la cercata indifferenza

23 luglio 2011 ore 13:33 segnala
"Quando si guardano troppo le stelle, anche le stelle finiscono per essere insignificanti..."
(Jules Renard)


riflettevo su questo...
anche le stelle diventano insignificanti...un po come le persone!

ma analizziamo il concetto usando come punti di riferimento la F (che sta per femmina)e la M (che sta per maschio)
F ed M si conoscono...
sorrisi,parole un rapporto amichevole prende posto alla primaria conoscenza;i discorsi diventano più seri,personali,confortanti...
dopo un po entrambi non hanno bisogno di parole per capire quel che turba,infastidisce,diverte,rallegra..
insomma;un rapporto di VERA amicizia...
e in ogni "VERO"rapporto che si rispetti,esiste il confronto duro,qualche delicato invito per un posto lontano,un po di broncio,una futile incomprensione....il tutto concluso sempre con una grossa risata è una naturale riappacificazione...
bello vero?siate sinceri vi ricorda un pò la pubblicità della mulino bianco?o il cartone red e toby nemici e amici?
....
anche a me!!
e questa volta voglio concedervi il beneficio del dubbio.
questa volta voglio pensare che possa essere "anche"cosi,se parliamo di vere amicizie ovvio!!
ma cosa succede quando viene scambiata l amicizia e l affetto che una persona prova per voi,in un modo semplice per ottenere quel che vuole semplicemente chiedendo senza mai ripagarvi,non necessariamente in egual misura,ma almeno mostrandovi un lieve riconoscimento per quanto ricevuto?
a questo è difficile rispondere in quanto è una azione la cui reazione è dettata dal carattere del soggetto in questione...
in me accade questo:
delusione=perdono
primo mattone che cade
delusione=perdono
secondo mattone che cade
delusione=perdono
terzo mattone che cade
al primo mattone caduto faccio presente alla persona il rischio che sta correndo ossia il cedimento del palazzo costruito,poi taccio..
non ripeto mai una seconda volta semplicemente perchè ritengo che ognuno di noi è dotato di un cervello funzionante,che sappia apprendere quel che gli/le viene detto apertamente...e se,nonostante questo,i mattoni continuano a cedere allora vuol dire che la persona è consapevole delle sue azioni e di quel che comportano,e lo fa comunque.
ogni mattone caduto equivale ad una delusione,e le delusioni lacerano il cuore e ledono il significato che il soggetto "aveva"per te...
con le loro stesse mani sfilano i mattoni e poi?!quando quel che resta in te è solo indifferenza ti incolpano mettendo in dubbio che il tuo non sia stato affetto sincero...

"Aveva la coscienza pulita. Mai usata."
(Stanislaw Jerzy Lec)

se l avessero usata non si sarebbero stupiti bensi avrebbero chiesto umilmente perdono e forse sarebbero stati "Nuovamente"perdonati...

ma nel dubbio,la pazza,resto sempre IO

saluti
la.risvegliante
1629cd62-b1e3-4449-ab5b-4f95b35f2448
"Quando si guardano troppo le stelle, anche le stelle finiscono per essere insignificanti..." (Jules Renard) riflettevo su questo... anche le stelle diventano insignificanti...un po come le persone!...
Post
23/07/2011 13:33:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. brutta2010 23 luglio 2011 ore 14:10
    eh si..hai pienamente ..ragione..

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.