Niente è cambiato...

08 gennaio 2012 ore 22:17 segnala
Mi guardo attorno e mi accorgo che la vita incalza. Quante cose sono successe dall'ultima volta che ho scritto per me...ora mi chiedo come diavolo ho fatto a trovarmi in questa situazione? Non ho più tempo per nulla, e forse non dovrei nemmeno lamentarmi ma la verità è che mi mancano le mie cose. Sono totalmente assorbito dal lavoro, in cui mi sono rifugiato per allontanarmi dall'ossessione di un'amore impossibile, ha funzionato?? No...
Oggi ho meno tempo per pensare ma concentro tutto nei pochi momenti in cui sembra fermarsi il mondo...e mi sento soffocare.
Non ho nessuno con cui parlare,non ho nessuno con cui condividere le cose semplici, mi ostino a cullare i figli altrui che mi adorano, e sembrano attratte da me solamente le donne già impegnate...chissà cosa ci troveranno poi..
Forse sono una merce che non si presenta bene, o semplicemente un'articolo un po fuori moda, infondo quelli con le mie idee si sentono sempre fuori posto quando colgono una "sfumatura" che non fa parte delle idee di massa. Non so, più passa il tempo più mi rendo conto di quante cose non vanno per il verso giusto.
I miei desideri sono semplici, amore, famiglia..sono parole che alle donne che incontro suonano in maniera disillusa e allora non è concessa nemmeno una possibilità. Viviamo i un mondo in cui se un'uomo dice a una donna che ha un bel sorriso dietro ci deve essere sempre il desiderio nascosto del sesso; puro e semplice sesso:basta. D'altra parte però le donne che ho frequentato o che avrei voluto frequentare potrei suddividerle in due macro gruppi: totalmente inespugnabili nel cuore o pronte a tutto dopo due giorni! Insomma, uomini solo porci e donne solo acide o in cerca di una preda facile...non ci voglio credere. Tutte le belle parole che leggo in giro dove sono nella realtà? Perchè è sempre più facile trovare una donna impegnata disposta ad ascoltare che una donna libera? Perchè conta sempre dipiù l'apparenza? Perchè hai una possibilità solamente se questa persona si accorge di te nella vita di tutti i giorni? Ero a far compere, un bambino giocando mi ha urtato, mille scuse della mamma fino a scoprire che lavoriamo a due passi, dopo averci fatto caso e passate una decina di mattine di timidi saluti il bambino torna alla carica e mi fa una domanda su un cartone animato ( sono fantastici nella loro naturalezza i bambini..) la mamma da quel giorno è sempre piu attenta e presente nei miei orari, ora: non sono un bronzo di riace..ma nemmeno un rovina famiglie. Possibile che non esista una storia d'amore anche per me? Possibile che io non possa avere due labbra da svegliare con un bacio? Possibile che non possa condividere una lacrima o un sorriso in un abbraccio? Possibile che non possa far l'amore e stringerla tra le mie braccia mentre tengo sul cuore il lungo respiro di un sonno d'amore....
Oggi va così, mi sento sempre più lontano dalle cose, come se il mondo mi scivolasse tra le dita.
39205ec9-559f-46ff-92a9-06a533036640
Mi guardo attorno e mi accorgo che la vita incalza. Quante cose sono successe dall'ultima volta che ho scritto per me...ora mi chiedo come diavolo ho fatto a trovarmi in questa situazione? Non ho più tempo per nulla, e forse non dovrei nemmeno lamentarmi ma la verità è che mi mancano le mie cose....
Post
08/01/2012 22:17:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. emozioni.inebrianti 09 gennaio 2012 ore 00:14
    Ho sempre pensato che ognuno di noi ha la sua metà da qualche parte nel mondo :-) prima o poi ci si ritrova , basta avere solo un po di pazienza.Bellissimo post, complimenti!! Buona notte :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.