scelgo d'amare

24 marzo 2010 ore 21:43 segnala

eccoci quà,nuovamente ad un bivio,e non so che strada prendere...potrei tornare indietro,ma non penso che possa essere costruttivo,anche perchè quella stada la conosco troppo bene potrei farla ad occhi chiusi e la fine è sempre la stessa,è un vicolo ceco,allora vado a destra!! là so che non avrò sorprese,devo solo vivere per il lavoro e le mie due principesse,qualche serata con dei buoni amici,e il cuore in frigorifero,niente male come prospettiva di vita,se tutto mi va bene potrei vivere chessò...30 anni!!????ma si tuttosommato la strada è bella dritta ben asfaltata senza buche per poterci cadere dentro,continuo a guardarla...l'unica cosa che mi lascia perplessa e che non vedo colori..ne.alberi ,fiori,prati,anche le case hanno un colore unico,anonimo,guardo in alto e nemmeno il sole è tanto giallo e nemmeno il cielo è tanto azzurro....

,mi volto guardo a sinistra,la strada è tutta curve con tanti dossi e tanti alberi e tanti fiori e tanti prati,le case hanno sui muri i colori più belli c'è anche l'arcobaleno,il sole è splendente ci sono bellissimi fiumi ,laghi e ruscelli,farfalle che volteggiano leggiadre,e un bellissimo canto di uccellini d'ogni specie,corro a prendere il mio cuore dal frigorifero ho deciso,scelgo d'amare...

solo per te

17 marzo 2010 ore 22:10 segnala

quando ci penso mi manca il respiro,mi sento stringere forte il cuore e mi si chiude lo stomaco.

son passati ormai tre anni da quando sei andato via,ma tutto mi parla ancora di te...

non ricordo se ti ho mai ringraziato per tutto quello che mi hai insegniato,ma se non l'ho fatto lo faccio ora...

grazie, per avermi insegnato a camminare da sola nelle strade della vita

grazie, per ogni volta che sono caduta e tu eri li a tendermi la mano

grazie, per aver asciugato le mie lacrime con il tuo caldo sorriso

grazie,per i tuoi occhi veri e sinceri dove mi sentivo protetta da tutti gli sguardi cattivi

grazie,d'avermi dato l'onore d'essere tua figlia papà......

 

 

tormento.................

15 marzo 2010 ore 17:20 segnala

lei cercava di vivere una vita serena,senza pensare più a lui a tutto quello che si erano detti,promessi ,sussurrati in tutto quel tempo che erano stati amanti,amici,conviventi e sposi,ma per quanto impegno ci metesse c'erano delle giornate che l'unica cosa che desiderava era morire. in quei momenti niente e nessun pensiero la facceva star bene,il desiderio di lui era ancora troppo vivo,ma lei sapeva perfettamente che ormai era una storia finita....lui ormai era di un'altra....ricordava perfettamente il male ricevuto che come un fulmine a ciel sereno aveva distrutto la sua vita.

allora un giorno lei pensò che i suoi figli erano ormai grandi abbastanza per camminare da soli nel mondo e decise di lasciarsi morire,ma la morte non arriva quando tu hai deciso,quella maledetta arriva quando vuole lei,suicidarsi??? no che ricordo avrebbe lasciato....l'unica cosa era aspettare che quel giorno passasse e così passarono i giorni i mesi e forse gli anni...e lei vive con fatica ma vive...

chissà...forse un giorno anche lei riuscirà ad essere serena

inno alle donne

07 marzo 2010 ore 17:06 segnala
mi sento speciale,si mi sento speciale per esser nata donna,belle le donne,con mille diffetti e mille pregi,belle le donne che sanno affrontare con tranquillità i problemi quotidiaini,belle le donne che danno la vita,e quelle che quando escono con le amiche ridono,ridono,prendendosi un po in giro,belle le donne che si innamorano e hanno sul viso la felicità del mondo,bellissime quando guardano con emozione i figli,son belle anche quando stanno male,o quando sono inquiete e urlano,belle le donne che dopo una giornata di lavoro fanno l'amore con passione e anche dopo tanti anni guardano il proprio sposo con amore,belle anche quando son nonne che con tanto amore hanno tanto da insegniare...un bacio a tutte le donne,le mie principesse,le mie sorelle mia mamma...

la domenica

07 febbraio 2010 ore 16:40 segnala

io odio la domenica, mi disorganizza ,mi disorienta, si ti riposi ,ma se non sei abituato ad avere tanto tempo libero che te ne faiiiii??? sopratutto d'inverno, che tutto va più lento.... che palle io odio la domenica, e odio tutti quelli che dicono "meno male oggi è domenica" ma tu tienitelo questo giorno di merda...forse mi piaceva quando andavo a scuola ma nel primo pomeriggio ero già in agonia......aaaaaaaaaaaaa quanto odio stare ferma, io odio la domenica...come odio tutte le feste comandate.. basta ho deciso io abbolisco la domenica dal mio calendario, eeeeee se potessi farlo!!!

11408821
io odio la domenica, mi disorganizza ,mi disorienta, si ti riposi ,ma se non sei abituato ad avere tanto tempo libero che te ne faiiiii??? sopratutto d'inverno, che tutto va più lento.... che palle io odio la domenica, e odio tutti quelli che dicono "meno male oggi è domenica" ma tu tienitelo quest... (continua)
Post
07/02/2010 16:40:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment