Recensione Saw 4

02 maggio 2008 ore 15:59 segnala

Ieri sera ero parecchio annoiato e così ho deciso di dare un occhiata alla programmazione del Cinecity (un multisala, parecchio grande e ben attrezzato alla periferia nord di Padova) ed ho visto Saw 4....avendo visto pure gli altri 3 ho deciso che questo sarebbe stato un film da non perdere e così mi sono trovato allo spettacolo delle 22.30.

TRAMA

Il film si apre con il vivisezionamento di John, l'artefice degli enigmi nei precedenti episodi dove all'interno dello stomaco viene ritrovata una cassettina che accenna al fatto che il gioco continuerà anche dopo la sua morte. Poco dopo viene ritrovato il cadavere di una vittima, tutto scuoiato, nascono dubbi e supposizioni su chi sia l'artefice dato che John è morto e parte la caccia all'indiziato. Dopo questo ennesimo shock l'agente Rigg,sotto consiglio del suo collega Hoffman, va a riposarsi a casa....è completamente accecato dallo salvare tutti quanti,senza capire che questo lo porta a trascurare la moglie e gli affetti famigliari. Dopo la partenza della moglie, viene aggredito in casa sua...al suo risveglio si ritrova dei messaggi che accennano al fatto che lui non può salvare tutti, e che per farlo capire di questo sarà sottoposto a dei test...parte così questo capitolo che vedrà l'agente Rigg agire e pensare come John,per riuscire a salvare i suoi colleghi imprigionati.

ATMOSFERA

Sin dall'inizio saremo catapultati nel macabro mondo di Saw...infatti nella vivisezione iniziale non ci saranno risparmi di sangue, scene sconsigliate a chi odia il sangue veder uscire dal corpo....le scene di suspance e di agitatezza che pervadono lo spettatore durante il risolversi degli enigmi sono degne dei predecessori, e di sicuro non deluderanno chi è amante della saga. Gli ambienti dove si svolge la storia danno quel senso di opacità e silenzio, che sembra davvero di essere in prima persona in quegli edifici abbandonati...ci saranno poi alcuni luoghi rivisti negli episodi precedenti.

Voto: 8

PERSONAGGI

Ogni personaggio esercita il suo ruolo in modo eccellente ed ovviamente è davvero molto bravo a mantere la sua identità, soltanto alla fine senza il minimo sospetto riusciremo a capire in realtà chi manovra le cose. Ci saranno anche alcuni personaggi vittime che vengono dal nulla e probabilmente la loro storia verrà raccontata nel prossimo capitolo.

Voto: 7,5

DOPPIAGGIO

Eccellente......solo una nota negativa, la voce fin troppo rassicurante e profonda dell'enigmista quando spiega alle sue vittime come risolvere l'indovinello...dovrebbe essere a mio avviso una voce più perfida e metallica come quella del traile sottostante.

Voto 8

COLONNA SONORA

Suoni azzeccati, e melodie che si adattano ad ogni situazione....con una sopresa alla fine nei titoli di coda per chi predilige la musica Metal.

Voto 8

CONCLUSIONE

Il film non ha deluso le aspettative e penso che non deluderà nemmeno quelle dei fan più accanniti..certo a volte qualche scena può essere monotona e il tema degli omicidi ripetuto ma tutto sommato riesco a capire perchè siano arrivati al quarto capitolo.....ed in attesa di Saw 5, faccio i miei complimenti a Darren Lynn Bousman ed alla sua troupe.

Voto finale: 8

http://www.youtube.com/watch?v=_8u2WifJLDc

9263075
Ieri sera ero parecchio annoiato e così ho deciso di dare un occhiata alla programmazione del Cinecity (un multisala, parecchio grande e ben attrezzato alla periferia nord di Padova) ed ho visto Saw 4....avendo visto pure gli altri 3 ho deciso che questo sarebbe stato un film da non perdere e...
Post
02/05/2008 15:59:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.