"...l'amico..."

05 febbraio 2011 ore 14:19 segnala

"...la parola amicizia viene usata spesso e in modo sproporzionato...una semplice conoscenza e viene subito detto il mio amico/a...ma pensiamo al significato delle parole?...spesso mi sono chiesta quale sia il meccanismo che fa scattare in noi certe convinzioni...o sono solo abitudini? o semplicemente voglia di avere qualcuno...si sicuramente usiamo troppe parole e poca riflessione...ma poi  d'improvviso appare una persona mai conosciuta prima...e nasce un feeling immediato...sai da subito che se hai bisogno lui c'è...è li per te...perchè qualcuno o quacosa ha voluto che vi incontraste...e così ho conosciuto Te...piccoli frammenti di parole...piccoli saluti sinceri...non c'era bisogno che chiedessi...già sapevi quello che dovevi dirmi...non è importante quanto puoi fare per l'altra persona ma anche una piccola parola in un momento speciale basta...serve a non farti sprofondare nel baratro...io ho ancora nei miei occhi le tue parole lette e ripetute per me come se io fossi stata una bambina da portare con la mano lungo il sentiero...lungo quel cammino dove tu sei già arrivato ed io neanche ne conosco la strada...parole piene di affetto...parole piene di saggezza...ma sopratutto parole dettate dal cuore senza un secondo fine solo perchè Tu sei così..generoso...affettuoso...io ti dico grazie perchè sei mio amico ovunque Tu sia...spero che un alito di vento porterà il mio pensiero fino a te e ti sussurrerà "ti voglio bene Isi"...grazie..." :rosa

11902629
"...la parola amicizia viene usata spesso e in modo sproporzionato...una semplice conoscenza e viene subito detto il mio amico/a...ma pensiamo al significato delle parole?...spesso mi sono chiesta...
Post
05/02/2011 14:19:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13

Commenti

  1. 1990erpiu 05 febbraio 2011 ore 16:06
    Molto tempo fa, in Cina, c'erano due amici, l'uno molto bravo a suonare l'arpa e l'altro molto bravo ad ascoltare.

    Quando il primo suonava o cantava di una montagna, il secondo diceva: «Vedo la montagna come se l'avessimo davanti».

    Quando il primo suonava a proposito di un ruscello, colui che ascoltava prorompeva: «Odo l'acqua che scorre!».

    Ma quello che ascoltava si ammalò e morì. Il primo amico tagliò le corde della sua arpa e non suonò mai più. Da allora, tagliare le corde dell'arpa è sempre stato un segno di grande amicizia.


  2. Cuore.Vagabondo 05 febbraio 2011 ore 16:19

     :fiore buona serata  :fiore

  3. zakspadaccino 06 febbraio 2011 ore 11:03

    sono daccordo con te,e spesso usiamo la parola "amicizia"in modo sproporzionato,alcune volte la usiamo x illuderci di avere un/a amico da potere confidarci,ascoltare,amare è che in qst società non c'è più tempo x questo,fretta ,frenesia,egoismo e qualunquismo ci impediscono dei rapporti e contatti fra individui,ma non disperare,il cielo è di tutti e c'è sempre una stella x noi.    un abbraccio      zak

  4. leo7819 15 febbraio 2011 ore 12:28
    l'amicizia vera io ne conosco una sola ed è quella che viene dall'alto, in un momento molto difficile della mia vita ho fatto questa esperienza, quando tutto sembrava perduto ed anche la vita mi stava abbandonando, mi venne in soccorso la misericordia di DIO, ed a causa di essa, adesso sono io che faccio tutto il mio possibile per essere speciale , verso tutti anche verso chi facilmente ti gira le spalle, ho ti critica , non mi importa lo amo lo stesso, anche sé avvolte è molto difficile , in quel caso chiedo l'aiuto che prontamente arriva,è mi fa superare quel momento di smarrimento. ciao sei speciale non cambiare. ;-)      
  5. leo7819 15 febbraio 2011 ore 12:28
    l'amicizia vera io ne conosco una sola ed è quella che viene dall'alto, in un momento molto difficile della mia vita ho fatto questa esperienza, quando tutto sembrava perduto ed anche la vita mi stava abbandonando, mi venne in soccorso la misericordia di DIO, ed a causa di essa, adesso sono io che faccio tutto il mio possibile per essere speciale , verso tutti anche verso chi facilmente ti gira le spalle, ho ti critica , non mi importa lo amo lo stesso, anche sé avvolte è molto difficile , in quel caso chiedo l'aiuto che prontamente arriva,è mi fa superare quel momento di smarrimento. ciao sei speciale non cambiare. ;-)      

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.