nel fondo di un bicchiere

02 agosto 2011 ore 11:18 segnala






ricrodarsi il motivo per cui inizia un processo di rovinosa caduta verso il basso non facile...

possiamo ripercorrere ogni attimo passato e,quasi tutto,puo sembrarci un motvio pi o meno valido;ma,nessuno di questi,ci risulta essere il reale motivo...

impariamo a fingere fino a che non riusciamo piu a distinguere ci che finto da ci che reale...
"anche un attore finisce per stancarsi di recitare..."
e cos anche noi,il portare avanti un qualcosa che risulta essere un elevazione al cubo di quel che siamo fondamentalmente...
non esiste una persona completamente sincera,ne una completamente finta...
tutto proporzionato e relazionato a quel che ci circonda...
se quel che circonda la nostra persona "eccessivo"rendiamo eccessivo il nostro essere..
se quel che ci circonda male,portiamo la nostra persona ad essere pi forte di quanto sia cercando di controllare la situazione prevaricando colui/lei il quale/la quale vorrebbe dominarci...
la PARANOIA che tutto cio che ti circonda male e sbagliato,ti porta ad essere sempre in tensione,a non esprimerti come vorresti,a reprimere certi atteggiamenti....
per portare avanti questo si ha bisogno di un qulcosa di ancor pi male,la ricerca della leggerenza d animo scalcia per uscire,la testa urla una pausa...
ALCOL..
DROGA..
SESSO...
ERRORI...

tutto di quanto ci possa essere di sbagliato,lo inseguiamo,lo ricerchiamo e lo usiamo...
lo usiamo poich ,paradossalmente,l unica via di fuga,non importa quando ancor piu in fonda si precipiti;l esigenza di leggerezza simile all astinenza da droga...
non importa uanto possa far danni,una volta passato,l importante che in quel momento,si abbia l illusione di star bene...

fingere di esser forte non significa esserlo davvero..
il coraggio ostentato non perenne bensi momentaneo,ecco perch tendiamo a sbgliare pur sapeno di farlo avendo chiaro la via giusta...

perch piu facile sbagliare e compiangersi che star bene e sorridere...

...la discea meno faticoda della salita...


e nel fondo di un bicchiere,tra le urla e le risate di chi,mi ha reso folle,acquisisco la consapevolezza di quel che ho creato..
UN FALSO!!

e sempre nel dubbio la pazza resto IO

saluti
la.risvegliante
ba49c13d-9963-453e-af07-f69e1b13cc04
VIDEO: nJ3ZM8FDBlg ricrodarsi il motivo per cui inizia un processo di rovinosa caduta verso il basso non facile... possiamo ripercorrere ogni attimo passato e,quasi tutto,puo sembrarci un motvi...
Post
02/08/2011 11:18:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.