50 sfumature di..

30 settembre 2020 ore 10:21 segnala

Cinquanta sfumature di grigio è un romanzo scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard). Si tratta del primo di una trilogia di romanzi che prosegue con Cinquanta sfumature di nero (Fifty e Cinquanta sfumature di rosso.

Il romanzo, caratterizzato dalla descrizione di scene di esplicito erotismo e da elementi di pratiche sessuali BDSM, ha in breve tempo raggiunto una vasta popolarità e un grande successo di vendite negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. L'intera serie ha venduto oltre 125 milioni di copie in tutto il mondo e i diritti sono stati venduti in 52 Paesi.
Dopo il successo clamoroso dei libri,si è provveduto a produrre 3 film con lo stesso titolo dei libri.
In altri casi,in cui vedo un film tratto da un libro che mi piace,se ne fanno un film cerco di vederlo.
In questo caso non ho letto i 3 libri ed ammetto che per curiosità ho solo visto il primo film tratto dal primo libro.
Non mi è piaciuto,non per l'argomento,(il sadomaso soft lo praticano in tanti)ho trovato il film "annacquato",uno specchietto per le allodole,un film noioso e credo che il sadomaso sia altra cosa,se fatto nel rispetto e nel piacere di una coppia.
un film noioso,ecco..
80a2ac97-1c91-4a54-adbf-feb5ccbbc9ae
« immagine » Cinquanta sfumature di grigio è un romanzo scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard). Si tratta del primo di una trilogia di romanzi che prosegue con Cinquanta sfumature di nero (Fifty e Cinquanta sfumature di rosso. Il romanzo, caratterizzat...
Post
30/09/2020 10:21:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. 1965spiritolibero 01 ottobre 2020 ore 09:08
    ho letto cinquanta sfumature di grigio ma solo perche' non avevo altro da fare.
    che dire non hai perso nulla un romanzo di una banalita' pazzesca poi e' stata una operazione commerciale ingannevole,e'di fatto un porno anche se banale come tu dici di rimando mi son perso volentieri i film.intendiamoci il sesso e' una delle ragioni di vita di fatto anche se spesso si tende a nasconderlo,ma questa banalita' fa pero' comprendere quanta gente sia banale.
  2. k.limo56 01 ottobre 2020 ore 10:10
    meno male che non ho letto anche il libro,ti straquoto sul fatto che,nonostante il sesso sia una ragione di vita,tante persone siano banali.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.