"MALINCONIA DI TE"

16 gennaio 2010 ore 18:35 segnala

mi ritrovo sola a pensarti,
sola come ero prima di incontrarti
sola come sono ora che posso solo sognarti...
mi manchi e non dovresti
piango e non dovrei
ti penso e non vorrei
grazie alle tue parole...
sono stata stesa sulle nuvole
solo guardandoti riuscivo a sognare
cercando con la mente di fermare quell'istante
il sole mi sembrava più vicino
il buio solo un brutto ricordo
a volte vorrei non amarti, ma non sempre ci riesco...
grazie alle tue parole...
sono caduta dentro un pozzo
con le gambe rotte non riuscivo ad alzarmi
senza voce non potevo chiamarti
il sole mi sembrava più lontano
la luce solo un bellissimo ricordo
a volte vorrei odiarti, qualche volta ci riesco...
e se il tuo cuore sapesse
il male che mi hai fatto
con me piangerebbe
in granelli di sabbia esploderebbe
e tra le scie del vento si disperderebbe...
fino a non ritrovarsi mai....

11368906
mi ritrovo sola a pensarti, sola come ero prima di incontrarti sola come sono ora che posso solo sognarti... mi manchi e non dovresti piango e non dovrei ti penso e non vorrei grazie alle tue parole... sono stata stesa sulle nuvole solo guardandoti riuscivo a sognare cercando con la mente di...
Post
16/01/2010 18:35:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

"NON IMPORTA MA..."

07 gennaio 2010 ore 22:40 segnala
L'unica cosa che fa veramente male è ricordare il suono delle parole,  quando ci  dicevamo che sarebbe stato per sempre, che avevamo qualcosa che gli altri non potevano comprendere, un sogno condiviso,  il senso stesso della nostra vita, la nostra arma contro gli orrori del mondo,  quelle parole sono una fiamma che si è spenta tra mille promesse e fantasie sul futuro. Un fuoco che si è consumato e non si potrà più ravviare,  se adesso altri occuperanno i nostri cuori, ad altri ci concederemo permettendo loro di trascinarsi sui nostri corpi. Sarà comunque qualcosa che ci si porterà per sempre dietro, se in quelle parole abbiamo creduto, una certa intimità, alcune emozioni saranno irripetibili. Certe cose accadono e non possiamo farci niente, anche se sembra assurdo ammetterlo quando eravamo così sicuri del nostro destino, comune qualcosa è andato perduto per sempre, qualcosa che non puoi più recuperare, tutto sembra diverso e sbagliato ora,  non si può far altro che accettare la realtà, non odiarla e non amarla, non cercarla e non dimenticarla, lasciare che i giorni scivolino via e custodire gelosamente il buono che c'è stato e ci ha reso persone migliori, momenti meravigliosi che non torneranno più,  foto che immortalano la gioia di quella vita. Se una persona ha subito la scelta, può solo augurare all'altra un buon viaggio, perché  la vita è bella e va vissuta senza rimorso e senza rimpianti,  perché  spera che la persona che ha amato,  se l'ha amata veramente, sia felice. Soprattutto deve sperare che lei non pensi mai più di tornare sui suoi passi, di tornare a bussare alle stanze del suo cuore, perché  sarebbe talmente debole da esser disposto a strisciare per lei. Se invece entrambi hanno subìto una scelta, cosa si può dire del loro futuro e chi può sindacare dall'esterno i loro comportamenti? Quello che è stato detto può essere ritrattato, quello che ha logorato superato. L'unica verità è che non esistono verità, non ci sono soluzioni già pronte e neppure statistiche da considerare per capire in quale situazione uno si trovi e cosa debba pensare e come più giusto debba agire. L'unica certezza proviene da dentro, da quello che hai provato e proverai domani e i giorni a seguire…nonostante  noi….

"SE MI DEVI AMARE"

31 dicembre 2009 ore 18:38 segnala

E se mi devi amare per null’altro sia
che per amore. Non dire "L’amo per il
suo sorriso, il suo sguardo, il modo
gentile di parlare, per le sue idee
che si accordano alle mie e che un giorno
mi resero sereno". Queste cose possono
Amato, in sé mutare o mutare per te.
Così fatto un amore può disfarsi.
E ancora non amarmi per la pietà che
le mie guance asciuga. Può scordare
il pianto chi ebbe a lungo il tuo
conforto, e perdere così il tuo amore.
Ma amami solo per amore dell’amore,
che cresca in te, in un’eternità d’amore!

11340550
E se mi devi amare per null’altro siache per amore. Non dire "L’amo per ilsuo sorriso, il suo sguardo, il modogentile di parlare, per le sue ideeche si accordano alle mie e che un giornomi resero sereno". Queste cose possonoAmato, in sé mutare o mutare per te.Così fatto un amore può disfarsi.E...
Post
31/12/2009 18:38:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    6