XXX

02 gennaio 2022 ore 10:08 segnala
Cerco i tuoi baci
come anestesie intermittenti
per le fughe della mia carne.
Abbiamo consumato nuove albe
rapendo le alchimie di Rubens,
comunione erotica
vissuta tra ritagli di Vanity Fair
e satiri montati da scimmie.
Lenti policrome
per assimilare la realtà circostante,
nuove mani per modellare
carezze più profonde.
Voglio ingoiare i tuoi sospiri
come gocce di luminal
e lacerare la mia mente in mille vertigini.
Love… Death…
Love… Death…
Intermittenza di anime innamorate.

(dalla mia raccolta di poesie "Sinapsi corrotte")

b1981629-8bdd-476a-8292-1938e24941fe
Cerco i tuoi baci come anestesie intermittenti per le fughe della mia carne. Abbiamo consumato nuove albe rapendo le alchimie di Rubens, comunione erotica vissuta tra ritagli di Vanity Fair e satiri montati da scimmie. Lenti policrome per assimilare la realtà circostante, nuove mani per...
Post
02/01/2022 10:08:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

ANGELO DI MEMORIA

01 gennaio 2022 ore 09:06 segnala
Ora la mia bocca si apre a quella stagione
che il tuo fiato ha reciso sulla pelle,
sangue e amarene
a sfamare una dolce bugia
senza alcuna pietà.
E temo che una seconda morte
possa sciogliere questo dolore
in un solco di fredda anima
e che io non possa più ricevere
il sudore della tua silente preghiera.
Neanche la poesia può comprendere una ferita,
e un angelo riserva le sue lacrime di rubino
solo al demone che segretamente ama.

(dalla mia raccolta di poesie "Mandragora")

4dd9b289-c760-4d46-abc8-7e3128ee4d4b
Ora la mia bocca si apre a quella stagione che il tuo fiato ha reciso sulla pelle, sangue e amarene a sfamare una dolce bugia senza alcuna pietà. E temo che una seconda morte possa sciogliere questo dolore in un solco di fredda anima e che io non possa più ricevere il sudore della tua silente...
Post
01/01/2022 09:06:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Siamo soli...

31 dicembre 2021 ore 07:51 segnala
Siamo soli
come queste strade che ingoiano il buio e la pioggia,
come passi sul cemento dove la nostra anima
ha imparato a strisciare.
Tienimi per mano,
anche adesso che il mio cuore è un aquilone bucato
e nascondo troppe tenebre sotto il mio sorriso.
Tienimi per mano
e rubami tutte le parole che non so più dedicarti,
tutti i respiri che ho perso inseguendoti,
perchè viviamo una sola vita e tante morti
e ciò che perdiamo è solo cibo per sogni.
Altrove staremo correndo inseguendo memorie,
come carezze nel vento che porta via tutto
e asciuga ogni lacrima.
Tienimi per mano ancora un istante.

adf50f30-26f9-40ea-ac21-edc9c4ab9f59
Siamo soli come queste strade che ingoiano il buio e la pioggia, come passi sul cemento dove la nostra anima ha imparato a strisciare. Tienimi per mano, anche adesso che il mio cuore è un aquilone bucato e nascondo troppe tenebre sotto il mio sorriso. Tienimi per mano e rubami tutte le parole che...
Post
31/12/2021 07:51:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

ECO

29 dicembre 2021 ore 16:21 segnala
Torno a cercare
il respiro che hai perso sulle mie labbra.
Torno ad assaporare quel confine di carne
dove l’anima sussulta come un brivido.
E ti ritrovo nel sapore violento del pianto,
con la sua tempesta spezzata,
la sua fredda rosa coltivata nella mia ansia.
È il mio sangue che ti cerca
nelle intime macerie di questo cuore selvaggio,
simile ad una bocca abitata da uno stesso grido,
da una nuda paura bagnata d’amore.
Torno a cercarti nella fredda distanza delle cose,
nelle parole che bevono il mio dolore
con la loro sete inespressa.

(dalla mia raccolta di poesie "L'alcova di Dioniso")

CARNEVALE DELL'ANIMA

28 dicembre 2021 ore 08:08 segnala
Di battiti cannibali che inseguono il cuore
e parole sussurrate che sottendono abissi
è fatta l'anima:
una danza di lacrima e sorriso in punta di lingua
dove il fiele ha il calore della pelle
e l'amarezza è miele sconfitto sulla bocca.
A volte parliamo col silenzio di maschere storte,
senza accorgerci di sanguinare con una voce
che duole come una risata.
Perché non tutte le ferite sono smorfie di dolore.
Perché si può morire dentro tra applausi e riverenze
che non ci appartengono.

e1c2a607-7f95-45c8-b638-1a807f797a37
Di battiti cannibali che inseguono il cuore e parole sussurrate che sottendono abissi è fatta l'anima: una danza di lacrima e sorriso in punta di lingua dove il fiele ha il calore della pelle e l'amarezza è miele sconfitto sulla bocca. A volte parliamo col silenzio di maschere storte, senza...
Post
28/12/2021 08:08:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

PASSATO

26 dicembre 2021 ore 23:28 segnala
Io rubai poesie dai tuoi occhi
per ancorarti alla mia anima
e farti rinascere pura strofa,
idillio di miele e sangue.

Mentono tutti quelli che mi conobbero.
Videro le mie labbra ardere
come camelie schiuse al vento,
e m’ignorarono.
Io scavai nel mio silenzio
una tomba per accogliere la tua verità
e la tua menzogna.
Errai come una gialla foglia senz’autunno
e colmai la mia pazzia
di colombe incatenate.

Mentono tutti quelli che mi conobbero
e trovarono nel mio sorriso
un campo di spighe mature.
Credi a quelli che sentirono nella mia bocca
il suono di parole recise e logore vesti appese.

(dalla mia raccolta di poesie "L'alcova di Dioniso")

19c71e42-37ff-4456-9f0b-3da366663707
Io rubai poesie dai tuoi occhi per ancorarti alla mia anima e farti rinascere pura strofa, idillio di miele e sangue. Mentono tutti quelli che mi conobbero. Videro le mie labbra ardere come camelie schiuse al vento, e m’ignorarono. Io scavai nel mio silenzio una tomba per accogliere la tua...
Post
26/12/2021 23:28:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

AMARTI

26 dicembre 2021 ore 08:21 segnala
Non ho labbra né silenzi
per tacere questo desiderio
che schiude nella mia carne
il suo fiore incendiato.
Amarti
è come lasciar fiorire il cuore nell’ombra.
È una fuga di corpi feriti da un unico brivido
e una lotta di labbra da un solo bacio sconfitte.
Alla notte bagnata dal tuo odore
legai la mia pelle orfana della tua
e nelle tue mani restarono le mie
come carezze raminghe.
No… non ho labbra né silenzi
in cui seppellire i tuoi baci distanti.
Ti vorrei per sempre mia,
per sempre arresa all’onda del mio corpo
smarrito nel tuo.

(dalla mia raccolta di poesie "L'alcova di Dioniso")

344a21f5-712d-4f2d-aa05-3273961c66e8
Non ho labbra né silenzi per tacere questo desiderio che schiude nella mia carne il suo fiore incendiato. Amarti è come lasciar fiorire il cuore nell’ombra. È una fuga di corpi feriti da un unico brivido e una lotta di labbra da un solo bacio sconfitte. Alla notte bagnata dal tuo odore legai la mia...
Post
26/12/2021 08:21:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    2

A volte ...

25 dicembre 2021 ore 10:01 segnala
A volte, quando guardo la luna,
il pensiero di te mi dissangua.
Lo sento correre, il mio sangue.
Ti sento fuggire dalle mie vene
e vorrei trattenerti,
perchè in fondo amo la mia paura
di perderti.

f162f491-5642-43d7-9cc3-50d407a24ef5
A volte, quando guardo la luna, il pensiero di te mi dissangua. Lo sento correre, il mio sangue. Ti sento fuggire dalle mie vene e vorrei trattenerti, perchè in fondo amo la mia paura di perderti. « immagine »
Post
25/12/2021 10:01:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

CANTO DELLA MORTE

24 dicembre 2021 ore 08:07 segnala
C’è un qualcosa di oscuro
nel silenzio che circonda la pietra,
nel suono di una campana
raccolto dall’erba tremante,
tra queste cose rotte come antiche ossa
colme di umide litanie,
di buio e polvere.

E vedo avanzare un’ombra,
come un suono che invade la bocca,
come un sussurro senza denti
dove la notte profonda geme nascosta.
Sento melodie di sudari toccati dal vento,
squame di tempo sparse nell’aria,
il rumore liquido di logori scalmi.

C’è un qualcosa di oscuro
in quest’attesa che uccide gli attimi,
nelle gialle foglie che danzano con la morte
con eterne veroniche,
nella quiete che tocca l’udito,
nella rimembranza di ciò che è stato.

E non resta che la morte
con le sue ali bagnate d’oblio,
il suo logoro battente che risuona muto
ingoiando tutto il silenzio.
Un istante,
un remoto rintocco perso nella pioggia
che bagna metallo e resti abbandonati.

E l’anima sembra traboccare di vuoto,
di assenza,
grondando dalla pelle di un’eternità fredda,
colma di pianto senza iride,
di carezze senza mani,
come una coppa senz’aroma,
un bacio senza labbra.

(dalla mia raccolta di poesie "Cosmogonion")

f0b25bc1-c3ec-4e5b-8c25-f714c79c3bf2
C’è un qualcosa di oscuro nel silenzio che circonda la pietra, nel suono di una campana raccolto dall’erba tremante, tra queste cose rotte come antiche ossa colme di umide litanie, di buio e polvere. E vedo avanzare un’ombra, come un suono che invade la bocca, come un sussurro senza denti dove la...
Post
24/12/2021 08:07:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

QUIETO DELIRIO

22 dicembre 2021 ore 16:17 segnala
Il tuo bacio
è una corsa su autostrade perdute nella notte,
è un vicolo cieco dove il cuore frantuma
il suo rosario di palpiti,
è quel momento in cui ogni parola muore
e giunge solo il silenzio col suo sapore
di miele e anima.
Ci sono ancora volte
in cui bacio la tua bocca nella pioggia
e i tuoi respiri mi bagnano le labbra,
e le mie vene sono corridoi colmi di vento
che accarezza antiche ferite.
Ci sono volte
in cui la luna è un pendolo che oscilla
tra malinconia e furia
ed io sono un licantropo ucciso da uno sguardo d'argento,
e quest'apnea interiore
che mescola lacrime e colori a tempera
ha il tuo volto perduto in una sera d'ottobre.

5a1a446c-d21b-4571-ba54-1e82b10c2556
Il tuo bacio è una corsa su autostrade perdute nella notte, è un vicolo cieco dove il cuore frantuma il suo rosario di palpiti, è quel momento in cui ogni parola muore e giunge solo il silenzio col suo sapore di miele e anima. Ci sono ancora volte in cui bacio la tua bocca nella pioggia e i tuoi...
Post
22/12/2021 16:17:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment