Come una mamma.

20 luglio 2020 ore 03:16 segnala




A te che sei mio figlio e che mi hai dedicato questa canzone, posso solo dire senza dirtelo che...
invece s! I grandi piangono e piangono lacrime che bruciano le guance,
lacrime che scendono dal cuore e non dagli occhi, colorate di rosso... com' rosso, il sangue che fa pulsare il cuore.
Lacrime che quando cadono sulle labbra non sanno di sale, ma sono dolci, come l'anima di chi da grande, ama teneramente.
Lacrime cos difficili da spiegare, che spesso non si fanno vedere, ma si nascondono e sanno aspettare la solitudine, per lasciarsi andare.
I grandi amano, soffrono e piangono, anche se in silenzio... per proteggere chi amano e chi li ama.
Come adesso... che sto piangendo, ma tu non mi vedi.
5bfc9925-ce23-463d-8091-198da11add6f
immagine video A te che sei mio figlio e che mi hai dedicato questa canzone, posso solo dire senza dirtelo che... invece s! I grandi piangono e piangono lacrime che bruciano le guance, lacrime che scendono dal cuore e non dagli occhi, colorate di rosso... com' rosso, il sangue che...
Post
20/07/2020 03:16:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.