BELLA INIZIATIVA........

19 aprile 2010 ore 20:27 segnala
La Regione aderisce al progetto "Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri"
La Regione Sardegna ha aderito al progetto interregionale "Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri". "La difesa della manualità tramandata di generazione in generazione, soprattutto in quei territori nei quali i giovani riprendono con coraggio e inventiva i mestieri delle generazioni precedenti, non va vista come un nostalgico sguardo rivolto al passato, bensì come un passaggio di testimone verso il futuro - spiega l'assessore del Lavoro, Manca.
Ascolta la notizia

CAGLIARI, 10 DICEMBRE 2009 - La Regione Sardegna ha aderito al progetto interregionale "Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri", coordinato dalla Regione Liguria. L'iniziativa intende promuovere, eventualmente anche in un ambito transnazionale, specifici interventi di politiche attive del lavoro finalizzati al recupero e al mantenimento delle attività artigianali le quali vantano tradizioni culturali che si perdono nel tempo, tra cui citiamo quelle dell’addetto alla lavorazione del corallo e di metalli nobili per la produzione di gioielli, dell’addetto alla tessitura tradizionale, del maniscalco e del ramaio.

"La difesa della manualità tramandata di generazione in generazione, soprattutto in quei territori nei quali i giovani riprendono con coraggio e inventiva i mestieri delle generazioni precedenti, non va vista come un nostalgico sguardo rivolto al passato, bensì come un passaggio di testimone verso il futuro – spiega l'assessore regionale del Lavoro, Franco Manca - . Gli antichi mestieri appartengono perlopiù alle cosiddette economie di nicchia, e riscontrano una maggiore sensibilità tra le persone giovani (ma non giovanissime) che risultano più legate alle tradizioni locali e che spesso ritornano alle origini, dopo un periodo lavorativo in altri bacini territoriali. Il tasso di redditività non è molto elevato, difatti non assicura la sopravvivenza di imprese di grosse dimensioni, tuttavia questi mestieri costituiscono un terreno fertile per le piccole iniziative artigianali. Questo progetto mira al mantenimento dei posti di lavoro e alla creazione di nuova occupazione, nell’ambito dei mestieri tradizionali di qualità a rischio di estinzione".

L'Assessorato regionale del Lavoro impegnerà risorse provenienti dal Por "Competitività regionale e Occupazione" - Fondo sociale europeo 2007-2013; inoltre potranno essere utilizzate altre eventuali risorse regionali, statali e comunitarie. Saranno attivate azioni di orientamento, formazione, work experience, aiuti all’occupazione e alla creazione d’impresa, misure di accompagnamento per la sostenibilità di impresa, creazione di reti, oltre ad attività di diffusione e realizzazione di eventi.
11538294
La Regione aderisce al progetto "Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri" La Regione Sardegna ha aderito al progetto interregionale "Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri". "La difesa della manualità tramandata di generazione in generazione, soprattutto in quei...
Post
19/04/2010 20:27:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. n.radiomobile 26 aprile 2010 ore 13:00

    Si davvero una bella iniziativa, chissa perchè anno una breve durata, tanti anni fa la fecero a Matera e qualche anno dopo ad Avellino e Salerno e poi ancora qualche anno fa  a Sala Consilina (SA) e tanti altri luoghi ma chissà perchè appena arrivano Governatori o Presidenti di Province ed anche sindaci Comunisti e pluffff si dissolve tutto come una bolla di sapone...

  2. n.radiomobile 21 maggio 2010 ore 14:25

    Non ci sono tracce di altre iniziative in giro giusto per darti lo spunto per scrivere un'altro post? Buon pomeriggio, ciao, Luigi...

  3. n.radiomobile 12 giugno 2010 ore 11:15

    Ma a Cagliari non fanno altre iniziative? Aspetto un tuo post... Buon fine settimana, ciao, Luigi...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.