Verba volant, scripta manent

10 giugno 2009 ore 14:28 segnala
a volte le parole scritte valgono di pi .....a volte le parole dette valgono il doppio ....


a volte scrivi le parole che non saresti mai stato capace di dire ...... 
a volte non riesci a scrivere quello che vorresti dire ....


di sicuro c' solo il verba volant, scripta manent 


un bel casino capire quando meglio fare uno o l'altro, 
intanto scrivo cosi questo mio pensiero rimane, lo stavo perdendo,
sicuramente se lo rileggo tra 10 minuti o tra 10 anni gli d un valore diverso, non s se migliore o peggiore di adesso s solo sar diverso, perch le parole scritte le devi interpretare le parole dette sono di quel momento unico e irripetibile.


 






10902481
a volte le parole scritte valgono di pi .....a volte le parole dette valgono il doppio ....a volte scrivi le parole che non saresti mai stato capace di dire ...... a volte non riesci a scrivere quello che vorresti dire ....di sicuro c' solo il verba volant, scripta manent  un bel...
Post
10/06/2009 14:28:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. camilla7 10 giugno 2009 ore 20:52

    un bel casino capire quando meglio fare uno o l'altro.

    Per me molto semplice.

    E' preferibile scripta manent, quando devi fare un contratto. Qualunque contratto anche e soprattutto con amici e parenti...

    e Verba... quando parli d'amore con la persona che ami. A quel punto non servono scritte per dire Ti Amo, ma solo parole...e fatti!!!

    :hihi

    Grazie!

  2. libellula13 12 giugno 2009 ore 16:37

    LE PAROLE VOLANO VIA... CIO' CHE E' SCRITTO RESTA...

    vero !!! tanto vero quanto doloroso..!!!!! :(

    P.S.  apper scrivi bene!!!!!bravo tu!!!:rosa

    :kissy fede

     

  3. Saskia53 14 giugno 2009 ore 07:43

    quante volte non so scrivere quello che penso , quante volte dico anche quello che non penso.....le parole sono come un arma...a volte possono essere letali a volte servono a comunicare agli altri la nostra anima a volte servono a rendere felici

    ciao Annalisa

  4. JanStravolta 14 giugno 2009 ore 22:21
    quando ho scritto questo post non pensavo avesse tutte queste sfacettature. E' sicuramente da approfondire .....


    a pensarci bene si potrebbe chiedere una legge per dotare di porto d'armi chi parla e soprattutto chi scrive, io non ho fatto le scuole "alte", e non mi hanno spiegato la potenza di questo strumento. 
    Ho imparato a mie spese e a volte a spese di altri.
    Se potessi rimangiarmi molte cose .......
    Per ho detto anche cose belle ......
    Spero che le parole belle superino quelle da rimangiarmi .... ehehhehhe


    ;)








  5. libellula13 16 giugno 2009 ore 11:27

    SONO ESTREMAMENTE CONVINTA DI SI:ok ... KE LE COSE BELLE CHE HAI DETTO SUPERANO DI GRAN LUNGA QUELLE BRUTTE....:rosa

    SEGUENDO IL TUO MOTO..trovare il lato positivo nelle cose negative..IL LATO POSITIVO NELLE PAROLE SCRITTE :

    FERISCONO MA NN SI DIMENTICANO.. RIMANGONO X FARTI RICORDARE DA DOVE ARRIVI....E UNA VOLTA ELABORATO IL LUTTO...BEH RESTA SOLO RIPARTIRE...PIANINO.. E CN LE MANI AVANTI... X EVITARE ALTRI LUTTI DA ELABORARE...:rosa .....

    QUESTO SECONDO ME IL LATO POSITIVO!!!!!!!:-p

     

    P.S. non hai fatto le scuole alte????:mmm beh io si.... ero al terzo piano!!!!!:many .. e cmq c' chi si ritiene intelligente.. e poi meno intelligente di chi le scuole nn le ha fatte....

     

     l'intelligenza molto spesso parte dal cuore!!!!!!:cuore :cuore

     

    :kissy fede

     

  6. Arwelyn 17 giugno 2009 ore 12:17

    scegliere fra le due cose difficile..le parole scritte restano, anche negli anni e cm hai detto tu le puoi rileggere dopo molto tempo ed acquistano significati diversi anche in base all'et..le parole verbali volano..anche se a volte le parole dette a voce feriscono pi di qualsiasi altra arma..:batashyf..

    Grazie della visita e buona giornata :ciao, a presto..

    Arw.:angel

     

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.