vivere in un mondo virtuale una vita parallela ?

13 dicembre 2011 ore 13:35 segnala
E' possibile secondo te crearsi una seconda vita virtuale in un nuovo social network che ti permette di conoscere nuova gente, visitare negozi e comprare se vuoi realmente come fai oggi nel mondo reale?. Come troveresti questa novità? Sarà il nostro futuro? ne vorresti fare parte? ti piacerebbe?

Sembra che la prossima generazione della chatt consentirà a ciascuno di noi di relazionarci con gli altri utilizzando un avatar cioè un pupazzo, uomo o donna che avrà i suoi vestiti, le sue amicizie, la sua casa,i suoi divertimenti come la discoteca. Potrà visitare negozi e comprare realmente anche quando i negozi reali sono chiusi. Quindi ciascuno di noi trascorrerà sempre più tempo davanti al computer non solo per conoscere gente nuova ma anche per comprare a prezzi più bassi.

Tutto questo come lo trovate? Addirittura c’è chi di questo ne ha fatto un lavoro. Con la crisi che viviamo nel settore lavorativo, il web sembra non avere crisi. Come tutte le attività nascono, hanno il loro periodo e poi molte di loro sono destinate a scomparire o a trasformarsi per non restare sepolte da quelle che la nuova tecnologia ci mette oggi a disposizione.

Mi piacerebbe avere una tua opinione. Useresti questo sistema semplicemente come utente finale oppure ne faresti una tua attività “sempre che questo possa diventare fattibile”?
46959ced-edaa-42f7-bf0f-095d6b704329
E' possibile secondo te crearsi una seconda vita virtuale in un nuovo social network che ti permette di conoscere nuova gente, visitare negozi e comprare se vuoi realmente come fai oggi nel mondo...
Post
13/12/2011 13:35:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Lamu.29 27 dicembre 2011 ore 21:12
    penso che tu stia parlando di secondlife...penso che sarebbe stato il futuro ma negli ultimi anni ha perso molti utenti...da quel che ho visto io...cmq si può sicuramente svilupparlo meglio
    ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.