Le poesie possono esprimere tanto...

24 giugno 2009 ore 12:41 segnala
L'amore,e' un corso d'acqua,
deve essere in continuo movimento,
ed è proprio per quello che tu fai con me.
Ma che cosa accade alla maggioranza delle coppie?
Credono che le acque del fiume
scorrano per sempre, e non se ne
preoccupano più. Poi arriva
l'inverno, e le acque gelano.
Solo allora comprendono che niente,
in questa vita, è assolutamente garantito
10934313
L'amore,e' un corso d'acqua, deve essere in continuo movimento, ed è proprio per quello che tu fai con me. Ma che cosa accade alla maggioranza delle coppie? Credono che le acque del fiume scorrano per sempre, e non se ne preoccupano più. Poi arriva l'inverno, e le acque gelano. Solo allora...
Post
24/06/2009 12:41:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. terrone72 24 giugno 2009 ore 14:49
    E se non smettessimo mai di preoccuparcene..................se continuassimo a sfidare le correnti e il ghiaccio..................
    saremmo più forti.........................potremmo risalire il corso del fiume e riscaldarci insieme vincendo il gelo delle acque.....................!
    L'amore è un fuoco che arde bisogna tenerlo sempre vivo e non avra' ostacoli 
  2. terrone72 24 giugno 2009 ore 15:37
    http://www.youtube.com/watch?v=wbY86NGl-9A
  3. fra970 24 giugno 2009 ore 20:21

    Quando ti chiedi cos'è l'amore
    immagina due mani ardenti 
    che si incontrano, 
    due sguardi perduti l'uno nell'altro, 
    due cuori che tremano 
    di fronte all'immensità di un sentimento, 
    e poche parole 
    per rendere eterno un istante.

    Pri :rosa, questo e' l'amore

    Francesco

  4. danielaxx 24 giugno 2009 ore 22:31

    Non si desidera ciò che è facile ottenere.

    quante cose desidero io, ma momo' lo stesso e' dovuto scendere a napoli... lasciamm sta...

     

    isu' mi piace il blog" PER GLI AMICI PEPERINI""hihihihih

  5. isa1 25 giugno 2009 ore 10:42

    E' vero,poi, io sn la campionessa mondiale, delle sutuazioni difficili.

    Le cerco cn la lanternina, e appena vedo la cosa difficile mi tuffo dentro ahahahahaahahahahah

    Il mio papa' mi kiama TINA(la Cagnotto,  campionessa mondiale di tuffi)xo' lui mi conosce, e mi dice sempre, " l'importante ke riemergi dopo il tuffo, se vuoi noi siamo qui cn la mano tesa..."vebbe', l'importante e' dare sempre il meglio di se,poi x riemergere c'e' sempre qlk ke ti aiuta...

    Sn fortunata, ho un papa' e una mamma spettacolari...

     

    Cmq la poesia di oggi e'

     

    Se fai il bene, ti attribuiranno
    secondi fini egoistici
    non importa, fa' il bene.
    Se realizzi i tuoi obiettivi,
    troverai falsi amici e veri nemici
    non importa realizzali.
    Il bene che fai verrà domani
    dimenticato.
    Non importa fa' il bene
    L'onestà e la sincerità ti
    rendono vulnerabile
    non importa, sii franco
    e onesto.
    Dà al mondo il meglio di te, e ti
    prenderanno a calci.
    Non importa, dà il meglio di te

     

    Isa

    P.S

    teso' qn ti deciderai a sparire dalla mia mente...fammi un fiskio...

    muakkete

  6. danielaxx 25 giugno 2009 ore 13:16

    questa e' la mia poesia di oggi...

    Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell'onda. L'alta marea cancellerà l'impronta e il vento svanirà la schiuma. Ma sempre spiaggia e mare rimarranno..

    Dani

  7. CristianNap 26 giugno 2009 ore 18:05

    Una ragazza è sempre un mistero: non c'è che affidarsi al suo viso e all'ispirazione del proprio cuore.

    Edmondo De Amicis

  8. fra970 26 giugno 2009 ore 18:29

    O invidia,

    radice di mali infiniti,

    verme roditore di tutte le virtù!

  9. isa1 26 giugno 2009 ore 21:26
    L'amore grave e' il continuo domandare, ma è anche trepida attesa
  10. fra970 29 giugno 2009 ore 15:54

    Amare non significa stare con qualcuno 100 anni, ma lottare per averlo almeno per un solo istante.

    Francesco

  11. isa1 29 giugno 2009 ore 17:47

    quant'e' vera sta frase, mi calza a pennello.

    la mi frase oggi e':

    fra tutte le debolezze, la piu' grande e' l'eccessiva paura di amare

  12. danielaxx 30 giugno 2009 ore 11:18

    chest nun e' na debolezza, e' nu problema....

    uuu, scusa,

    volevo dire

    La tua frase parla di debolezza, ma non e' cosi'...questo e' un problema, devi amare eccessivamente, per sentire quel sentimento chiamato amore...scit t piccere'

    Leggi questa isu'

    Vuoi sapere quanto e' grande il mio amore?

    Conta le onde...

    Mamma mj, questo e' il messaggio che una volta, mi mando' momo', molto tempo fa hihihihihihihih

    Dani

  13. CristianNap 01 luglio 2009 ore 09:42

    Amore, io non ti sognero mai, perche tu sei il sogno che comincia nel momento in cui mi sveglio.

     

    Cristian

  14. fra970 01 luglio 2009 ore 10:10

    Alcune volte i sogni diventano realta',

    insieme a te, la realta' sarebbe un sogno.

     

    Buona giornata Pri :rosa

    Francesco

  15. danielaxx 01 luglio 2009 ore 18:28

    Non puoi stare bene con gli altri, se non sati bene con te stesso

    hihihihihihihihhihii, l'ha itt

    Friederich Nietzsche

    Dani

  16. isa1 02 luglio 2009 ore 10:48

    Ma tu ki sei, ke avanzando nel buio della notte inciampi nei miei pensieri piu' segreti?

    isa

  17. CristianNap 02 luglio 2009 ore 13:54

    Quell'uomo che inciampa nei tuoi pensieri sono io gioia.

    Aspetto solo che tu mi aiuti a rialzarmi, e restero' per sempre con te...

    Cristian

  18. terrone72 02 luglio 2009 ore 21:47

    Isa .........come ti diceva la mamma da bambina?..............Tesro non si prendono le cose da terra!............Perciò Cristian ........aizt sennò la riman  :hoho  

  19. isa1 03 luglio 2009 ore 01:43

    naggia, pure io ho sbagliato prima...

     

    cmq, qst e' la mia di stasera:

    un uomo tra le braccia della donna amata,nn e' piu' cosciente ne' del mondo interiore ne' di qll eseriore

     

    isa

  20. danielaxx 03 luglio 2009 ore 11:31

    ISU', MA STAJ FACENN OVER?

    POSSO SAPERE CHI E' QUEST' UOMO?

    DALLA TUA DESCRIZIONE, E' UN UOMO IMMAGINARIO, PERCHE' UOMINI COSI' NON ESISTONO.

    ALLORA FACCIAMO IL PUNTO DELLA SIYUAZIONE:

    E' NAPOLETANO, HA UN ACCENTO PARTICOLARE,TI FA IMPAZZIRE QUANDO DICE, NU M FA J NFREV(e perche' sta cosa ti fa impazzire?),FA SOGNARE, E TI SCRIVE ANCHE QUANDO NON PUO'.

    ISU' MA E' QUELLO CHE GLI SCRIVESTI IL MESSAGGIO LA VOLTA SCORSA?

    VABBUO' PARLAMM A VICIN, PCCHE' NU STO CAPENN NIENT HIHIHIHHIHIHIHIHIHII

    HO FATTO SOLO UNA PICCOLA ANNOTAZIONE, ORA PRIMA CHE MI CAZZEI, CHE QUESTO E' IL BLOG DELLE POESIE, METTO LA MIA HIHIHIHIHHIHIHII

    Non e' propio una poesia, e' un verso di una canzone,

    iamm, iamm, ncopp iamm ia' fniculi' fniculaaaaa', ncopp iamm ia' fniculi' fnicula' hihihihiihihi

    mamma mj sto pazziann...

     

    Oggi, se puoi, ama piu' di ieri, perche' domani non sai cosa succede...

    Dani

  21. terrone72 03 luglio 2009 ore 13:55
    Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi andare; sii ciò che vuoi essere perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare!!

     

    Essere felice non è opera del destino, ma una conquista di chi sa viaggiare dentro il suo proprio essere.

     

    Ciao teso'

  22. CristianNap 03 luglio 2009 ore 19:03

       Cosa è un sogno? L'incubo stordito che ti porta al fondo... una pagina di vita che ti trascina lontano... L'attimo di un pensiero che ti stringe la mente. Il pianto dirotto di un bambino che cerca una carezza... ... la sensibilità di un cuore meraviglioso pronto a lottare nonostante tutto!

  23. isa1 04 luglio 2009 ore 11:38

    cristian, mi fai morire dal ridere qnd scrivi donna spettacolo, ma spiegami na cs...

    mi stai prendendo in giro???

    cmq diciamo ke nei sogni siamo tutti vincitori, penso ke siamo fortunati a sognare ancora favole alla nostra eta'( ma io sn giovane xo', parlo di voi altri)

    vebbe' qst e' la mia frase di oggi...

    se x il mondo nn sei nessuno, ricordati ke x qlk sei il mondo...

    jim morrison

     

    isa

     

  24. CristianNap 04 luglio 2009 ore 12:38

    Ti immagino solo dalla descrizione che Daniela mi ha fatto, e confermo

    SEI UNO SPETTACOLO...

    Nel tuo esserci l'incanto dell'essere,

    La vita, tua storia,

    segnata dal desiderio d'essere

    semplicemente donna!

    Nel tuo corpo ti porti,

    come nessun altro,

    il segreto della vita!

    Nella tua storia

    la macchia dell'indifferenza,

    della discriminazione, dell'oppressione…

    in te l'amore più bello,

    la bellezza più trasparente,

    l'affetto più puro

    che mi fa uomo!

    Cristian

    Eliomar Ribeiro de Souza

  25. isa1 05 luglio 2009 ore 12:35

    e continuando quel sogno ke ti ho raccontato, posso aggiungere ke:

    sognando mi sento bene, felice xke' li', nn puo' entrare nessun'altro, SIAMO SOLO IO E TE...

     

    :cens

    isa

  26. danielaxx 06 luglio 2009 ore 10:15

    questo e' un annuccio, non e' una poesia...

    AAA

    Aiutatm a truva' a cap ra cumpagna mj

     

    Isuuuuuuuu' scet t, nu sunna' chiu', a vit nu po' essr nu suonn, scinn a copp a l'albr e limon, che e' fracet...

     

    Cristian, bellissima poesia, bravo.

    Dani

  27. isa1 07 luglio 2009 ore 21:53

    ho assistito, x la prima volta, a un parto...

    E'NATO SAM....

    bellissimo, capelli biondi, okki azzurri, pesa 3.450 kg, somiglia ad un angelo.

    HO MANTENUTA LA MIA PROMESSA, IO ERO LI',E SN FELICE DI ESSERE STATA LA SECONDA A PRENDERLO IN BRACCIO

    il cuore mi batteva a 100000000, le gambe mi tremavano, ma sn stata forte x lei...

    ben arrivato SAM

    un bacio

    isa

  28. fra970 08 luglio 2009 ore 10:44

    E...
    Amo la tua voce che mi neghi
    perché nn ci ascolto l'assenza
    delle tue emozioni.

    E...
    Amo le tue mani che mi nego
    perché piene di vuote carezze
    che non trovano la strada del cuore.

    E...
    amo i baci che mi neghi
    perché nn sentono le mie labbra
    il sapore della delusione.

     

    Francesco

  29. isa1 08 luglio 2009 ore 19:06

    ragazzi complimenti

     

     

  30. isa1 16 luglio 2009 ore 12:51

                                  TI ODIO

     

    Ti odio xke' sei entrato prepotentemente dentro me e, hai travolto cm un ciclone i miei organi vitali, tutto qst senza permesso.

    Ti odio xke' qnd sento la tua voce, mi fa dimenticare tutto e tutti,lei mi travolge sbattendomi al muro e io sn impotente di replicare.

    Ti odio xke' mi fai sognare, e sognando vivo una realta' quadrimensionale.

    Ti odio xke' sto vivendo,da un po' di tempo, cn gli okki kiusi, se li apro mi accorgo ke tu nn sei mio, ke nn sei qui cn me.

    Ti odio xke' mi basta leggere un tuo messaggio ke il mio cuore fa una scossa elettrica ke arriva poi, ad un tremolio di emozione.

    Ti odio xke' pur nn conoscendoti, hai avuto la capacita' di farmi ricredere sulle mie delusioni passate.

    Ti odio xke'  ' sei sempre al mio fianco, ma nn riesco a baciarti, a toccarti, a sentire il tuo profumo.

    Ti odio xke'.........xke' ti odio  ???

    Nn kiedermi il xke', ho detto   la verita', tranne ke TI ODIO

    ciao MORICINO

    isa

  31. danielaxx 18 luglio 2009 ore 12:49

    Sento l'errore nelle vene
    come colpe che mi consumano..
    come scheggia nell'anima..
    L'errore uccide chi pecca di ingenuità..
    Decidi ora o mai più..
    il tempo è alleato
    di chi sceglie in modo saggio..

    La saggezza ti appartiene, non ti resta che,

    correre con il tempo, e dimenticare ancora una volta...

    Dani

  32. danielaxx 04 marzo 2010 ore 16:16

    "T'amo senza sapere come, ne' quando ne' da dove,
    t'amo direttamente senza problemi ne' orgoglio:
    cosi' ti amo perche' non so amare altrimenti
    che cosi', in questo modo in cui non sono e non sei,
    cosi' vicino che la tua mano sul mio petto e' mia,
    cosi' vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno."
    PABLO NERUDA

  33. isa1 05 marzo 2010 ore 17:06

    daniiii, dovevi pensarci prima :mitra ...

     

     

     

     

     

  34. argonautaF 09 giugno 2023 ore 09:50
    Una mia poesia , escursione critica sugli amori della mia vita .....

    Amori

    Ci sono amori inutili,rivoli d’acqua fresca che non lasciano tracce nell’abbandono dei ricordi .
    Ci sono amori fragili ,che vagano nel buio venendo spazzati via dal vento freddo della notte .
    Ci sono amori che navigano nella bonaccia della vita , resi naufraghi dalla Tempesta delle
    Consuetudini .
    Ci sono amori infuocati e brevi , piccole fiamme spente in fretta dalla pioggia del Tempo .
    Ci sono amori squilibrati , tra chi ama troppo e chi ama troppo poco .
    Ci sono amori disperati , senza un senso , senza un volto , senza un sorriso .
    E ci sono amori impavidi , che resistono fieri allo spazio ed al tempo .
    Che ti inseguono nei sorrisi ecumenici e nelle parole abusate e vuote con cui confronti il
    mondo degli altri .
    E ti raggiungono nelle malinconie improvvise della sera .
    E ti frugano , ti scrutano , ti parlano .
    Fino a farti sentire vivo .
  35. isa1 23 settembre 2023 ore 01:02
    :angel

    e' bellissima... complimenti @argonautaF
  36. argonautaF 23 settembre 2023 ore 08:01
    In memoria di un amico d'infanzia , che un tumore ha sottratto troppo presto alla vita .

    Il tempo ti ha detto

    Il tempo ti ha detto che hai amato , e sei stato amato .
    Il tempo ti ha detto che hai sofferto , e che hai fatto soffrire .
    Il tempo ti ha detto che hai avuto più dubbi che certezze .
    Il tempo ti ha detto che hai avuto più paure che coraggio .
    Il tempo ti ha detto che non devi smettere di sperare .
    Il tempo ti ha detto che sta scivolando via .

    Il tempo ti ha detto che non hai più tempo .
  37. argonautaF 23 settembre 2023 ore 08:03
    La sostenibile leggerezza della rima baciata ....

    Luglio per sempre

    Ti ho cercata sotto i ponti dell’anima
    Tra gli spazi di un cielo di bruma
    Nel silenzio assordante di onde
    Nelle scie dipinte di schiuma

    Ti ho cercata tra colori e sapore
    Tra albe di luci e notti di odore
    Nel pudore di orgogli lontani
    Nell’ansia che ho tra le mani

    Ti ho cercata nelle stanze segrete
    Tra paure di fame e rancori di sete
    Nei miei eroi di quand’ero bambino
    Nei sogni sfumati sotto a un cuscino

    Ti ho trovata tra fiumi di sabbia
    In un luglio che odorava di rabbia
    Nel sorriso che sfiora il tuo viso

    In un bacio che vola improvviso
    Ti ho trovata tra musica e amore
    Tra squilli che bruciano il cuore

    Nel candore che sfiora uno straccio
    Nell’abisso che sa dare un abbraccio
    Ti ho trovata nei luoghi delle emozioni

    Tra il vago sfumare delle contraddizioni
    Nella sera di maggio di queste parole
    sul confine del tempo tra piogge di sole

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.