mi domando....

16 dicembre 2011 ore 20:57 segnala
Mi domando se la gente sia davvero cosi difficile da comprendere, o se siamo noi a fare finta di non sentirla....mi domando se l'odio, l'amore, siano dettati da fattori particolari....o sono solo casuali...avvengono inaspettatamente...Mi domando quanto grande può essere l'amore...quanto grande può essere l'odio...quanto può essere grande l'indipendenza o la dipendenza...o meglio quanto si può essere indipendenti, nell'indipendenza, creare, dare vita ad arte, poesia, musica, pensieri, idee....quanto si può essere invece dipendenti...secondo me si può essere dipendenti solo dall'amore e da ciò che esso porta nel suo bagaglio!
Mi domando quanto difficile sia ascoltare una persona, il suo silenzio, il suo respiro, la morbidezza di uno sguardo....quanto invece sia semplice gettare parole inutili al vento, farle vagare nello spazio senza un preciso obbiettivo...
Mi chiedo quanto dolore può sopportare una persona,quanta delusione può tollerare, quanto amore può desiderare, di quanta tenerezza ha realmente bisogno...Cosa deve avere una donna per essere donna,cosa un uomo per essere uomo?
Cosa può essere più importante un dono o un bacio?
Un fiore o l'oro?
Un abbraccio, una carezza, uno sguardo, un sorriso, un piccolo pensiero o tutta la ricchezza del mondo?
Quello che vi aguro per questo Natale è che possiate comprendere e farvi comprendere,che possiate amare con tutta la vostra forza ed essere amati a vostra volta, che l'odio non vi sfiori neanche il pensiero. Vi aguro di poter creare belle cose nella vostra dipendenza e nella vostra più profonda solitudine, e che possiate poi rendere omaggio della vostra creazioni alle persone care e non. Spero che impariate a dipendere dall'amore, perchè è davvero la cosa più bella del mondo da dare e da avere...Vi aguro di essere ascoltati e di poter capire come si fa ad ascoltare le cose più piccole e nascoste di una persona. Vi aguro di imparare ad apprezzare le piccole cose, che sono quelle più vere e piene di significato, che l'oro del mondo non può comprare. Vi aguro di amare la riservatezza, la passione, la tenerezza, la dolcezza, l'amore, i pensieri, che la vostra donna,i vostri figli o il vostro uomo vi regalano quotidianamente.
Solo cosi i dispiaceri, le delusioni volano via, perdono di significato, perchè c'è qualcosa di più bello da attendere, da vivere, nonostante questi facciano male!
Buon Natale a tutti!!!
Da piccole parole...di un grande cuore!
a37ec4ca-7ca8-4d8f-9536-c693b2006541
Mi domando se la gente sia davvero cosi difficile da comprendere, o se siamo noi a fare finta di non sentirla....mi domando se l'odio, l'amore, siano dettati da fattori particolari....o sono solo...
Post
16/12/2011 20:57:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. SuperSardy89 17 dicembre 2011 ore 01:56
    Credo che molti dei dubbi che ogni giorno ci poniamo, potrebbero essere facilmente sciolti se solo imparassimo a ascoltare un po' di più chi abbiamo attorno. Purtroppo, presi dalla frenesia della vita, prestiamo attenzione solo a ciò che riteniamo importante sul momento senza renderci conto delle mille sfumature che una frase detta di sfuggita può avere. Ascoltando si impara, ci si arricchisce e arricchisce. Per il resto, sembra una frase fatta ormai, ma che le piccole cose abbiano più significato di quelle grandi è risaputo, eppure non facciamo nulla affinchè acquisiscano più importanza nella nostra vita.. Io più che dipendere dall'amore, quest'anno mi auguro di continuare a volermi bene, cosa che non sempre ho fatto.. questa è la cosa più importante e che auguro a tutti! Complimenti per il post e mille auguri per le prossime feste.. Adesso, visto che mi sono dilungata un po' troppo, chiudo :-)) Passa sul mio blog quando vuoi!
  2. guitarra.o8 17 dicembre 2011 ore 11:54
    Hai scritto delle bellissime parole....in effetti hai ragione per amare un altra persona, bisogna prima di tutto amare se stessi! Spero che tu possa riuscirci allora, davvero! Grazie di cuore!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.