Terra

16 novembre 2010 ore 22:46 segnala

 

"   Il frutto di tutto il Vecchio, che oggi matura in te / il tuo carico è prezioso /

    Anche il Passato è stivato in te,

    Sotto la tua responsabilità viaggia il Tempo / A loro, a loro è destinato,

    così come a te / Reggi dunque il timone con salda mano, o timoniere.../

 

    Splendido di nuove e più superbe nascite, che sotto gli occhi miei stai

    sorgendo, / d'universale maternità

    Dall'utero tuo fecondo / incessante emergono / Ereditando da gestazione

    siffatta [...] /  forza e vita  / ...

 

    Mondo

    nato dal mondo delle sole realtà / da quelle sole all'identità, al corpo,

    addotto, / E tuttavia soltanto all'inizio, incalcolabili masse di preziose

    materie composite,

    Tramandate

    qui inviate / Pronte

    Ancora indefinito, ancora informe / né cerco io di definirti /

  

    Ti osservo che avanzi, assorbi il presente, trascendi il passato, /

    Vedo,

    la tua luce che brilla, l'ombra tua / Tu nel futuro tuo / il tuo pensiero

    libero, il tuo spirito che  / Tu nelle tue manifestazioni supreme

    Tu

   

    Terra /

    (Il tuo suolo, lo stesso sottosuolo il basilare suolo interno ) /

    Terra"

                                                                             :rosa

11819761
  "   Il frutto di tutto il Vecchio, che oggi matura in te / il tuo carico è prezioso /     Anche il Passato è stivato in te,     Sotto la tua...
Post
16/11/2010 22:46:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Lunedì

15 novembre 2010 ore 22:43 segnala

 

                                                                "Me ne sto    :rosa

                                                                                    L'armonia sonora

                                                                                    L'una cosa, l'altra

                                                                                    e più di essa"

                                                                                   

11818780
                                  &...
Post
15/11/2010 22:43:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Bianco E Nero Preludio...

26 settembre 2010 ore 21:40 segnala

"...

E guardo

sorge dalla terra

Sotto il raggio declinante del giorno

e chiamo                                      Chiama da lungi assidua voce

dagli alberi antichi perché

                                                    Da una parte venni

Venga ognuno che può                   andrò dove che sia

Bellezza                                        mettiti a camminare...

andate dunque possenti memorie

                                                    vieni

quel che un tempo si chiamò           Ecco luce

                                                     Ben venga a te

                                                     che il sol nascesse

                                                     diletto Guarda!

E' tempo

della pietra stillante                         Presto verrà Bisbiglia

                                                     Spera

                                                     Saranno lieti

                                                       [...]                                          

...e le orgogliose pietre

e memorie

parole

e tutte le cose di cui                      

                                                     Vorrei, col cuor sulle labbra..."

                       :rosa                             

11757400
"... E guardo sorge dalla terra Sotto il raggio declinante del giorno e chiamo Chiama da lungi assidua voce dagli alberi antichi perché Da una parte venni Venga ognuno che può andrò dove che sia Bellezza mettiti a camminare... andate dunque possenti memorie vieni quel che un tempo si chiamò Ecco lu... (continua)
Post
26/09/2010 21:40:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Notte

06 settembre 2010 ore 22:26 segnala

 

                                                          " Con calma maestosa...

 

...E a cose assai più belle di tutti gli astri designato

Poiché da lui ogni giorno la vita tua e la mia...

Bel sole

 

L'opera sua, bellissimo

A specchio dei tuoi occhi/...trascorrono...

E guardarsi intorno

Bel sole"

                                                                            :rosa

Manantial

05 settembre 2010 ore 22:28 segnala

 

                                                            "...e un torrente di infuocate stelle

                                                             scaturì nella notte...

                                                             Con le gigantesche braccia tese

Di fronte, all'azzurro,

pieno di nebbia spessa

e opaca luce...

 

                                                             E sentii mormorare le sorgenti

Dove...                           [...]

                                                             La fonte delle mie lacrime

                                                             Di fronte all'ampio crepuscolo

Il suo segreto alle incantate onde,

olio di parole...

                                                                      dolce melodia

mi avvicinai...

                                i miei mari interiori

il tuo faro

                                        illumina                        Sentii"

 

                                                                   

 

Liberamente tra On va

04 settembre 2010 ore 23:13 segnala

 

"...assorta

libera           Là nel suo deserto traboccano (di) semi   dilata

Trasparente  meravigliosi i panieri di stelle                   all'alba ho sussurrato

Su pietre e roseto   e va tranquillo in tutta la statura     come un torrente

 

 

Veglia...       tra i solchi                                              libertà...

 

 

Solitudine dall'alto  di lacrime ispirate e                        il silenzio le forme

                                                                                le pause

Tra le mani            solo nel fuoco si semina il fuoco      come un dipinto

Silenzio

Onde di quiete        e si sfogliano i libri (senza mani)     Respiro

 

 

Sgorga...        (e non) si accendono lumi sulle righe       attimi di pausa...

 

 

Canta...         ma il tuo si spreme, o notte, il tuo, che noi   meraviglia

Ferita            amiamo                                                  l'insospettata

                                                                                  umanità

Ascolta...       luminoso grappolo                                   un momento senza

                                                                                  sosta/chiedo

                                                                                      [ . . . ]

 

...E' un ondulato silenzio/disteso sulle immense praterie Vive/dentro, di noi

                                                                                  non altro..."

                                  :rosa

11731449
"...assorta libera Là nel suo deserto traboccano (di) semi dilata Trasparente meravigliosi i panieri di stelle all'alba ho sussurrato Su pietre e roseto e va tranquillo in tutta la statura come un torrente Veglia... tra i solchi libertà... Solitudine dall'alto di lacrime ispirate e il silenzio le f... (continua)
Post
04/09/2010 23:13:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

.

07 agosto 2010 ore 09:00 segnala

 

                                                      ' E' un silenzio ondulato '

:rosa

 

        

11704885
' E' un silenzio ondulato ' :rosa ...Estate
Post
07/08/2010 09:00:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment