ostalgie

17 giugno 2010 ore 22:43 segnala
Uno si chiederà: e che vor di'?
Forse niente, forse la mente è così stanca che butta su un foglio la prima cosa che viene in mente.
Insensata per molti, magari sgrammaticata. Per chi la scrive, invece, può essere piena di significato, può contenere in toto le sensazioni di un momento o di una giornata.
Il fatto è che se uno scrive qualcosa.... vuol fare conoscere agli altri il significato che tale parola comporta, altrimenti che la mette a fare....
Ostalgie.....
I tedeschi della ex-Berlino la chiamano nostalgia dell'est, nostalgia di qualcosa che era e non è più.
Nostalgia di un passato, in quanto il presente è indubbiamente meno interessante di prima e il futuro non è rassicurante abbastanza.
ecco... questo è il sentimento che attornia la mia figura oggi, in questi giorni, in questi mesi... lunghi
Poche righe.. poche righe per seguire il consiglio di qualcuno che mi spiega il motivo per cui esiste un blog...
Provo ad aprirmi a questa nuova forma di comunicazione, per me difficile, ma provo.
Un sorriso a chi passa
11648435
Uno si chiederà: e che vor di'? Forse niente, forse la mente è così stanca che butta su un foglio la prima cosa che viene in mente. Insensata per molti, magari sgrammaticata. Per chi la scrive, invece, può essere piena di significato, può contenere in toto le sensazioni di un momento o di una...
Post
17/06/2010 22:43:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. comingback62 19 giugno 2010 ore 07:31
    Bello il racconto della nostalgia del muro di Vercelli. Quando con un ponte aereo tra Novara e Vercelli est i Milanesi venivano a comprare il riso.

    Il futuro non è mai rassicurante. Proprio per questo ci spaventa un po'. Un po' tanto!

    Ciao, C.

    Mi permetto, e scusami, una piccola precisazione per chi non conosce il tedesco.
    La parola EST, in tedesco, si traduce OST. Per questo è Ostalgie.
    Torno a Milano Nord. Ciao.

  2. amicotuo913 18 dicembre 2017 ore 00:17
    Credo che o bene o male viviamo tutta la vita nella nostalgia, se solo ci fermiamo a pensare un momento; nostalgia di quello che è stato...e nostalgia di quello che potrebbe essere e che siamo consapevoli non lo sarà probabilmente mai...o forse più che nostalgia è rimpianto...chissà!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.