L'elogio dell'ovvio

07 aprile 2016 ore 20:36 segnala
Tieni chi ami vicino a te, digli quanto bisogno hai di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli “mi spiace”, “perdonami”, “per favore”, “grazie” e tutte le parole d’amore che conosci.Gabriel Garcia Marquez




E' da un po' che ci..."ragiono"...

ragiono sull'ovvio...

nello specifico sul dire e sentirsi dire..l'ovvio...........ma un attimo....
che c'è di veramente ovvio???
se non vi è nulla di ovvio nella scienza perchè e per come dovrebbe esserci in un rapporto interpersonale...in un sentimento...nell'espressione verbale e/o fisica dello stesso....
quindi...

elogio all'ovvio...


al rassicurante compiersi di un rituale...
alla ripetizione avvolgente....
alle parole che non ti stancano...che hanno effetto balsamico su vecchie e potenziali ferite....
elogio a chi non ha paure di dirle, di ripeterle all'infinito purchè le Senta, purchè le Provi, purchè le Viva e le...Condivida

perchè è l'essere dato per scontato ciò che uccide.... non il ribadire "il solo apparentemente" ovvio...





d55f06b6-dbff-4a50-953d-a34578659b9e
Tieni chi ami vicino a te, digli quanto bisogno hai di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli “mi spiace”, “perdonami”, “per favore”, “grazie” e tutte le parole d’amore che conosci.Gabriel Garcia Marquez E' da un po' che ci..."ragiono"... ragiono sull'ovvio... nello specifico sul...
Post
07/04/2016 20:36:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Under.AbloodRedSky 07 aprile 2016 ore 20:43
    Condivido appieno il tuo pensiero! :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.