???

15 febbraio 2011 ore 21:29 segnala

1. Un giorno, di mattino presto, Gesù si recò di nuovo nel tempio e tutto il popolo andò da Lui ed Egli, sedutosi, li istruiva.
   2. Allora gli scribi ed i farisei Gli condussero una donna sorpresa in adulterio e, postala nel mezzo, Gli dissero: "Maestro, questa donna è stata sorpresa in flagrante adulterio. Ora, Mosè, nella Legge, ci ha comandato di lapidare donne come questa. Tu che ne dici?”
   3. Ma lo dicevano per metterLo alla prova e per trovare un'accusa contro di Lui. Ma Gesù, chinatosi, cominciò a scrivere col dito per terra, come se non li sentisse.
   4. Siccome insistevano nell'interrogarLo, si alzò e disse loro: "Chi di voi è senza peccato, scagli la prima pietra contro di lei.”
   5. E chinatosi di nuovo, scriveva per terra. E quelli che avevano udito furono toccati dalla propria coscienza e se ne andarono uno dopo l'altro, dagli anziani fino agli ultimi; e Gesù rimase solo; solamente la donna era rimasta lì.
   6. Dopo essersi alzato e non vedendo che la donna, Gesù le disse: "Donna, dove sono coloro che ti accusano? Nessuno ti ha condannata?” Ed essa Gli rispose: "Nessuno, Signore.” E Gesù le disse: "Neanche Io ti condanno; d'ora in poi non peccare più e va' in pace.”  (Cap. 36, 1-6)


ma nel 2011 sarebbe andata così??:nonono

11913785
1. Un giorno, di mattino presto, Gesù si recò di nuovo nel tempio e tutto il popolo andò da Lui ed Egli, sedutosi, li istruiva. 2. Allora gli scribi ed i farisei Gli condussero una donna sorpresa in adulterio e, postala nel mezzo, Gli dissero: "Maestro, questa donna è stata sorpresa in flagrante ad... (continua)
Post
15/02/2011 21:29:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. unpensieroxte 15 febbraio 2011 ore 22:21
    Aspetta che ci penso :nono1 :nono1 :nono1 stasera mi sento di :ronf :ronf :ronf

    SP:batadorme

  2. ombromanto05 17 febbraio 2011 ore 00:43

    Cosi'???Uhmmmmmmmmmm...non penso...:-(

    L'ammissione di colpa del popolo ebreo, la sua sincerità...oggi non la vedo per nulla nel contesto attuale...Tutti si sarebbero tacciati angeli ed innocenti...e avrebbero dilapidato la donna come il loro peggior nemico...:-(

    Complimenti...una interessante riflessione condotta in un modo atipico ed assai suggestivo...:clap

    Dolce notte.:batadorme ..a presto...Giù:rosa

  3. comingback62 18 febbraio 2011 ore 07:33

    Mi viene in mente una certa analogia di questi giorni qui in Italia.....

    Ciao, C.

  4. unpensieroxte 19 febbraio 2011 ore 11:13
    .. nn sei la prima ke si è fermata al post di S.Valentino :mmm ... ke vi siete addormentate sul fascino della festa :bataboing ???

    ;-)

    :bacio :bacio :bacio :rosa

  5. unpensieroxte 20 febbraio 2011 ore 12:40
    Azz l’avevo detto ke nn ci capivo niente :nono1 ….

    Credevo di essere sull’altro post :testata :testata :testata …

    perdonoooooooo ;-( ;-( ;-(

     

    :bacio :-)

  6. tecerco 20 febbraio 2011 ore 15:42
    Nel 2011, mi pare che sotto questo aspetto sia piu' "colpito" l'uomo...

    Ciao. Buona domenica.


    Tc :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.