Nell'aria...

30 aprile 2012 ore 08:22 segnala
Siamo all’immobilità assoluta, diamo pure colpa ai gironi di ponte ma, io che giro tanto sulle strade, garantisco che veramente pochi sono in giro a far vacanza…
Siamo sospesi…come stessimo galleggiando in un mare che prima o poi troverà uno sbocco e l’idea non mi piace. Fino a un paio d’anni fa vedevo persone uscire dai supermercati con carrelli pieni, il venerdì era il giorno della spesa grossa, quella dei generi per tutta la settimana, ora…il minimo indispensabile. Vedo che per fare lo stesso tragitto di strada, quando fino alla fine dell’anno scorso impiegavo circa 30 minuti, oggi massimo 20…
Vedo le tre aziende intorno alla mia chiuse o in cassa integrazione…
Vedo che nonostante le offerte,le promozioni, gli sconti…tutto tace…come se questo mondo fosse andato in letargo…e se ne stesse a pisolare con sommo rammarico di quelli rimasti svegli che non sanno come tirare avanti.
Leggo sui giornali che in molte città è aumentato il numero di casalinghe, studentesse o donne in generale che si prostituiscono per pagarsi la vita..ma credo sia un fenomeno marginale,per quanto orribile, infondo se mancano i soldi non ce ne sono nemmeno per quello…
Leggo che sono aumentati furti, scippi, rapine….
Leggo che avremo altre tasse.
Mi piacerebbe leggere che il popolo è insorto ed è ritornato sovrano..ma siamo troppo pecoroni, basta che ci lascino il telefonino ultimo modello, sky HD, e la possibilità di pagare a rate e non ci frega niente del resto.
Mi piacerebbe vedere che per una volta anche quelle teste di mi…a dei black block, invece che fare casino e distruggere cose che poi ripaghiamo noi, aprissero quelle maledette porte del parlamento e bastonassero gli elementi giusti.
Mi piacerebbe vedere il viso di quelle persone che dipendono da me più rilassato, più tranquillo per il loro futuro e quello delle loro famiglie.
Mi piacerebbe che gli italiani si svegliassero un po’, che capissero che la vita non ruota intorno al calcio o al c..o di Belen!!!
Mi piacerebbe smettere di leggere che gli uomini sono tutti uguali se poi le donne amano i bastardi, perche quando incontrano quello che si prende cura di loro per davvero, se sono libere si fanno mille paranoie, se sono impegnate hanno comunque paura a mollare il bastardo!
Mi piacerebbero tante cose…ma credo che ancora dipiu mi piacerebbe andarmene da questa massa informe di cose sbagliate e a cui nessuno va di metter mano; basta, andarsene e ricominciare altrove con problemi diversi…
Nell’aria oggi non si respira odore di vacanza, ma di ansia, di attesa..o forse di speranza…
a47eaff5-21e5-48dc-9ed0-6e02b24aa127
Siamo all’immobilità assoluta, diamo pure colpa ai gironi di ponte ma, io che giro tanto sulle strade, garantisco che veramente pochi sono in giro a far vacanza… Siamo sospesi…come stessimo galleggiando in un mare che prima o poi troverà uno sbocco e l’idea non mi piace. Fino a un paio d’anni fa...
Post
30/04/2012 08:22:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. piantagrane 30 aprile 2012 ore 09:51
    :fiore :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.