O tempora, o mores

30 marzo 2008 ore 13:22 segnala
O tempora, o mores!  1300 circa   "fatti non foste a viver come bruti
ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI, 119-120)   Oggi   "fatti non foste a viver come eruditi ma per inseguire ipocrisia e apparenza"

Pensando a te

26 gennaio 2008 ore 21:21 segnala

Pensando a te

Quando il tiepido sole sorge assonnato ad Oriente

Sottraendo all’oscurità le notturne ore più lente

Subito il tuo pensiero si libera nella mia mente

E permane indelebile fino al giorno seguente.

Un’enorme onda di felicità allaga il mio cuore

Difficile descriverla con semplici umane parole.

Ogni giorno rendi meno grigio il mio nuvoloso cielo

Come un caldo fuoco sciogli rapidamente il gelo.

Ora ascolti il lieve respiro di silenziosi venti

Perdersi tra i tuoi profumati capelli castani

Accarezzati delicatamente dalle mie mani,

mentre questi brevi secondi scorrono lenti.

Se le stelle fossero ore da passare dolcemente con te,

non mi basterebbero tutte quelle dell’universo:

ho capito che sei così unica e speciale per me

fin da quando il mio sguardo nel tuo si è perso.

Stare con te

11 gennaio 2008 ore 21:00 segnala

Stare con te…

Un lungo respiro pieno di libertà

Dolci attimi di infinita felicità

Insieme a te lentamente camminando

Giorno dopo giorno con te crescendo

Dalle solitarie ed impervie vette innevate più alte

Fin sui fondali degli oscuri abissi gelidi più profondi

Penso a te, Marika, intensamente, così tante volte

Quanti sono nell’universo gli innumerevoli mondi…

E quante infinte sono lassù le lontane stelle

Anche se una sola luce in questo momento

Riscalda delicatamente la nostra pelle

Su cui scorre veloce l’autunnale vento.

Riempire con dolcezza un vuoto interno

Durato per lungo tempo nel passato

Riscaldare il mio cuore attraverso l’inverno:

 questo istante non sarà mai dimenticato.

Sognare insieme ad occhi aperti e

Poter confondere il confine che

Separa il cielo dalle nuvole:

Tutto questo vuol dire stare con te.

Ex ragazza prima poesia...

29 dicembre 2007 ore 14:27 segnala

Quando di sera il Sole si nasconde

Lentamente dietro l’immenso orizzonte

E cade silenziosamente la notte profonda

Il mio pensiero, come un’arida spiaggia,

è sommerso dalla tua splendida onda

che lungo di me velocemente viaggia…

Illumina il mio cammino la Luna, unica

Luce visibile nell’oscuro firmamento,

così sei tu per me mia dolce Marika

con te l’amara solitudine non sento.

Mia candida speranza per un futuro migliore

In questo deserto sei molto più di un fiore.

Qui accanto a me ora tranquilla ti riposi

Il mio cuore ha visto il tuo specchiandosi.

Destinatario sconosciuto

26 dicembre 2007 ore 18:26 segnala
Destinatario sconosciuto

 

Mille leggere carezze copriranno la tua pelle,

come le delicate foglie in autunno, sentieri

quasi di carta costruiscono, cadenti stelle

di alberi cresciuti dopo lunghi e silenziosi pensieri.

 

Mille petali di rosa accarezzeranno il tuo viso,

come soffici fiocchi di neve lentamente si posano,

impercettibili vicini al tuo splendido sorriso

che coprire, sciogliendosi, non osano.

 

Mille lune ascolteranno il nostro respiro profondo

notti oscure si illumineranno come in pieno giorno,

con te tramontando per sempre l’oscurità nel mondo

nel nostro dolce pianeta ed in quelli attorno.

Meine kleine Julia

15 dicembre 2007 ore 14:45 segnala

Meine kleine Julia

Laying with you by the fire

Your head leant to my chest,

I protected you against cold air,

Until you began slowly to rest.

I looked at the sky above us

It was full of shining stars,

Surrounded softly by my arms

You were silently sleeping thus

And there wasn’t any word to say

Only to enjoy that spectacle all around

Until the coming of the new day,

Hearing your breathing sound.

poe(m)sia

08 dicembre 2007 ore 17:47 segnala
poe(m)sia Per chi questo conforto?   Prima   Mi chiedo, invano, dove sei? forse già mi stai cercando.... e nei lunghi sogni miei, ascolto il tuo debole pianto...   ma non pianger più, ora sono qui con te: sotto questo cielo blu, asciugherò le tue lacrime.   NOW   Illusion again no Sun,only rain... there's nothing to choose, of your heart she abused. Here's still the same, they drive you insane. And each sweet word she said full of lies it slowly died...

End of an illusion

06 dicembre 2007 ore 17:38 segnala
End of an illusion   See the rainbow fallin' your bed for all my sorrow, and you don't regret...   all the promises you have made for me slip with sharks into the deepest sea...   Now I can't scream for this neverending pain: you were like a beam through heavy rain.

La vera forza

28 novembre 2007 ore 22:26 segnala

La vera forza

Quando al tramonto risplende un mesto Sole

Sulla terra, anche oggi, per l’ultima volta

Nascono da te sempre dolci parole

Forse origine di una nuova svolta?

Nel silenzio della notte penso

D’averti qui, a me accanto,

con il tuo cuore d’amore denso

sotto questo celeste manto…

Mi sveglio e mi ritrovo solo

Non c’è nessuno qui con me:

Il sogno è solo un fragile volo

Mentre invano aspetto te.

Innamorarsi....

21 novembre 2007 ore 18:41 segnala
Estate 2004  

Innamorarsi   Stare un giorno senza di te, dolce ragazza, è come, in un mare sconosciuto e aperto passare una notte gelida senza stelle nè luna,   in una barca con vele e timone spezzati, che incontra il suo destino amaro e certo, nell'oceano in tempesta senza fortuna.   non poter conoscere il nome di un fiore in un deserto che sboccia all'ombra di un'arida duna...   aspettare l'alba ed il tramonto sotto un cielo cupo senza sole ed essere la tua meridiana muta...   ascoltare in silenzio il vento, con il suo infinito racconto, diradare piano grigie nuvole: il tuo arrivo speranze in gioia tramuta.   attraverso i tuoi dolci occhi guardo un nuovo misterioso universo parallelo dove una splendida stella scioglie il gelo con il suo immenso e potente dardo   in questo spettacolo io mi perdo, il mio senso del tempo è infranto... i secondi si fermano per incanto quando sono insieme a te...