la sopportazione, ma quando pranzi, e dividi il pranzo, quando dividi e condividi momenti allegri, ho momenti no. C'è sempre qualcuno che ti fa sentire amato, e la vivi meglio.
MOMENTI no da solo, ti senti perso, come un mio vicino. CHE però ha le carte giuste, x ritrovare un amore, non solo x sesso, ma x convivere, dei momenti felici memorabili, e glielo auguro.
IL bene poi va sempre augurato, un po' a tutti, ha chi ti è ostile sopra tutto. ALTRIMENTI, vai dalla parte del torto.
____________________________________________________________________________________
IO sono un sempre stato ragionevole, anche se delle volte sbuffo, ma non è certo la guerra che cerco, perché, alzando le gambe, andando via, non sono superiore, sono solo un tizio, che cerca calma pace e libertà, anziché, scontri, rabbia, che porterebbero, l'individuo alterarsi. IN fondo non conviene. NON sarebbe una festa, se vai via con LEI/LUI. BASTA svagarmi un po', condividendo il mio tempo con lei..
____________________________________________________________________________________19 maggio 2024

Giuliano_kio

MA SE IO SE LEI

13 maggio 2024 ore 13:48 segnala
7
____________________________________________________________________________________MA SEI* IO SE LEI, si lo so, è una frase di BIAGIO ANTONACCI, ma che ci entra, è un piccolo, spunto cui io provo oggi a parlare, di qualche amore sfumato. E se poi, certe canzoni, hanno certe frasi, è mi ispirano, 9be', ricordiamoci, che la musica, ovvero, le canzoni, sono poesie, scritte, cui certe volte, ci ritroviamo, in certi momenti della nostra vita.
MA SE IO SE LEI, Forse fossi stato, un po' più scaltro, un po' più, forte forse non sarebbe andata via. NON è vero. SAREBBE andata lo stesso.
____________________________________________________________________________________QUALA FORTUNA MI TI HA FATTO INCOTRARE, io non ero su6 quel treno, io ero su u6n altro treno, c9ui ho preso, assieme a lei, e non devo andare a MILANO, basta che resti qui a LUCCA, questa è un altra canzone. SO PERSINO DOVE STAI ma se aspetti che ti cerchi io. NO NON è il caso.
TRE canzoni, di due artisti diversi, ma che sanno maneggiare, la poesia, e poi, metterla in musica. ALTRO sforzo. NON tutti ci possono riuscire.
____________________________________________________________________________________
CHI di noi, non ha avuto un amore, cui, all'addio improvviso, ce rimasto male? CHI di noi? ANCHE chi scappa da noi soffre, e ci lascia soli, in fondo soffre la mostra incompatibilità'. E quando ci lascia soli, al principio, è una liberazione. ma i sentimenti fregano. MOLTI negli ultimi anni sfociano, su tragedia. NE vedo molti, che si lasciano , e non accettano la fine. Ma la cultura personale, l' intelligenza, che non vuol dire aver studiato, ma l' intelletto personale, può la differenza.
CERTO, se un cane, lo cresci in un canile, dove viene frustato e picchiato, avrà sempre il terrore dell' uomo, ho donna che lo possiedono, e poi, se un giorno ti avvicini per dare una carezza, può mordere, ma ci sono cani, che non lo fanno, perché si sentono abbandonati, ed si sanno, che anche se mordono, i padroni che lo maltrattano, non cambia nulla. TANTO capiscono, che con il tuo animo, non è amichevole.
E magari la fortuna, che un giorno, possono liberarsi, ed avere una vita migliore, con un altro padrone, magari, più socievole.
____________________________________________________________________________________
PRENDERE la vita di un cane come esempio, può essere magari brutto, però la sostanza, è quella. SE mordi, come uccidere il sentirsi rifiutato, da chi ci ha amato. Se non mordi, soffri l'abbandono, ma puoi, benissimo rifarti una vita. COME il cane che cambia, padrone.
____________________________________________________________________________________
POI dimenticare mai, ma ricominciare si. E sai quanti amori, puoi trovare. Ma non si può, promettere amore a tutte le donne, che un uomo può incontrare- Uguale u*na donna, pur bella che sia, non si può promettere amore a tutti li uomini che incontra.
LA regola è che secondo me. se uccidi chi hai amato, sei falso/a, vivendo un amore, con egoismo.
____________________________________________________________________________________13 maggio 2024

Giuliano_kio