Delitto

17 giugno 2024 ore 20:19 segnala
Inequivocabile la presenza di segnali.

Dapprima gli alti arbusti spezzati e la fitta nebbia,
in seguito il fango e la gelida pioggia che sferzava
con sempre maggiore insistenza ogni suo tentativo d'avanzare.

L'aria era satura di nefasti presagi, ogni orientamento senso logico e
capacitÓ di giudizio vennero a mancare, e nonostante questo ancora
permaneva chi in passato ne aveva messo in dubbio la sua esistenza.

Ma la veritÓ per quanto scomoda si trovava lý dinanzi il suo sguardo.
Era stato assassinato un fantasma, e quella ne era la scena del crimine.

fb81b249-60b9-4b77-9b4a-354d5ff30a6a
Inequivocabile la presenza di segnali. Dapprima gli alti arbusti spezzati e la fitta nebbia, in seguito il fango e la gelida pioggia che sferzava con sempre maggiore insistenza ogni suo tentativo d'avanzare. L'aria era satura di nefasti presagi, ogni orientamento senso logico e capacitÓ di...
Post
17/06/2024 20:19:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Elazar 17 giugno 2024 ore 23:50
    Poi inevitabilmente l'assassino torna sempre sul luogo del deliito.

    PS mi hai fatto ricordare un film molto bello ma poco noto di M. Mastroianni con Romy Schneider, Fantasma d'Amore
  2. anonim72 18 giugno 2024 ore 12:36
    Aspetto di leggere il seguito. Bravo!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.