un sospiro e il mare…

07 ottobre 2012 ore 19:49 segnala



...solo sulla spiaggia guardando il mare,
un forte respiro.... e poi solo sensazioni;

un sospiro è nell'aria, il mare tutto un fremito,
il vento, ancora luminoso e tremante,
le onde arrivano e si addormentano,
se l'onda è silenziosa, è il vento che canta.

come un asilo blu rassicura i nostri cuori delusi
l'onda sonora amplifica dolcemente i rilievi,
squartando le onde in creste pelose,
sotto l'assalto del vento, una mucillagine strana e divertente.

scrivo sotto un cielo blu che ignora gli sguardi,
in una terra magica con colori sereni,
smarrito in un istante, sulla sabbia sciolta,
ascoltando la brezza che sembra incerta.

il mio cuore convalescente ama inconsapevolmente,
stranamente soddisfatto da tanto fascino,
respiro tutto ciò che offre questa bella serata,
dolce sensazione di ubriachezza e di lacrime.

se devo scegliere l'enigma del mio destino,
o il sogno della vita, scelgo il sogno
per la purezza del cielo di un nero diamante,
il prezzo della bellezza è una menzogna divina.

il mio orizzonte è spostato dal colore del tempo,
la sua linea è ora un filo invisibile,
nonostante tutto, avverto ancora il cuore di un bambino,
che davanti a si, tanta bellezza, diventa troppo sensibile…


87c5dca3-f5b6-4677-a0ea-7b6628474349
« immagine » ...solo sulla spiaggia guardando il mare, un forte respiro.... e poi solo sensazioni; un sospiro è nell'aria, il mare tutto un fremito, il vento, ancora luminoso e tremante, le onde arrivano e si addormentano, se l'onda è silenziosa, è il vento che canta. come un asilo blu rassic...
Post
07/10/2012 19:49:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    11

romantico, o no!!!

29 settembre 2012 ore 00:20 segnala
quando mi accingo a scrivere,
è la domanda che sovente mi pongo.

ogni mattina penso che il mio sogno non ho saputo descrivertelo,
sento il bisogno di essere chiaro e giammai incoerente
il ritmo e l’armonia sono musica che accompagnano la mia lirica,
la brevità delle parole farebbero brillare d'oro i miei sentimenti.

vorrei alimentare questo verbo, nudo sul mio notebook,
se la mia prosa langue sulla carta, diventa preoccupante?
mentre lo sguardo sognante è perso nelle nebbie del mattino,
mi domando: “sono il tuo poeta?”, la penna è la mia dolente nota.

aggiungo alla mia lettera, il profumo delle rose più rosse,
o meglio ancora l'immagine del suo pulsare che simboleggia la mia modestia,
come il cuore di un bambino le cui labbra non possono che essere chiuse
il dolce amore che consuma la sua passione segreta.

effimero sogno!!! svanito, solo i tuoi begli occhi lo hanno colto,
l’ultimo petalo da staccare come il nostro primo respiro,
posso vederti mia dolce anima, stai tremando alle mie parole,
se rispondi, doni un barlume di speranza, che non disturba il mio futuro.


f39e8781-cf16-4588-a915-e8dedff8e2ab
quando mi accingo a scrivere, è la domanda che sovente mi pongo. ogni mattina penso che il mio sogno non ho saputo descrivertelo, sento il bisogno di essere chiaro e giammai incoerente il ritmo e l’armonia sono musica che accompagnano la mia lirica, la brevità delle parole farebbero brillare d'oro...
Post
29/09/2012 00:20:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    19

stasera, scriverò sì, scriverò…

22 settembre 2012 ore 11:22 segnala
...ti aspetto stasera, nascosto sotto l'ombra della mia penna,
nel mio giardino dove fioriscono gli aranci,
dalle meravigliose corolle e dai nascenti petali,
che coprono il sole di una bruma dal profumo estivo.

cuore esaltato che batte selvaggiamente vivendo la speranza,
la gola secca, le mani tremanti e impazienti,
con questo forte e vivo desiderio di scrivere di te, non riesco a smettere,
risuonano nella mia testa le tue attraenti forme.

è questo l’amore che brucia ed illumina i miei scritti,
e, t’immagino, lì da solo nel mio giardino straordinario,
in fondo, ho paura di non essere che una vecchia collezione di poesie,
anima dei miei ricordi che restano di un arancio amaro.

ascolti il pianto nello spessore della mia penna?
se sei felice stasera, vieni e sorridi al mio incontro,
si, ricordi felici dei miei sogni che mi accompagnano,
provo solo piacere nell’attesa al ticchettio del mio orologio.

tic - tac, brusio adorato che il tuo cuore mormora,
come l’uccello stordito in amore costruisce il suo nido,
le mie mani si muovono per costruire una grande capanna,
per ospitare il frutto del nostro amore infinito.

è questo, il folle amore sulla terra al chiaro di luna,
grandi aspettative, preoccupazioni e un po di gioia.
dunque, manteniamo il nostro dolce incontro, stasera,
perché il desiderio, di “volere e amare”, sono i verbi che mi fanno re...



di: Guttuso Renato (aranceto)
4060ef9b-6328-4f15-a586-0d72d78ffd7e
...ti aspetto stasera, nascosto sotto l'ombra della mia penna, nel mio giardino dove fioriscono gli aranci, dalle meravigliose corolle e dai nascenti petali, che coprono il sole di una bruma dal profumo estivo. cuore esaltato che batte selvaggiamente vivendo la speranza, la gola secca, le mani...
Post
22/09/2012 11:22:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15
  • commenti
    comment
    Comment
    41

...

15 settembre 2012 ore 13:40 segnala


...cos’è questo cuore che parla all'orecchio?
suona la musica che celebra l'amore,
con delicata dolcezza come null’altro,
un miele fatto di mille fiori di tutti i giorni.

si apre beato come una bella conchiglia,
rivelando una perla di velluto scintillante,
succede, e non importa la differenza di età,
gli occhi cambiano colore e diventano opachi.

non è più la dolcezza infantile,
ma un piacere delizioso che travolge,
io sono un uomo solo perso nei suoi anni,
credo nella dura solitudine, anche nelle giornate di sole.

quando l'unicorno al margine del bosco appare in immagine,
animale meraviglioso che abbellisce l'ambiente circostante,
perché ragionare sull'apertura del suo corpetto,
dal momento che contiene un cuore che batte d'amore.

sento i colori del fiume che scorre in cascate dolci,
un fiume privato del godimento dell'amore,
travestito troppo a lungo in questo lungo viaggio,
sentimenti sbrecciati sempre nascosti.

che cos’è questo cuore che pena nel dire… ti amo?
che non risponde più che blatera soltanto?
ma è il mio, che smorza il perso respiro
oggi, sovrano nel colore dei miei sentimenti.

ravviva le perle dei miei perlati languori,
visto che sento in me un tremore sottile,
se sono nel tuo cuore, ascolta i miei pensieri,
che il tuo silenzio ne sia il dolce consenso...
85343134-2d8a-47db-9ba1-1cdba71a7dce
« immagine » ...cos’è questo cuore che parla all'orecchio? suona la musica che celebra l'amore, con delicata dolcezza come null’altro, un miele fatto di mille fiori di tutti i giorni. si apre beato come una bella conchiglia, rivelando una perla di velluto scintillante, succede, e non importa la...
Post
15/09/2012 13:40:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    7

il mondo dei miei sogni nelle tue mani...

08 settembre 2012 ore 10:39 segnala
la chiave delle rime…

...non visitare le mie rime per curiosità,
per una migliore comprensione,
alcune, hanno bisogno di una doppia chiave di lettura,
poiché sono, a volte, difficili da interpretare.

esse, esistono nel profondo dei miei pensieri,
lago profondo di mal d’amore e tenerezza,
o vagano all’infinito come amari segreti,
che il pudore estremo non può difendere.

in queste onde di schiuma spesso inquiete,
la mia penna ha poco da vendere,
non è possibile esprimersi,
con parole semplici e tenere.

vivono nella mia anima tormentata!
tristi dal sapore di cenere,
belli e dolci anni bruciati,
molti ricordi di vita sospesi.

se la mia voce a questo punto sembra
così legata e scorticata, dalle molte grida,
le corde vocali serrate,
non posso volere il dispiacere,
di un cuore che non riesce a decifrarle.

Vi sto fornendo questa doppia chiave di lettura,
per meglio comprendermi semplicemente,
la scrittura indecifrabile si è ritagliata
nel mio petto un piccolo segreto,
dove la mia anima non sa come difendersi.

p.s. se non rispondo ai Vostri cortesi commenti e visito i rispettivi, interessanti, ben curati e gradevoli blog, senza commento alcuno, non abbiatene a male…siete comunque, nei miei pensieri…giacomo


bad85099-dc97-4d85-b380-b28727b1321a
la chiave delle rime… ...non visitare le mie rime per curiosità, per una migliore comprensione, alcune, hanno bisogno di una doppia chiave di lettura, poiché sono, a volte, difficili da interpretare. esse, esistono nel profondo dei miei pensieri, lago profondo di mal d’amore e tenerezza, o vagano...
Post
08/09/2012 10:39:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    13

passi sulla spiaggia...

01 settembre 2012 ore 00:27 segnala
...cosa resterà dei nostri passi sulla spiaggia?
quando la tramontana lancerà la sua ira,
sul nostro album estivo, le pagine si gireranno
la nostra grande felicità, si cancellerà.

il vento solleva il suo bacio sui nostri volti,
la sabbia sviene d’amore e si solleva,
leggeri i nostri passi si uniscono alle nuvole.
portando i nostri piedi lontano, nel firmamento.

impronte felici lasciano un ambiente pulito,
gli amanti, colgono la sabbia rosa in ginocchio,
proteggendola da Eolo che soffia in tempesta,
per mantenere il dolce sapore delle nostre bocche.

sulle fiorite onde, ci siamo ritrovati al vento,
in questo vortice, un Angelo saluta
nei nostri cuori sospesi il piccione tuba,
un canto enigmatico che evoca l’amore.

il vento della passione soffia nei nostri sensi in festa,
respirando il profumo di una rosa in primavera,
Eolo vede i nostri cuori che si amano, scuote la testa,
e ascolta le nostre preghiere, con trasporto...


f6bd360a-faa7-426f-8f6b-fa6489169652
...cosa resterà dei nostri passi sulla spiaggia? quando la tramontana lancerà la sua ira, sul nostro album estivo, le pagine si gireranno la nostra grande felicità, si cancellerà. il vento solleva il suo bacio sui nostri volti, la sabbia sviene d’amore e si solleva, leggeri i nostri passi si...
Post
01/09/2012 00:27:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    15

mare, il mio mare...

20 agosto 2012 ore 12:33 segnala
...questa sera il mare è addormentato, nudo nel mio grigio infinito
il suo livello di grandi dimensioni ondulato con discrezione
mi vengono i brividi al bagliore del sole che si scioglie,
tragedia divina sulla scena di questo grande teatro!

come un pianoforte domato da sapienti mani,
ascolto diffondere le note vaghe e felici della sua voce,
sussurra il frastuono delle sirene il suo eco, la mia emozione
precipita la tranquillità del mio crepuscolo autunnale.

perché devo assaggiare il mare addormentato sulla spiaggia?
non c’è nulla di più dolce o amaro o salato,
da quelli che vivono più lontano dalla zona di Morfeo
adoro calpestare a piedi nudi la sabbia bagnata della spiaggia!

ho sentito tre riflussi colpire la sabbia del suo colore bluastro
le nuvole si addensano sulla barca dei marinai
quando il sipario si alza sulla rete piena di pesci piccoli
immagino che tornerà in porto, incorporata in un futuro buio, tetro.

ho camminato su questa bellissima spiaggia,
accanto ai miei lunghi giorni,
qualunque sia il colore del cielo che brilla come il sole,
avverto un piacere che è carnale…
… perché la mia passione per Esso, non finirà giammai…


a23d1b5c-3b8e-431b-8ef4-f04ad2815194
...questa sera il mare è addormentato, nudo nel mio grigio infinito il suo livello di grandi dimensioni ondulato con discrezione mi vengono i brividi al bagliore del sole che si scioglie, tragedia divina sulla scena di questo grande teatro! come un pianoforte domato da sapienti mani, ascolto...
Post
20/08/2012 12:33:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    20

fuoco d’amore...

23 giugno 2012 ore 11:34 segnala


...quando ho incontrato il suo sguardo
di mille fuochi brillante,
dolce e caloroso
nell'oceano dei suoi occhi
mi tuffai annegandomi ...

...il mio cuore batteva forte,
pieno di un ardente amore,
come il trovatore
giocava con il suo tamburo

e, cantando una serenata ...
nei suoi occhi scintillanti,
un dolce calore m’invadeva
dai brividi cullato,
come il fuoco scoppiettante
la felicità di essere due ...

mi riempie con il suo calore
come il sole riscalda la terra
donando luce al mio giorno
che mi guida e m’illumina
l'amore nel corpo, anima e cuore
706d588b-7754-4a0f-a999-57a4556ca3e9
« immagine » ...quando ho incontrato il suo sguardo di mille fuochi brillante, dolce e caloroso nell'oceano dei suoi occhi mi tuffai annegandomi ... ...il mio cuore batteva forte, pieno di un ardente amore, come il trovatore giocava con il suo tamburo e, cantando una serenata ... nei suoi occhi...
Post
23/06/2012 11:34:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment
    22

ascolta il cuore...

21 giugno 2012 ore 12:37 segnala
james prova ad addolcire i tuoi sentimenti
e cancellare quelli di colore amaro,
non guardare il cuore con occhi severi,
con il sorriso vedrai, le poesie incantevoli.

bevendo l'elisir, di questo liquore divino,
beh, recupererai la giovinezza, la fortuna,
dai, cambia in nobile oro, tutte le lamentele,
copri con la gioia i fallimenti.

dietro l'angolo del cammino, lascia i vecchi vestiti,
l'oscurità scompare dalla radura,
incoronati “re”, come ai tempi dell'Illuminismo,
una fata arricchirà il tuo cuore di diamanti.

la poesia avvolge in un drappo di velo discreto,
la tristezza non tiene prigioniere le lacrime,
per il bucolico oblio di amori passeggeri,
compongo le rime con il sorriso, attraverso il calamaio.

cesello i nomi e le frasi fresche come le rose,
quelle che non ti aspetti più, ma ti prego,
ormai che la penna è colorata,
leggi e ascolta, una dolce musica accompagna la prosa.

la sua voce pura ha messo a tacere l'usignolo sull’albero,
ed i pesanti ricordi che non incantano più,
l’esitazione vissuta in silenzio,
da un bacio che ha scolpito la dura pietra.



a4007f6e-b395-4eac-b07e-ee7254831b58
james prova ad addolcire i tuoi sentimenti e cancellare quelli di colore amaro, non guardare il cuore con occhi severi, con il sorriso vedrai, le poesie incantevoli. bevendo l'elisir, di questo liquore divino, beh, recupererai la giovinezza, la fortuna, dai, cambia in nobile oro, tutte le...
Post
21/06/2012 12:37:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    9

in poche parole...

19 giugno 2012 ore 14:42 segnala
...Poesia.
Parole che fluttuano e assemblo, è la mia umile poesia.

la mia poesia è curata come un giardino Inglese,
con parole discrete, a cui mi sono donato.
per mantenerne nobiltà ed un fascino ordinato,
lei è amichevole, a te ... piace.

il suo accento è la discrezione, a mia immagine,
cade su ogni parola, accarezza le foglie
sono sorpreso di ciò che raccoglie,
penna felice nella mano di un sognatore!

grande tenerezza, senza dimenticare l'estasi,
profumi contenuti nel suo fascino riservato,
armonia in rima con le parole sognate,
qui il colore, la musica e le frasi.

un languore sottile diventa a volte triste,
nel giardino della mia ansia le parole tremano,
ma un forte vento gira le mie pagine, così curiose
confesso i miei vecchi ricordi, di povero uomo.


ma, io vivo nella speranza della vostra prossima visita,
in questa poesia semplice,
affascinato dalla felicità che non si pone limiti,
Vi aspetto tutti i giorni, so che verrete.


512d6b0f-598a-481f-8b81-ff6b953a9fab
...Poesia. Parole che fluttuano e assemblo, è la mia umile poesia. la mia poesia è curata come un giardino Inglese, con parole discrete, a cui mi sono donato. per mantenerne nobiltà ed un fascino ordinato, lei è amichevole, a te ... piace. il suo accento è la discrezione, a mia immagine, cade su...
Post
19/06/2012 14:42:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    24