vuoi sapere...

10 febbraio 2021 ore 21:35 segnala
Vuoi sapere che cosa penso?
Avvicina il tuo orecchio al mio.
Copri l’altro con la tua mano.
Pensa a me come se fossi una conchiglia.

Ecco, adesso li senti i miei pensieri.

Hanno il suono di ciò che non hai mai ascoltato.


(Fabrizio Caramagna)


8c15b5d1-7818-4f99-a1ff-d1ac992764cc
Vuoi sapere che cosa penso? Avvicina il tuo orecchio al mio. Copri l’altro con la tua mano. Pensa a me come se fossi una conchiglia. Ecco, adesso li senti i miei pensieri. Hanno il suono di ciò che non hai mai ascoltato. (Fabrizio Caramagna) « immagine »
Post
10/02/2021 21:35:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

in equilibrio...

09 febbraio 2021 ore 21:42 segnala
In bilico tra sogno e realtà.
E' lì che vorrei vivere,
tra cuore e ragione.
Col sorriso sulle labbra,
in testa un sogno,
nel cuore una ragione
e in grembo la mia felicità.

S. Shan




b75b1416-96d2-4514-8c45-6d711a38d495
In bilico tra sogno e realtà. E' lì che vorrei vivere, tra cuore e ragione. Col sorriso sulle labbra, in testa un sogno, nel cuore una ragione e in grembo la mia felicità. S. Shan « immagine »
Post
09/02/2021 21:42:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

senti...

08 febbraio 2021 ore 21:46 segnala
Senti...pensavo...
Ci verresti un giorno al mare con me?
Un giorno è troppo?
Facciamo qualche ora.
Verso il tramonto.
Ci mettiamo lì
seduti sulla sabbia,
davanti al mare e semplicemente stiamo assieme.
Non c'è bisogno di parlare.
Possiamo stare in silenzio.
Ci facciamo compagnia.
Mi piacerebbe respirarti vicino.
Solo questo.
Sarebbe bello.
Semplicemente bello.


(L. Cherubino)



5e29d029-87fa-40f3-9a00-a3653d1210af
Senti... pensavo.. Ci verresti un giorno al mare con me? Un giorno è troppo? Facciamo qualche ora. Verso il tramonto. Ci mettiamo lì seduti sulla sabbia, davanti al mare e semplicemente stiamo assieme. Non c'è bisogno di parlare. Possiamo stare in silenzio. Ci facciamo compagnia. Mi piacerebbe...
Post
08/02/2021 21:46:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

mi piace....

07 febbraio 2021 ore 21:18 segnala
Mi piace stare a letto per ore,
anche durante il giorno con
le coperte tirate su fino al mento
Si sta bene lì sotto,
non succede mai niente,
non c'è gente, niente.

(C.Bukowsky...)


un cuore...

06 febbraio 2021 ore 22:17 segnala
Ho il cuore grande, ma con poche

stanze e pochi ospiti, preferisco cosi.

Chi ci entra non si sente soffocare,

si sente comodo, si sente a casa.






0dfa6d46-6eca-4a10-b35e-018f6092fff9
Ho il cuore grande, ma con poche stanze e pochi ospiti, preferisco cosi. Chi ci entra non si sente soffocare, si sente comodo, si sente a casa. « immagine »
Post
06/02/2021 22:17:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

note musicali...

29 ottobre 2018 ore 20:41 segnala



Mi dico che forse in fondo,
la vita è così:
molta disperazione,
ma anche qualche istante di bellezza
dove il tempo non è più lo stesso.
È come se le note musicali creassero una specie di parentesi temporale,
una sospensione,
un altrove in questo luogo...
un sempre nel mai.
Si, proprio così,
un sempre nel mai.

Muriel Barbery - L'eleganza del riccio



37d07da1-f01a-4ff6-b61f-4532808b883a
Mi dico che forse in fondo, la vita è così: molta disperazione, ma anche qualche istante di bellezza dove il tempo non è più lo stesso. È come se le note musicali creassero una specie di parentesi temporale, una sospensione, un altrove in questo luogo... un sempre nel mai. Si, proprio...
Post
29/10/2018 20:41:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

conosco barche....

25 ottobre 2018 ore 20:43 segnala
"Conosco delle barche
che restano nel porto per paura
che le correnti le trascinino via con troppa violenza.
Conosco delle barche che arrugginiscono in porto
per non aver mai rischiato una vela fuori.
Conosco delle barche che si dimenticano di partire
hanno paura del mare a furia di invecchiare
e le onde non le hanno mai portate altrove,
il loro viaggio è finito ancora prima di iniziare.
Conosco delle barche talmente incatenate
che hanno disimparato come liberarsi.
Conosco delle barche che restano ad ondeggiare
per essere veramente sicure di non capovolgersi.
Conosco delle barche che vanno in gruppo
ad affrontare il vento forte al di là della paura.
Conosco delle barche che si graffiano un po’
sulle rotte dell’oceano ove le porta il loro gioco.
Conosco delle barche
che non hanno mai smesso di uscire una volta ancora,
ogni giorno della loro vita
e che non hanno paura a volte di lanciarsi
fianco a fianco in avanti a rischio di affondare.
Conosco delle barche
che tornano in porto lacerate dappertutto,
ma più coraggiose e più forti.
Conosco delle barche straboccanti di sole
perché hanno condiviso anni meravigliosi.
Conosco delle barche
che tornano sempre quando hanno navigato.
Fino al loro ultimo giorno,
e sono pronte a spiegare le loro ali di giganti
perché hanno un cuore a misura di oceano"

Jacques Brel - "Conosco delle barche"



d568ded2-166e-4141-9359-6cfd49f4de26
"Conosco delle barche che restano nel porto per paura che le correnti le trascinino via con troppa violenza. Conosco delle barche che arrugginiscono in porto per non aver mai rischiato una vela fuori. Conosco delle barche che si dimenticano di partire hanno paura del mare a furia di invecchiare e...
Post
25/10/2018 20:43:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

mai troppo folle...

18 ottobre 2018 ore 21:18 segnala



Ci sono dei momenti in cui non fa bene pensare.
Più ci rifletti e più ti sembra Folle.
Più cerchi di trovare la via, e più ti appare come labirinto.
Più tenti di arrivare al nodo problematico,
più i fili della ragione si aggrovigliano,
ti si attorcigliano intorno.
Sono quei momenti in cui devi fare una sola cosa: agire d’istinto.
Non pensarci più.
Decidi,
Agisci,
Corri,
Dillo,
Fallo!


ANTON VANLIGT, MAI TROPPO FOLLE.




il destino...

17 ottobre 2018 ore 20:57 segnala
Il destino di un rapporto
è negli indizi degli inizi.
I dettagli sono sempre presenti all’origine delle cose,
li ignoriamo volutamente.

— Massimo Bisotti


ci sono uomini....

12 ottobre 2018 ore 20:17 segnala



Ci sono uomini che fanno una fatica immensa ad amare.
Non sanno da dove iniziare e se si imbattono in qualcosa di grande,
difficilmente lo sanno gestire.
Quando te li trovi di fronte,
non illuderti mai di poterli cambiare.
Con te conosceranno il senso più profondo dell’amore,
ma non saranno mai abbastanza coraggiosi da restare.

(S. Santorelli)