ANCHE I NAVIGATORI HANNO UN ANIMA UOMO CONTRO MACCHINA

17 aprile 2021 ore 06:36 segnala

______________________________________________________________________________________HO SEMPRE CAMMINATO, in vita mia, da una parte all' altra, seguendo i periodi della mia vita. MI guardo intorno, ed era ieri, 40 anni fa, che giravo in bicicletta, e andavo anche, in PIZZORA, per poi non sentire, piu' le gambe, a tornare in giu', dalla fatica.
Ho quando poi, presi una VESPA 50, cui io truccai 75, con pistone olimpia, perchè aveva, piu' resistenza, di un 75 tipo il polini, che forse, viaggiava piu' veloce, di quella mia vespa, ma aveva meno resistenza.
IO non volevo camminare piu' forte, ma dopo un giorno, cui, con la mia vespa 50 special, non riusciva, a montare la stecca di MATRAIA, per arrivare aCOLLE DI MATRAIA, decisi, che dovevo viaggiare, piu' sicuro. E una potenza, un po' piu' forte, in quel motorino anni 50 era indispensabile.
CON quella Vespa, con le ali sotto i piedi, come dice una canzone, mi sentivo libero, di viaggiare, ma sempre senza navigatore.
PASSANDO dal CIPOLLAIO, strada, che da PIETRASANTA, va a CASTELNUOVO GARFAGNANA,
la feci, dalla parte della VERSILIA, in quella galleria, fu la volta, che ebbi piu' paura, di tutte. ALLORA, negli anni 80, quella galleria, mai passata prima, era buia, e io, quella volta, anche se avevo la vespa truccata, e' mi sentii' piccolo piccolo, perchè quella volta, non avevo bisogno di velocita', ma di luce. Ma poi, arrivai nel mezzo, una salita' mi fece vedere, l'uscita.
AVEVO 17 ANNI, mi fermai, per un caffe', vidi, molti motori, di grossa cilindrata, e vedevo in quella moto, la LIBERTA' di camminare, viaggiare. QUEI TEMPI, la mascherina, non c'era e forse, nascevano i primi navigatori stradali. MA in realta' i sogni di viaggiare, la dava la cartina stradale.
_________________________________________________________________________________
POI, presi la patente di guida, ho camminato spesso, non solo versila, anche DOLOMITI, ex JUGOSLAVIA, allora anni 1987 1990, era sempre tutta unita, c'era, sempre il blocco ovest, e blocco est, in EUROPA, Poi sappiamo la storia, il muro di BERLINO crollo' e L' EUROPA, si è riunita, ma credo che l'uomo, il suo governo, non portera' mai la pace. SARA' una mia idea, speriamo toh, che mi sbagli.
MILITARE, servizio, ho scoperto TORINO IMPERIA, BOIOGNA, CITTA' non la mia, che in fondo, avevo sempre da orientarmi, con cartelli stradali, e dal mio intuito.
INSOMMA, ancora in quel periodo, non usavo il navigatore, anche se mi sarebbe piaciuto comprarlo, anche perchè non sentvo, la necessita di, farmi guidare, e non ci credevo.
____________________________________________________________________________________
INSOMMA, ho camminato, piedi, bicicletta, vespa 50, patente auto, e poi per lavoro, presi, PATENTE C.
Poco dopo entrai in una ditta, che trasportava x panificazione, ci sono rimasto 10 anni, sempre viggiato, LUCCA PISA LIVORNO, PISTOIA, E FIRENZE, i navigatori, cominciavano a essere piu' diffusi, la tecnolgia internet, iniziava a far sentire, che l' ERA TECNOLOGICA, era alle porte, era l'anno 2000, ANNO ZERO...
telefono cellulari, stavano iniziando a prendere il posto, del telefono di casa, e fino. 2000, 2010, INSOMMA, ho viaggiato, ma sempre senza navigatori, perchè non mi fidavo. ANZI, ritenevo, di essere un professore, e di conoscere tutte le strade, piu' che altro, ero fiducioso, del mio istinto. Ma credetemi mi sbagliavo.
____________________________________________________________________________________
ANNO 2000, ho parlato, andiamo avanti, e arriviamo al 2014, lavoro, CORRIERE, avevo cambiato lavoro, facevo il corriere, e insieme a me, in quegli anni ci erano le APP, E dai telefonini, degli anni 2000, NEL 2013, LI SMART PHON, oltre ha chiamare, andava su INTERNET, e ci vanno ancora oggi, e hanno la finzione, di scaricare le cossidette APP, e io anche se giravo nella mia citta', e avevo molta esperienza, capivo, che solo con il mio intendimento, non avrei mai trovato posti per consegnare pacco. SCARICANDO L'APP DI GOOGLE MAPS, iniziai a imparare a usare un navigatore. IL mio istinto per cercare posti nuovi, era crollato. DIPENDEVO tutto da una macchina, anzi da un cellulare, la riuscita del mio lavoro.
FINO a trovare dei dissapori, con il mio nuovo capo, allora me ne andai via, e dopo anni, tornai,al vecchio lavoro, ma li anni erano passati, siamo 2017, il posto di lavoro, uguale, il modo di pensare aziendale, adesso viaggiamo un po' per tutta la TOSCANA, e anche di piu'.
____________________________________________________________________________________
ENTRO in questo posto e per i primi tempi mi affiancano, un collega, ROBERTO, cui noi in azienda, chiamiamo con affettivita' simpaticissima, ZIO.
LUI la prima mattina, porta un navigatore, e lo mnette al vetro.
COSE che non pensavo nemmeno, che io avrei mai avuto bisogno, quel giorno io e lui si ando' a VITERBO.
lo zio, MI HA INEGNATO lui ha capire come viaggiare con il navigatore, perchè per uno come me, che non voleva mai, sottometteris a una macchina, era impesabile, pensare, che un giorno io, avrei potuto, aver bisogno... COME DETTO QUALCHE , riga piu' su, sbagliavo nella mia sicurezza, di viaggiare con il mio istinto.
RINGRAZIO, LO ZIO, di avermi sopportato, e piu' che altro di avermi insegnato a fidarmi del navigatre, al vetro, delle volte meglio del celluare, e piu' utile, perchè il navigatore, da vetro, non ha una scheda telefonica, e dunque, viaggia, sempre anche quando non ce rete.
____________________________________________________________________________________DOPO due settimane, rimango solo, e mi danno di andare VITERBO da solo, e nel mentre, comprai subito il navigatore, e li inizianono qualche dubbio sul navigatore.
PERCHè si è preciso, ma delle volte, no, e devo guardare, il telefonino.
I primi tempi, sbagliavo a leggerlo, e sbagliavo strada, chiesi alla ZIO, e mi disse, che lo dovevo seguire, infatti, dell volte, non leggendo bene il navigatore, con il camion mi sono trovato, in strade, che non ci dovevo andare, e ci sono sempre uscito.
UN giorno la ditta mi mando' a CARRARA, cui attaccata a LUNI, è gia' LIGURIA, giusto? in quel punto, mi persi, quella volta, e mi sono perso giovedi' scorso, solito punto, di quello di due tre anni fa.
SOLO che due e tre anni fa, ho dovuto chiamare lo ZIO, per farmi trovare, la destinazione. IO QUEL giorno credevo, di essermi sbagliato io, ha impostare, il navigatore, ma la cosa buffa, che giovedì scorso, mi sono ritrovato, nel solito punto, con una cosa, che mi ha ricordato due anni fa. ANCHE IL CELLULARE, ERA IN PANNE...UGUALE.....
___________________________________________________________________________________
GIOVEDI', avevo impostato, per andare a SANTO STEFANO MAGRA, MA SIA IL NAVIGATORE E IL CELLULARE NON ANDAVANO, e io ho proseguito, con il mio istinto, e ho trovato destinazione da me.
MA USCITO da quel labirito di strade, che ci sono a CASTELNUOVO DI MAGRA, dopo che ero arrivato sull' AURELIA, diciamo SARZANA, il navigatore, e il cellulari si sono sbloccati.
___________________________________________________________________________________
IL ricordo di due anni fa, mi ha fatto capire, che quando le strade sono molte, intrecciate tra loro, ha labirinto, dove, potete pensare bene un LABIRITO, ci sono molte strade collegate, per portarti, in un punto, preciso, che il navigatore stesso, non sa da dove farti passare.
METODO inserimento dati al navigatore, si fa CAP, VIA, NUMERO CIVICO, INVIA.
CAP di SANTO STEFANO MAGRA NON LO PRENDEVA, dunque rimanevo a CASTELNUOVO, DI MAGRA, il cellulare, non prendeva, dunque, l'istinto, mi ha salvato .
MA non voglio essere bravo, ma per una volta tanto, non è il caso, ma L'ISTINTO, la MACCHINA, I COMPUTER, secondo me, non ce l'hanno, un elemento tipico umnano, una cosa cui, la MACCHINA, COMPUTER, sono sottomessi all'uomo.
Ma nel caso i computer, si ribelleranno agli uomini, e succedesse, una cosa come in STAR WAR, BE' le capacita' umane, saranno davvero sotto messe a dira prova.
NON SCORDIAMO CASOMAI DI PREGARE DIO...SENZA DI ESSI L'UOMO SECONDO ME NON è NIENTE... SOLO UN ROTTAME, COME SI VEDONO AGLI SFATTINI, PARLANDO DI MACCHINE....
__________________________________________________________________________________
CIAO ha tutti voi, spero di poterlo mettere questo post, ma essendo lungo, non lo so..... ciao a voi

Giuliano_kio
31297842-5765-4725-8064-5b76ae571686
« immagine » ______________________________________________________________________________________HO SEMPRE CAMMINATO, in vita mia, da una parte all' altra, seguendo i periodi della mia vita. MI guardo intorno, ed era ieri, 40 anni fa, che giravo in bicicletta, e andavo anche, in PIZZORA, per poi...
Post
17/04/2021 06:36:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.