The Matrix! Un film, uno stile di pensiero!

08 gennaio 2008 ore 01:35 segnala

:-))) Ciao a tutte/i!!!

Mi è venuta voglia di parlare di "The Matrix" che è il mio film preferito (difatti a volte mi chiamano Matrix, anche perchè ho il cappotto di pelle lungo :hihi )... Il primo film soprattutto, ma anche gli altri e tutto ciò che riguarda questo "cult"...

Sono stati scritti libri interi sulla forte riflessione filosofica e critica sociale che sta dietro a questa saga... Di certo non potrò analizzarla in un post del blog...

Non so chi di voi abbia visto il film, ma stavo riflettendo su cosa rende lo davvero bello...

Innanzitutto lo stile misterioso e inquietante con cui è pian piano disvelata la verità, soprattutto nel primo... Ma poi è bella la sensazione di smarrimento che ti pone di fronte...

Ora, a parte le arti marziali super umane (che sono il top comunque) e le scene d'azione incredibilmente spettacolari, il film vuole non far smarrire solo chi lo guarda, ma farlo smarrire con l'intento positivo di trovare una nuova strada da seguire...

Secondo me Matrix ci insegna a guardare il mondo con occhi diversi, a non dare per scontato ciò che vediamo, ma a pensare con la nostra testa guardando oltre quello che si vede, oltre le convenzioni... Il risveglio da Matrix simboleggia l'aprire gli occhi, quelli capaci di sguardo critico, che non ci fanno accettare la realtà che abbiamo davanti in modo passivo ma che ci portano a comprenderne la vera essenza (ammesso che ne abbia una) e anche a cambiarla...

Con gli occhi di Matrix, quelli che decifrano il codice, dobbiamo essere in grado di guardare tutto, anche dentro di noi...

Secondo me questo forte messaggio è presente nel primo film, negli altri meno, sono più d'azione e mirano allo spettacolo e al tripudio grafico, ma il primo ci da mille esempi, anche con il cammino di risveglio dell'Eletto che è l'illuminato, colui che ha compreso la vera essenza (o innessenza) delle cose e le vedere per come sono riuscendo anche a cambiarle... E credo che Matrix insegni proprio il cammino che la mente e il cuore devono fare per risvegliarsi e liberarsi dalle convenzioni, dai luoghi comuni, dai condizionamenti, per arrivare alla verità... Quale sia la verità non importa... La verità potrebbe essere semplicemente la consapevolezza che non esiste una verità... Anche questo il film in modo sottile lo sottintende...

Quindi la riflessione filosofica trova ampi spazi... Non basterebbe un libro per sviscerare tutti i significati di questo film... Comunque io consiglio a chiunque non l'avesse visto di vedere almeno il primo... Non è quel film che ti passa inosservato, di certo ti lascia un segno forte!!!

Allora mi fermo qua... Tornerò forse a parlare di questo capolavoro di film... :ok

Per ora vi saluto...

A presto!!! :bye

8621267
:-))) Ciao a tutte/i!!! Mi è venuta voglia di parlare di "The Matrix" che è il mio film preferito (difatti a volte mi chiamano Matrix, anche perchè ho il cappotto di pelle lungo :hihi )... Il primo film soprattutto, ma anche gli altri e tutto ciò che riguarda questo "cult"... Sono...
Post
08/01/2008 01:35:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.