Basta che...

09 febbraio 2012 ore 00:29 segnala
Basta che sia un silenzio con una ragione. Basta che abbia un inizio e una fine. Basta che porti qualcosa di buono o un nuovo punto da cui iniziare. Basta che...il nulla che mi avvolge riesca a dileguarsi, insegnandomi qualcosa, facendomi capire i miei errori. Basta che io abbia la possibilità di riprovare perchè, se c'è una persona che conosce il valore delle piccole cose, è proprio chi non non le ha mai avute, pur desiderandole con tutto il cuore. La mia vita prosegue verso ciò che non volevo perchè per sopravvivere, a volte, sei costretto a trovare compromessi.
Nel silenzio di questa casa continuano a mancare le stesse cose e si fanno sempre più pesanti. Mi auguro che "TU" che sei la fuori prima o poi possa accorgerti che sono qui, pronto a qualunque cosa pur di costruire insieme un sorriso che ci tenga per mano all'infinito...
Chiudo gli occhi e spero che le mie parole possano arrivarti...
Notte a tutti/e quanti/e voi...
8207f594-b7de-4580-8f02-080c251419cf
Basta che sia un silenzio con una ragione. Basta che abbia un inizio e una fine. Basta che porti qualcosa di buono o un nuovo punto da cui iniziare. Basta che...il nulla che mi avvolge riesca a dileguarsi, insegnandomi qualcosa, facendomi capire i miei errori. Basta che io abbia la possibilità di...
Post
09/02/2012 00:29:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

...Nel silenzio...

24 gennaio 2012 ore 23:02 segnala
Esiste un piccolo mondo fatto di cose a cui non si da più valore, quelle piccolezze che scorrono davanti a noi come fossimo dietro un vetro, e alle quali siamo tanto abituati e assuefatti da non renderci nemmeno più conto della loro esistenza. E così aprendo la porta di casa ritrovi il vuoto, è come dover affrontare una nuova giornata di lavoro. Ma quel che è peggio è che dietro quella porta non c'è un sorriso, non c'è calore...
Anche questa sera certe mancanze si sentono, sono stato insieme a una persona per tanto tempo, le cose non andavano, ho riprovato...ma non sono mai stato uno che muore dietro alle cose; se funzionano bene, altrimenti perchè incaponirsi, perchè voler tentare fino all'inverosimile quando poi, davanti allo specchio, ti chiedi continuamente cosa ci stai a fare lì? credo che sia giusto rimanere insieme non solo nei bei momenti ma anche in quelli brutti, ma devono essere momenti...
Il mio album dei ricordi è piuttosto sbiadito sotto certi aspetti, piccoli flash di momenti felici passati e sfuggiti e credo fossero la normalità, ovvero un'idea sbagliata della felicità dettata dalla mancanza di guai o dissapori. oggi i miei desideri sono semplici, i piu semplici che si possano avere eppure, a quanto pare, così difficili da esaudire.
Seduto su questo divano, vorrei tenere tra le braccia un cuore che batte e che vive in quel calore, svegliarmi con un bacio e passare i giorni di pioggia a far l'amore sotto le coperte, vorrei...tutte cose che qualcuno ha e non sa amare...
40506744-ecc4-443f-a90a-ee3a0856a8bf
Esiste un piccolo mondo fatto di cose a cui non si da più valore, quelle piccolezze che scorrono davanti a noi come fossimo dietro un vetro, e alle quali siamo tanto abituati e assuefatti da non...
Post
24/01/2012 23:02:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Solo un piccolo sfogo...

22 gennaio 2012 ore 23:06 segnala
Anche questa giornata volge al termine...questa sera ho curiosato tra profili, foto, commenti e quant'altro e devo dire che vive anche qui un discreto campionario di esauriti...uomini allupati che si aggirano lasciando frasi da galera, donne in pose alquanto dubbie in cerca di conferme...è come una sorta di grande mercato in cui ognuno espone le proprie mercanzie in cerca di estimatori.
Certe volte leggendo sui blog o sulle bacheche intravedo quello spiraglio che mi porterebbe a voler conoscere meglio quella persona ma poi abbandono l'idea, oggi come oggi non si sa mai cosa potrebbe succedere, noi uomini esageriamo sicuramente, ma anche le donne stanno diventando un grosso enigma. Un complimento, un semplicissimo complimento può prendere un risvolto a cui non avresti mai pensato..semplicemente perchè c'è l'abitudine di pensare -hai uno bello sguardo= voglio portarti a letto - bel sorriso= voglio portarti a letto...vero che noi uomini, in quanto a stupidità non ci facciamo mancare nulla, ma è anche vero che spesso mi capita di essere colpito da un sorriso o uno sguardo..e ho semplicemente voglia di esternarlo in maniera educata e riservata. Forse risulterò banale, non so , ma di sicuro si limita a un complimento.
Ci sono certi messaggi in bacheca che mi lasciano basito, richieste o elenchi di caratteristiche socio-morfologiche a cui attenersi per poter lasciare un contatto...per carità..mi guardo bene dall'affrontare una simile impresa ma contemporaneamente mi chiedo se chi sta dall'altra parte ha, o crede di avere, veramente tutte queste caratteristiche...io non credo.
Qualche giorno fa, un nick che inneggiava la ricerca dell'amore, mi ha lasciato un messaggio in cui l'amore proprio non c'entrava nulla..mah!
Resto sempre colpito, un misto tra l'affascinato e lo stupito sulla varietà delle persone e la capacità di adattarsi o di cambiare a secondo dei momenti e devo dire che spesso i pensieri piu profondi nascono da chi, magari anche solamente per gioco, ti dava l'impressione d'esser vuoto...
Comunque sia continuerò la mia strada, fatta delle mie esternazioni sincere e senza pretese e chi vorrà seguirmi sarà il benvenuto. Buon proseguimento a tutti quanti leggeranno...
017d1791-2cc6-47e3-a2d2-8ff0c1118572
Anche questa giornata volge al termine...questa sera ho curiosato tra profili, foto, commenti e quant'altro e devo dire che vive anche qui un discreto campionario di esauriti...uomini allupati che si...
Post
22/01/2012 23:06:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Desiderio

17 gennaio 2012 ore 08:15 segnala
Questa notte la tua mancanza si è sentita piu del solito...qualcuno ieri sera ha stuzzicato la mia fantasia proponendo un plaid e i mie pensieri sono rimasti a quello. In una giornata del genere, dove il tempo sembra trascorrere senza lasciare segni evidenti di cambiamento, tutto sembra immobile, fasciato da un alone freddo, da voci che senti passare e desideri che restano tali. Sotto quel plaid saresti rimasta tra le mie braccia, al caldo, coccolata, magari in pigiama e spettinata ma sempre la luce dei miei occhi.
Quante cose mancano in questa vita, le mie mani, sempre calde, avrebbero potuto accarezzare la tua pelle...sulla tua schiena, lungo il profilo del tuo corpo, in un lento massaggio
che nel grigiore di questo nuovo giorno ci avrebbe fatto tardare al lavoro ma non importa..in quel momento saresti solo mia e ora, probabilmente, staresti seduta sulle mie gambe a fare colazione...guardando il mondo dalla finestra..
Ti aspetto donna dei miei sogni...
b2680c2c-cfb1-4a3e-9a71-1656342e8317
Questa notte la tua mancanza si è sentita piu del solito...qualcuno ieri sera ha stuzzicato la mia fantasia proponendo un plaid e i mie pensieri sono rimasti a quello. In una giornata del genere, dove il tempo sembra trascorrere senza lasciare segni evidenti di cambiamento, tutto sembra immobile,...
Post
17/01/2012 08:15:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Pensieri che passano...

16 gennaio 2012 ore 08:52 segnala
Quanta gente vedo lamentarsi di un'amore che non c'è, o non è attento.Quanta gente vedo, nella scheda, dare un profilo ben delimitato a chi può far cosa. Quanta poca gente vedo,a mio avviso, afferrare il senso di un sito del genere...esiste ancora la possibilità di fare "amicizia" o meglio, di scambiare quattro chiacchiere per conoscersi, o per conoscere quelle situazioni altrui che fanno anche pensare e considerare la propria vita con altri canoni?!
Vedo la timidezza nell'allacciare un rapporto, e credo sia una cosa splendida e genuina, ma vedo anche la resistenza o paura di non sapere cosa si troverà in quella persona..e questo da parecchio da pensare.
Uomini che vanno a caccia come non avessero mai visto una donna, assecondati da foto di donne che lasciano ben poco all'immaginazione. Per il classico "paio di tette" al vento leggo certi commenti maschili che fanno rabbrividire...come se non se ne vedessero in giro, in Tv o sui giornali, possibile? Leggo poi nel loro profilo " educato, riservato, romantico"...come no!?
Donne...in quelle pose o abbigliamento, sperate forse che il classico Baluba di passaggio non voglia esternare ciò che gli annebbia la vista? A volte risulta molto più sexy una foto meno esplicita. Non sono qui a dire che un bel corpo esposto non sia gradevole, anzi, fortunatamente certi commenti li tengo per me, e nemmeno voglio fare il moralista, ci mancherebbe," chi è senza peccato scagli la prima pietra" e...manco la polvere si muove...certe volte mi attrae molto dipiù uno sguardo, una donna che "parla" con gli occhi ha un potenziale incredibile..quasi pericolosa!!!
Ora basta..è tempo di iniziare a lavorare..buona giornata a chiunque legga!
ac743af1-3f34-4563-8929-a63a4086ee98
Quanta gente vedo lamentarsi di un'amore che non c'è, o non è attento.Quanta gente vedo, nella scheda, dare un profilo ben delimitato a chi può far cosa. Quanta poca gente vedo,a mio avviso, afferrare il senso di un sito del genere...esiste ancora la possibilità di fare "amicizia" o meglio, di...
Post
16/01/2012 08:52:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

La moviola nel cervello...

11 gennaio 2012 ore 08:38 segnala
E' incredibile la pesantezza di questi giorni, saràl'età che avanza oppure gli eccessi delle festività natalizie, ma ritornare a quella che dovrebbe essere la normalità è davvero difficile. Io che sono sempre stato iperattivo sento il bisogno di riposare, un desiderio semplice il mio, una giornata senza telefono per dormire un po piu, fare una colazione con calma con l'odore del caffè a casa, il giornale e i raggi del sole che entrano dalla finestra...in silenzio.
Ieri ho chiuso la giornata con 86 chiamate ricevute...ma si può!?! Qualche volta mi rendo conto che chi non vive una situazione del genere fatica a comprendere come fosse chissà che, mi guardano attoniti e si chiedono dove stia la difficoltà...non so,forse anche nell'abitudine.
Oggi l'aria pizzica, questo timido sole ha bei riflessi, il mondo è frenetico come sempre ma pare proprio che io non riesca ad ingranare...spero arrivi presto la data del mio viaggetto, almeno per staccare un pò...
Buona giornata a chi legge!
2ec65130-8dab-4840-924f-1d17c1e03096
E' incredibile la pesantezza di questi giorni, saràl'età che avanza oppure gli eccessi delle festività natalizie, ma ritornare a quella che dovrebbe essere la normalità è davvero difficile. Io che...
Post
11/01/2012 08:38:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

...Uff...

10 gennaio 2012 ore 07:53 segnala
Notte difficile questa, certe mancanze si sentono eccome, girato e rigirato nel letto, sguardo fisso nel buio e pensieri liberi, per certi versi sempre affascinate il silenzio di quelle ore...ma adesso??? Sono al lavoro e non ne ho per niente voglia,vorrei essere in giro a farmi una bella colazione, una passeggiata nell'aria fresca del mattino, shopping, pranzo e via a casa, come fosse domenica solo per noi, una bella doccia calda, un massaggio, le mie mani calde saprebbero coccolare prima di dormire abbracciati...
Meglio che torno al lavoro altrimenti...
Buona giornata a tutti/e quanti/e voi...
a7b0352e-275c-4d2c-b41e-9ba9b9c34918
Notte difficile questa, certe mancanze si sentono eccome, girato e rigirato nel letto, sguardo fisso nel buio e pensieri liberi, per certi versi sempre affascinate il silenzio di quelle ore...ma...
Post
10/01/2012 07:53:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Tic Tac

09 gennaio 2012 ore 23:47 segnala
Tempo che scorre, negli occhi che oramai non sanno più vedere, saturi di abitudini e carriera. Qualche volta mi soffermo ad ascoltare i suoni della vita comune, è una cosa che stupisce sempre, è incredibile come anche nel quotidiano si possano tralasciare così tanti aspetti. Un rumore, un profumo, una voce improvvisa scatena i ricordi, belli o brutti che siano, e un'emozione ci tocca da vicino.
Qualche volta tutto questo mi scuote, riesce a scalfire la corazza delle abitudini, le solite chiacchiere sul tempo in ascensore, le frasi fatte del buongiorno..come vivessimo momenti clonati.
Nel silenzio della sera, dopo una giornata fatta di mille cose, riordino i pensieri, mischiati ai desideri ed è dolce quanto tremendo lasciarsi cullare dalle emozioni, quasi quasi la sento sulla punta delle dita quella carezza che vorrei donare. " Ci sono momenti in cui sembra che io possa stringerti tra le mie braccia e sentire il tuo respiro sul mio petto, il battito del cuore nel silenzio, mentre ti guardo, come io fossi l'uomo più fortunato del mondo. Svegliarti con un bacio mentre l'aroma del caffè nell'aria sa di domenica passata a coccolarsi al caldo, sotto un piumone. Baci che sanno di biscotti, mentre nascondi il viso..-devo essere un mostro dici-...ai miei occhi non sarai mai così, mi abbracci, mi stringi e le tue mani sulla pelle mi fanno impazzire...voglio baciarti, voglio fare l'amore mentre l'inverno scorre e il tempo passa..."
tic tac tic tac tic tac...ecco..appunto...il tempo sta passando, e io aspetto solo te donna dei miei sogni.
3cba0a40-381f-4c4b-93a5-9d53fa2e9264
Tempo che scorre, negli occhi che oramai non sanno più vedere, saturi di abitudini e carriera. Qualche volta mi soffermo ad ascoltare i suoni della vita comune, è una cosa che stupisce sempre, è incredibile come anche nel quotidiano si possano tralasciare così tanti aspetti. Un rumore, un profumo,...
Post
09/01/2012 23:47:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Niente è cambiato...

08 gennaio 2012 ore 22:17 segnala
Mi guardo attorno e mi accorgo che la vita incalza. Quante cose sono successe dall'ultima volta che ho scritto per me...ora mi chiedo come diavolo ho fatto a trovarmi in questa situazione? Non ho più tempo per nulla, e forse non dovrei nemmeno lamentarmi ma la verità è che mi mancano le mie cose. Sono totalmente assorbito dal lavoro, in cui mi sono rifugiato per allontanarmi dall'ossessione di un'amore impossibile, ha funzionato?? No...
Oggi ho meno tempo per pensare ma concentro tutto nei pochi momenti in cui sembra fermarsi il mondo...e mi sento soffocare.
Non ho nessuno con cui parlare,non ho nessuno con cui condividere le cose semplici, mi ostino a cullare i figli altrui che mi adorano, e sembrano attratte da me solamente le donne già impegnate...chissà cosa ci troveranno poi..
Forse sono una merce che non si presenta bene, o semplicemente un'articolo un po fuori moda, infondo quelli con le mie idee si sentono sempre fuori posto quando colgono una "sfumatura" che non fa parte delle idee di massa. Non so, più passa il tempo più mi rendo conto di quante cose non vanno per il verso giusto.
I miei desideri sono semplici, amore, famiglia..sono parole che alle donne che incontro suonano in maniera disillusa e allora non è concessa nemmeno una possibilità. Viviamo i un mondo in cui se un'uomo dice a una donna che ha un bel sorriso dietro ci deve essere sempre il desiderio nascosto del sesso; puro e semplice sesso:basta. D'altra parte però le donne che ho frequentato o che avrei voluto frequentare potrei suddividerle in due macro gruppi: totalmente inespugnabili nel cuore o pronte a tutto dopo due giorni! Insomma, uomini solo porci e donne solo acide o in cerca di una preda facile...non ci voglio credere. Tutte le belle parole che leggo in giro dove sono nella realtà? Perchè è sempre più facile trovare una donna impegnata disposta ad ascoltare che una donna libera? Perchè conta sempre dipiù l'apparenza? Perchè hai una possibilità solamente se questa persona si accorge di te nella vita di tutti i giorni? Ero a far compere, un bambino giocando mi ha urtato, mille scuse della mamma fino a scoprire che lavoriamo a due passi, dopo averci fatto caso e passate una decina di mattine di timidi saluti il bambino torna alla carica e mi fa una domanda su un cartone animato ( sono fantastici nella loro naturalezza i bambini..) la mamma da quel giorno è sempre piu attenta e presente nei miei orari, ora: non sono un bronzo di riace..ma nemmeno un rovina famiglie. Possibile che non esista una storia d'amore anche per me? Possibile che io non possa avere due labbra da svegliare con un bacio? Possibile che non possa condividere una lacrima o un sorriso in un abbraccio? Possibile che non possa far l'amore e stringerla tra le mie braccia mentre tengo sul cuore il lungo respiro di un sonno d'amore....
Oggi va così, mi sento sempre più lontano dalle cose, come se il mondo mi scivolasse tra le dita.
39205ec9-559f-46ff-92a9-06a533036640
Mi guardo attorno e mi accorgo che la vita incalza. Quante cose sono successe dall'ultima volta che ho scritto per me...ora mi chiedo come diavolo ho fatto a trovarmi in questa situazione? Non ho più tempo per nulla, e forse non dovrei nemmeno lamentarmi ma la verità è che mi mancano le mie cose....
Post
08/01/2012 22:17:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1