IL RACCONTO DELLA VITA

15 maggio 2021 ore 22:54 segnala

IL RACCONTO DELLA VITA .
La vita è un lungo racconto,dove ognuno ha la sua penna per scrivere le sue pagine, con le proprie filosofie quotidiane. Quindi decidiamo noi cosa scrivere, siamo noi i protagonisti della nostra vita.ognuno di noi possiede il prorio tempo

Il racconto è fatto da mille pagine, che come specchi riflettono ciò che siamo diventati durante il nostro tragitto.Dove si espongono gioie, dolori,successi, insuccessi,e sconfitte,mettendo a nudo ciò che siamo.

Una ricerca continua, con mille ragioni di viverla, perché non torneranno più .La vita va sempre avanti e noi seguimola ...
IL NOSTRO DOMANI E OGGI .Lina Viglione
***********************************
LA SPERANZA E' LUCE PER NOI .
Noi non decidiamo nulla nella vita. La nostra scelta è già compiuta. Scelgliamo l'amore, quello vero.Scegliamo la speranza e la luce e il sole.

Scelgliamo la certezza, la certezza dell'attesa,e solo così avremmo una risposta.Una risposta certa , come è certo il sole al tramonto che scompaiano per apparire all'alba per il nuovo...
GIORNO CHE ARRIVERA'.Lina Viglione
4986eebe-88ae-40ac-afa4-4e3a101c3198
« immagine » IL RACCONTO DELLA VITA . La vita è un lungo racconto,dove ognuno ha la sua penna per scrivere le sue pagine, con le proprie filosofie quotidiane. Quindi decidiamo noi cosa scrivere, siamo noi i protagonisti della nostra vita.ognuno di noi possiede il prorio tempo Il racconto è fatto...
Post
15/05/2021 22:54:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

IL DONO DELLA VITA

08 maggio 2021 ore 21:33 segnala

IL DONO DELLA VITA
Quando andiamo alla ricerca di noi stessi non disperdiamo gli insegnamenti a cui la vita ci ha sottoposto, col suo continuo scoprire e scoprirci .E' un continuo trovarci e perderci . Cadere e rialzarci.

Combattere e sfidare. Ad ogni bivio ci tocca scegliere, perché la vita è anche scegliere!Qualsiasi cosa incontreremo non fermiamo il nostro cammino, perché ogni resa è in parte la fine del viaggio!E come dice un saggio:Amiamo la vita perchè è l'unico .
REGALO CHE NON RICEVEREMO DUE VOLTE .Lina Viglione
**********************
Scrive un saggio:Correre è lo spazio aperto dove vanno a giocare i pensieri e poi volano . Più corriamo , più percepiamo il nostro corpo. Più pensiamo , più la nostra mente si fa leggera. Questa è la magia della corsa .Quando corriamo, tutti i nostri pensieri volano via.Superare gli altri è avere la forza...
DI SUPERARE NOI STESSI E ESSERE FORTI . Lina Viglione .
ae3fdfed-aad9-4ba2-9482-6ad062c80952
« immagine » IL DONO DELLA VITA Quando andiamo alla ricerca di noi stessi non disperdiamo gli insegnamenti a cui la vita ci ha sottoposto, col suo continuo scoprire e scoprirci .E' un continuo trovarci e perderci . Cadere e rialzarci. Combattere e sfidare. Ad ogni bivio ci tocca scegliere, perch...
Post
08/05/2021 21:33:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

BUONI E CATTIVI

06 maggio 2021 ore 21:01 segnala

BUONI O CATTIVI?
A questa domanda arrivo alla conclusione che ognuno di noi ha una parte buona ed una cattiva, c'è chi la manifesta più frequentemente e chi invece riesce a controllarla o reprimerla.

Ma anche in base alle proprie esperienze sappiamo cosa è più giusto far prevalere. Per tanto non sono d'accordo quando si dice che cattivi si nasce,ci si può anche diventare per che probabilmente anche gli eventi possono cambiare la nostra vita e farci diventare amorali .

Ma se poi prevale che cattivi si nasce , direi che anche i buoni sanno esserlo e sono i peggiori cattivi quando lo diventano .
Impediamoci di diventare cattivi. Impediamo ai dolori di usare il rancore come una lama per colpire - finché c'è ...tempo. Perdoniamo e perdoniamoci, essere buoni è riconoscere con semplicità ...
CHE VERAMENTE BUONO E' SOLO DIO .Lina.Viglione.
*****************************
NESSUNO E PERFETTO
Mi piace pensare fino a dove può arrivare la solidarietà delle persone,perchè solo pensando alla soavità , alla Sensibilità e all'amore verso il prossimo che si può cercare di creare qualcosa nello stesso modo buono, reale e Umano.

La cattiveria è una componente necessaria della natura Umana, perchè solo in cospetto di essa si può venerare ed elogiare la benignità d'Animo di ogni Esseri Umani.

Se non ci fosse la cattiveria non ci sarebbe la Bontà, e se non ci fossero esseri umani cattivi non proveremmo stima ed venerazione per ogni essere umano buono ..
DEGNI DI ESSERE DEFINITI UMANI . Lina Viglione .
fea28d1a-3564-4b17-a559-6d95ff388db6
« immagine » BUONI O CATTIVI? A questa domanda arrivo alla conclusione che ognuno di noi ha una parte buona ed una cattiva, c'è chi la manifesta più frequentemente e chi invece riesce a controllarla o reprimerla. Ma anche in base alle proprie esperienze sappiamo cosa è più giusto far prevalere. P...
Post
06/05/2021 21:01:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

IL CAMMINO DELLA VITA

03 maggio 2021 ore 23:34 segnala

IL CAMMINO DELLA VITA
Non sempre la vita è rose e fiori. Piccole gocce di isolamento formano oceani infiniti sui quali dover solcare i mari infiniti. Solo i più fortunati li solcano sui panfili con tutti gli accessori.

Tutti gli altri, salpano su piccole e modeste barche. Nella vita le persone che non hanno problemi, quelle che vivono nello sfoggio e non devono fare fatica sono le persone che non vanno oltre la superficie, sono persone che non concepiscono tante cose.

Le esperienze, sia quelle belle che quelle brutte formano il nostro carattere, ecco perché siamo tutti un po' diversi tra noi, ognuno con i suoi pregi e difetti. Non giudichiamo l'apparenza. La costanza delle cose, al contrario, deve essere la base di ogni fondamento e di ogni giudizio umano.

Scrive un saggio: Non possiamo mai giudicare le vite degli altri, perché ogni individuo conosce solo il suo dolore e le sue rinunce. Forse la sofferenza è stata creata da Dio per far rendere conto a noi umani quanto sia importante e unica la vita. Una cosa è sentire di essere sul giusto cammino, ma un'altra è pensare che il nostro...
SIA L'UNICO CAMMINO .Lina Viglione.
*********************************
NON SIAMO MAI CONTENTI .
Il povero vuole divenire ricco, il ricco vuole divenire re e il re non è mai felice fino a che non regna su tutto. Viene da chiederci quale sia la giusta misura del benessere ?Avere quanto basta.

Se stabiliamo la nostra ricchezza, saremo persone ricchi e liberi. Se la nostra ricchezza comanda noi , saremo solo dei poveri individui .

Una persona è davvero intelligente deve donare e conquistare quel che è rigorosamente indispensabile , per non derivare da nessuno; ma se, giunta questa convincimento , perde tempo per accrescere la sua agiatezza , è un povero uomo .

L'agiatezza è una brava serva ma la più cattiva delle amanti.La più grande ...
AGIATEZZA E' NEL BASTARE A SE STESSI.
Lina Viglione .
63f03710-273d-4493-af06-16709d4c140f
« immagine » IL CAMMINO DELLA VITA Non sempre la vita è rose e fiori. Piccole gocce di isolamento formano oceani infiniti sui quali dover solcare i mari infiniti. Solo i più fortunati li solcano sui panfili con tutti gli accessori. Tutti gli altri, salpano su piccole e modeste barche. Nella vita ...
Post
03/05/2021 23:34:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

LA PORTA DELLA FELICITAì

27 aprile 2021 ore 23:09 segnala

LA PORTA DELLA FELICITA'
Un giorno andai in cerca della felicità .Salendo le scale mi ritrovai a fare l'ultimo scalino e mi trovai davanti a una porta con scritto "la casa della felicità"

Ci ero quasi arrivata , stavo per aprire la porta ma feci una discesa alquanto triste e dolorosa e mi ritrovai di nuovo al primo scalino.Quello scalino era per me l' apice della gloria, della felicità e massima gioia.Ma non ritrovai l'equilibrio giusto per riprovarci , anche perchè era irraggiungibile, dove nessuno essere umano ci era mai arrivato e mai a un simile livello di completa felicità, sapendo che ormai le gioie sono solo quelle materiali e in realtà non sono fondamentali per il nostro vivere.

Da allora stetti sempre attenta a quelle porte con la scritta:"Porta Della Felicita .Ma alla fine provai a scrivere una bella lettera e la indirizzata proprio a lei,alla "signora fortuna" ma mi tornò indietro con la dicitura.

"Il destinatario è sconosciuto" Ora non sono ne triste ne felice , diciamo che sono serena,Ho smesso di vivere l'ansia del dover per forza essere felice, perchè lei è come la selvaggina, mirandola troppo da lontano, si rischia di non coglierla mai.
Se mi capiterà di essere felice anche se per un giorno mi andrà bene lo stesso ,se no... pazienza! La felicità ora lo sa che...
LA CERCO E SE VUOLE SA DOVE ...TROVARMI . Lina Viglione
35d5b5a3-43a7-4c36-8c96-cec46f9b7035
« immagine » LA PORTA DELLA FELICITA' Un giorno andai in cerca della felicità .Salendo le scale mi ritrovai a fare l'ultimo scalino e mi trovai davanti a una porta con scritto "la casa della felicità" Ci ero quasi arrivata , stavo per aprire la porta ma feci una discesa alquanto triste e dolorosa...
Post
27/04/2021 23:09:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

LA MIA ISOLA

26 aprile 2021 ore 23:20 segnala

LA MIA ISOLA
Quando penso a "l'isola che non c'è" subito mi viene in mente che per Peter Pan quell'isola è il luogo dell'anima dove divertirsi e stare in compagnia rimanendo per sempre bambini.

Un posto dove non bisogna pensare a risolvere problemi, perché la maggiore difficoltà "dell'isola che non c'è" consiste in quella per cui non c'è mai niente di faticoso da fare, ma solo divertirsi attraverso la comunicazione.

Ciò che caratterizza questo spazio speciale è che è affollato di ricordi, soprattutto quelli belli che fanno sognare o quelli che ti portano a costruire castelli in aria.

Sto parlando di un mondo dove potersi raccontare senza aver paura dei giudizi altrui, un cosmo particolare il quale diventa così eccezionale perché lo puoi condividere con altre anime a te affini.
In quest’universo Peter Pan può vivere una condizione perenne a lui cara, dalla quale non vuole distaccarsi proprio perché rispecchia la sua anima alla quale è in grado di dispensare emozioni inimmaginabili...

Per essere sincera, io quest'isola la sto cercando da sempre, fin da quando ero bambina, per rifugiarmi in un guscio accogliente dove non esistono sofferenza, solitudine, cattiverie; dove tutti possono vivere felici e contenti.

Ogni volta che la inseguivo, sbagliavo sempre strada, eppure le indicazioni erano ben precise.Purtroppo non è facile rintracciarla, ma non bisogna mai perdere la speranza.
L'isola che non c'è costituisce una metafora della vita che può sostenerci e aiutarci ad andare avanti per migliorarci e ...
TROVARE LA FELICITA'Lina Viglione
*********************
UN PARADISO PERDUTO
La mia isola tanta sognata, ma irraggiungibile,che si chiama utopia e, non ha muri e non ci sono tempeste , dove il tempo è sempre al presente e non scorre mai.Un paradiso perduto dove regna la pace e l'armonia, la dove la mia anima troverebbe di sicuro riposo, la dove la mia parola sarà " Si Se e Si e No se No SI."

Ed essere felice tra i felici e anche la mia isola ne sarebbe contenta di essere localizzata in un mare di tranquillità .Che importa se poi e solo un sogno magari domani si avvererà e allora avrò una vita bellissima .

Forse sarà un sogno tanto utopico però e molto bello sognarlo per ricolmare la l'anima mia, o forse non lo già trovata e non ho saputo ...
RICONOSCERLA? Lina Viglione
4c2987f1-b48a-45e0-9933-04ad99383011
« immagine » LA MIA ISOLA Quando penso a "l'isola che non c'è" subito mi viene in mente che per Peter Pan quell'isola è il luogo dell'anima dove divertirsi e stare in compagnia rimanendo per sempre bambini. Un posto dove non bisogna pensare a risolvere problemi, perché la maggiore difficoltà "del...
Post
26/04/2021 23:20:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

FERMARE IL TEMPO

22 aprile 2021 ore 19:04 segnala

FERMARE IL TEMPO
Sarebbe bello ogni tanto " fermarci" far riposare la mente e non pensare a niente .Ma il tran ,tran della vita quotidiana, gli affetti, la casa..ecc..ci tengono legati con fili trasparenti che costruiamo nella nostra mente.

Ci vorrebbero due vite ,una l'opposto dell'altra,come quel bellissimo film "into the wild." che ci permettesse di completarci.Non penso di essere l'unica alla mia età viaggiare con la mente; è normale volere qualcosa che non si ha o che sappiamo che di non potremmo avere mai ,ma l'importante è sorridere alla vita ,qualsiasi essa sia, e in qualsiasi età .

Meglio non scappare da nessuna parte e vivere Meglio un vita non perfetta ma viva e lunghissima in buona salute , piuttosto che una vita perfetta ma breve. Io voglio vivere fino a 100 anni così come ...
SONO ADESSO . CHIEDO MOLTO ?Lina Viglione
**********************************
IL CAMMINO DELLA VITA
La vita toglie,la vita dona. Ma è anche amore.Amiamo la Vita anche quando si tinge di grigio. È lì che si deve dimostrare la nostra forza.

Ma soprattutto la nostra grandezza. Con la consapevolezza di poterla perdere in un istante. Se fosse eterna non avrebbe la stessa importanza.

Ogni cammino è cosparso di spine e di rose. L'importante è camminare.Le nostre debolezze sono le nostre forze, i sogni...
SONO LA NOSTRA VITA . Lina Viglione
ce8c8a25-aa00-47cb-bb2e-7e2962dc080f
« immagine » FERMARE IL TEMPO Sarebbe bello ogni tanto " fermarci" far riposare la mente e non pensare a niente .Ma il tran ,tran della vita quotidiana, gli affetti, la casa..ecc..ci tengono legati con fili trasparenti che costruiamo nella nostra mente. Ci vorrebbero due vite ,una l'opposto del...
Post
22/04/2021 19:04:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

LE INSIDIE DELLA VITA

20 aprile 2021 ore 21:09 segnala

LE INSIDIE DELLA VITA .
La vita da ogni parte si va e solo una forma la più veloce, perché al dire il vero nasconde solo insidie. La vita di traverso è solo nell'aspetto la più lunga, perché da la possibilità di scoprire quei appropriati supporti che permettono il fine .

C'è sempre un conducente nella vita:il buon senso che presentano il mondo in esclusivo solo vivendoci. Male a coloro che, sorpassando un pericolo, si girano indietro per costatare a se stessi che è molto facile valicarlo .

Resterebbe vittima non solo del rischio stesso, ma anche della sua arroganza . La vita è solo un attimo e per questo che va vissuto pienamente , e non per starla solo a guardarla .

E nei giorno più tristi che dobbiamo concentrarci per vedere la vera luce .Una delle cose più belle della vita sono di trovarci sempre nel posto giusto al momento giusto.

Da ciò si trae un concetto che la Vita va vissuta sempre per come migliorarla, e senza prefissarci una , altrimenti divine solo un peregrinare .Non si vive per pensare, ma, al contrario, pensiamo al modo in cui riuscire a vivere.

Siamo felice della nostra vita perché l'individuo più felice è quello nel cui nel suo animo non c’è nessuna ...
TRACCIA DI CATTIVERIA . Lina Viglione
cefb1769-9c01-447b-a40a-cb157cca9c1f
« immagine » LE INSIDIE DELLA VITA . La vita da ogni parte si va e solo una forma la più veloce, perché al dire il vero nasconde solo insidie. La vita di traverso è solo nell'aspetto la più lunga, perché da la possibilità di scoprire quei appropriati supporti che permettono il fine . C'è sempre u...
Post
20/04/2021 21:09:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

L'ERBA DEL VICINO

18 aprile 2021 ore 19:25 segnala

L'ERBA DEL VICINO
Dice un saggio : l' erba del vicino è sempre più verde . Anche quando pensiamo di essere felici spesso diciamo"chissa' se quello vicino me è piu felice di me!

Essere felici non è solo voglia,ma un diritto che non andrebbe negato a nessuno,ogni individuo per essere felice usa quello che vuole,il cervello il cuore o entrambi,però sui sentimenti non sempre si può ragionare.

Ma sta di fatto che che noi siamo una assidua fonte di bisogni da accontentare ,quando riusciamo a soddisfarne piu' di uno nel contempo chiamiamo quegli attimi "felicità" ma ne intervengono sempre di maggiori...
E' LA PUNIZIONE DELLA VITA .Lina Viglione
92104102-2661-4099-9766-420e4365014f
« immagine » L'ERBA DEL VICINO Dice un saggio : l' erba del vicino è sempre più verde . Anche quando pensiamo di essere felici spesso diciamo"chissa' se quello vicino me è piu felice di me! Essere felici non è solo voglia,ma un diritto che non andrebbe negato a nessuno,ogni individuo per essere ...
Post
18/04/2021 19:25:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

OGNUNO HA LA SUA MASCHERA

17 aprile 2021 ore 21:38 segnala

OGNUNO HA LA SUA MASCHERA .
Mettersi addosso una maschera non è un male,anzi e quasi normalissima che facciamo tutti. Ognuno ha varie maschere, per ogni occasioni, e non e infido nascondersi sotto . Gli abiti che scegliamo da indossare non sono forse una maschera?

Nascondiamo la nostra nudità indossando i vestiti e lanciamo un messaggio ben preciso con quello ci mettiamo addosso .Lo stesso vale per l'immagine sociale che diamo quando andiamo a una festa a una cerimonia,ecc.

Ma quando dobbiamo dire addio a questa vita ci sarà una più "riconsegna alla natura" è vero, chi sta per lasciare questa vita non si cura più tanto del vestito da indossare , perché sa che sta per lasciare tutto su questa mondo...

Anche quello che per tanti anni si era abbligato di nascondere con le sue maschere.
L'hanno fatto tutti , e inutile nasconderlo..
L'HO DICONO ANCHE I SAGGIO. Lina Viglione
a964140f-15f4-4cf1-9144-ed730d069d0d
« immagine » OGNUNO HA LA SUA MASCHERA . Mettersi addosso una maschera non è un male,anzi e quasi normalissima che facciamo tutti. Ognuno ha varie maschere, per ogni occasioni, e non e infido nascondersi sotto . Gli abiti che scegliamo da indossare non sono forse una maschera? Nascondiamo la nos...
Post
17/04/2021 21:38:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment