UNA RIVA COME TE

03 settembre 2014 ore 09:20 segnala
UNA RIVA COME TE
La fortuna di noi umani è quella di possedere la capacità di provare emozioni forti, anche se molte volte queste emozioni possono fare male, se girano in un contesto poco favorevole al nostro cuore…
Ed è così che cominci a sentirle, sono quei momenti in cui non ci capisci più niente, è come quando un fiore vorrebbe fiorire in inverno, e non lo può fare senza il calore del sole, ti senti così, cerchi mille risposte, e non ne senti gridare una, vorresti poter dire centinaia di parole per poter raggiungere persone, occhi, o semplicemente il suo cuore, muoverti come un’onda che sbatte sulla riva, tentando di sfuggire alla forza del mare, come la paura che ti impedisce di parlare, distruggere le rocce del tempo, che pesano sul cuore e lo rendono triste e lento.
Ma per una riva come te lo farei…
Potrei diventare la prima onda che sfida la forza del mare, per abbracciarti, la prima onda, che potrebbe pulire ogni roccia che si trova dentro di te, e non sarò acqua fredda, come le altre onde che ti hanno abbracciato o che ti abbracciano ancora, ti donerò il calore del sole, la luce del mondo, il fresco del respiro e l’orizzonte più bello…
Ma la mia paura è che il mondo possa girare nel verso sbagliato, rischiando di portarmi in mezzo all’oceano, diretto verso altre rive, rischiando di perderti e non vederti mai più, il terrore che altre rive, possano scaldarti al posto mio…
Navigando in questo mare che continua a cambiare direzioni, portandomi ovunque, tranne che da te, diventando gelido come l’inverno, con l’incapacità di fiorire, come fiori sepolti dalla neve.
Ma per una riva come te, scatenerei la peggior tempesta, e tornerei indietro, da dove il mondo mi ha mandato, alzerei il vento più forte per spazzare via tutte le altre onde, e correrei, con una lacrima sul viso, verso di te, per poterti abbracciare ancora…
Anche se il cielo sarà nero io non avrò paura di come si muoverà il mondo, per una riva come te, camminerei sui fulmini distruggendo le coste…
Pe una riva come te, scatenerei l’inferno, per essere la tua unica onda!
9075b354-a2d8-4790-8f37-99eba3863510
UNA RIVA COME TE La fortuna di noi umani è quella di possedere la capacità di provare emozioni forti, anche se molte volte queste emozioni possono fare male, se girano in un contesto poco favorevole al nostro cuore… Ed è così che cominci a sentirle, sono quei momenti in cui non ci capisci più...
Post
03/09/2014 09:20:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

AMICIZIA IN CHAT

20 maggio 2008 ore 16:43 segnala

Strano parlare di amicizie virtuali in chat, eppure nonostante non lo credessi possibile alcune persone sono entrate prepotentemente nel mio cuore!!!!!!  Alcune, invece mi hanno deluso!!!!!!!! Ho cercato nel web qualcosa che mi fa pensare a loro.

 

PER LA DOLCE ALABLANCA

Molte persone entreranno ed usciranno dalla tua vita, ma soltanto i veri amici lasceranno impronte nel tuo cuore.

(Eleanor Roosevelt)

 

PER LA FRIZZANTE DONNADEISOGNI

L'amicia è uno dei sentimenti più belli da vivere perchè dà ricchezza, emozioni, complicità e perchè è assolutamente gratuita. Ad un tratto ci si vede, ci si sceglie, si costruisce una sorta di intimità; si può camminare accanto e crescere insieme pur percorrendo strade differenti, pur essendo distanti, come noi due, centinaia di chilometri.

(Susanna Tamaro (cara Mathilda)

 

PER L'ENIGMATICA FENDY58

Il migliore amico è una specie di angelo custode. E' uno che ti rassicura dicendoti: "Non ti preoccupare", quando invece dovresti preoccuparti eccome. Lo immagino come uno che, se ti vede entusiasta di qualcosa, che però vale poco, è capace di essere sincero e dirti la verità. E poi è uno che, se ti critica, lo fa solo quando sei presente, se non ci sei non ti attacca, nemmeno per ridere.

(Chicco Sfondrini,Luca Zanforlin (A un passo dal sogno)

 

PER IL SIMPATICO ROY

....Nella solitudine, nella malattia, nella confusione, la semplice conoscenza dell'amicizia rende possibile resistere, anche se l'amico non ha il potere di aiutarci. E' sufficiente che esista. L'amicizia non è diminuita dalla distanza o dal tempo, dalla prigionia o dalla guerra, dalla sofferenza o dal silenzio. E' in queste cose che essa mette più profonde radici. E' da queste cose che essa fiorisce.......

(Pam Brown)

 

PER L'AMICO VITA2

Quando l'amicizia ti attraversa il cuore, lascia un'emozione che non se va. Non so dirti come, ma succede solo quando due persone fanno insieme un volo che ci porta in alto oltre l'altra gente. Come fare un salto nell'immensità..... E non c'è distanza, non ce n'è abbastanza, se tu sei già dentro di me. Per sempre

(Laura Pausini)

 

ED INFINE, NON LO DOVREI METTERE FRA GLI AMICI, MA LA POESIA MI HA FATTO PENSARE A LUI, CHE PER UN PO' DI TEMPO HO PENSATO FOSSE AMICO

PER L'INCONTENTABILE VELALATINA

Tutti abbiamo incontrato lo sguardo di qualcuno e sentito una specie di "riconoscimento" che avrebbe potuto essere l'inizio di una amicizia. Ma poi le luci cambiano, il treno parte, la folla fa ressa tutto intorno.......e non sapremo mai.

(Pam Brown)

 

Spero tanto che i miei "amici virtuali" apprezzino e non si offendano per averli menzionati, ma tutto questo mi viene dal cuore e credo che loro potranno sentirlo. Vi voglio bene amici miei.

Linda

9374912
Strano parlare di amicizie virtuali in chat, eppure nonostante non lo credessi possibile alcune persone sono entrate prepotentemente nel mio cuore!!!!!!  Alcune, invece mi hanno deluso!!!!!!!! Ho cercato nel web qualcosa che mi fa pensare a loro.   PER LA DOLCE ALABLANCA Molte persone...
Post
20/05/2008 16:43:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

SENTIRSI SOLI.......

17 maggio 2008 ore 23:51 segnala

Sentirsi soli, sentirsi lontani, incapaci di aggrapparsi a lui con le mani.

Sentirsi soli, abbandonati nei propri pensieri, a ricordar le frasi che avevano contenuti veri.

Sentirsi soli, ancor carichi di semplici momenti, ingenui che di quello che feci qualcosa non si dimentichi.

Sentirsi soli, ancor senza vento a favore, che purtroppo mi tien lontano da un dolce cuore.

Sentirsi soli, alle volte chiusi in se stessi, guardando alla vita semplice e domandarsi dove sono stati gli eccessi.

Sentirsi soli, ma nella speranza che ungesto ci sia, perche' non sfumi mai.....la voglia mia.

Sentirsi soli, imbarazzati da queste poche parole, nella speranza che qualcosa rimanga e non voli altrove.

Sentirsi soli, e aspettar che il vento cali, perchè lui possa prendere il volo verso di me con la sola forza delle sue ali.

Sentirsi soli, ora piu' che mai senza niente per le mani, ma con il cuore pronto per quel giorno, che mi sentirò dire.......... che tu mi ami.....

(anonimo)

IL CUORE

20 aprile 2008 ore 18:06 segnala

Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi:

devi vederle con il cuore, e questo è facile.

Se ritrovi lo spirito della giovinezza dentro di te, con i ricordi di adesso e i sogni di allora, potrai farlo rivivere e cercare una strada nell'avventura......che chiamiamo vita, verso un destino migliore.

E il tuo cuore non sarà mai stanco nè vecchio.....................

(Sergio Bambarèu)

UN RAGGIO DI SOLE

12 aprile 2008 ore 00:21 segnala

Aspetta! Un raggio di sole in mezzo ai fiori, che i giorni riempiono, braccia larghe per il domani, ora sul sentiero di casa.

Guardo, petali rosa creano impronte idee...... via via sul campo dimenticate nel vento, disperse........di questo tempo di un nulla contenente.

Un raggio di sole, un idea luminosa fantastica nasce..............allo sbocciare di te mio piccolo fiore, dentro me, nel mio cuore!

(Anonimo)

IL GIORNO IN CUI

11 aprile 2008 ore 15:15 segnala

Il giorno in cui fiorì il loto, ahimè, la mia mente era persa e io non me ne accorsi. Il mio cestino rimase vuoto e il fiore inosservato.

Ogni tanto però una tristezza mi prendeva mi svegliavo dal mio sogno e sentivo nel vento del sud la presenza dolce di una strana fragranza.

Quella vaga dolcezza come desiderio tormentava il mio cuore sembrava l'alito ardente dell'estate in cerca di soddisfazione.

Non sapevo allora che era così vicina che era già mia che questa dolcezza perfetta era fiorita nel profondo del mio cuore.

(R.Tagore)

Buon fine settimana a tutti, un abbraccio

Linda :cuore

SE OGGI TI SEI SVEGLIATO

10 aprile 2008 ore 10:54 segnala

SE oggi ti sei svegliato con più salute che malanni sei più fortunato del milione di esseri umani, che non sopravviverà durante la settimana.

SE non hai mai provato il pericolo di una battaglia, la solitudine dell'imprigionamento, l'agonia della tortura, i morsi della fame, sei più avanti di 500 milioni di abitanti di questo mondo.

SE puoi andare in chiesa senza la paura di essere minacciato, arrestato, tortutato o ucciso, sei più fortunato di 3 miliardi di persone di questo mondo.

SE hai cibo nel frigorifero, vestiti addosso, un tetto sopra la testa e un posto per dormire, sei più ricco del 75% degli abitanti del mondo.

SE hai soldi in banca, nel tuo portafoglio e degli spiccioli da qualche parte in una ciotola, sei fra l'8& delle persone più benestanti al mondo.

SE i tuoi genitori sono ancora vivi e sposati sei un caso poco comune.

SE tu hai un sorriso sul volto, e sei riconoscente per tutto sei benedetto, perchè la maggioranza delle persone lo potrebbe fare, però non lo fa.

SE puoi leggere questo messaggio, hai appena ricevuto una doppia benedizione perchè qualcuno ha pensato a te e perchè non sei fra i due miliardi di persone che non sanno leggere.

Qualcuno una volta ha detto: "Lavora come se non avessi bisogno di soldi. Ama come se nessuno ti abbia mai fatto soffrire. Balla come se nessuno ti stesse guardando. Canta come se nessuno ti stesse sentendo."

Vivi come se il Paradiso fosse sulla terra.

(Anonimo)

 

Non credo ci sia bisogno di commenti!!!!!!

Buona giornata a tutti   LINDA  :rosa

ALLA VITA

03 aprile 2008 ore 09:51 segnala

La vita non è uno scherzo. Prendila sul serio come fa uno scoiattolo, ad esempio senza aspettarti nulla dal di fuori o nell'al di là.

Non avrai altro da fare che vivere.

La vita non è uno scherzo. Prendila sul serio ma sul serio a tal punto che messo contro un muro, ad esempio, le mani legate, o dentro un laboratorio col camice bianco e grandi occhiali, tu muoia affinchè vivano gli uomini, gli uomini di cui non conoscerai la faccia, e morrai sapendo che nulla è più bello, più vero della vita.

Prendila sul serio ma sul serio a tal punto che a settant'anni, ad esempio, pianterai degli ulivi non perchè restino ai tuoi figli ma perchè non crederai alla morte pur temendola, e la vita peserà di più sulla bilancia.

(Nazim Hikmet)

 

Buona giornata a tutti

Linda :bacio

AMO

01 aprile 2008 ore 01:01 segnala

Amo tutto ciò che è stato, tutto quello che non è più, il dolore che ormai non mi duole, l'antica e erronea fede, l'ieri che ha lasciato dolore, quello che ha lasciato allegria solo perchè è stato, è volato e oggi è già un altro giorno.

(Fernando Pessoa)

Buonanotte o buongiorno a chi passa.

Linda :rosa

PER TE REGOLATORE

27 marzo 2008 ore 14:48 segnala

Ode al giorno felice

Questa volta lasciate che sia felice, non è successo nulla a nessuno, non sono da nessuna parte, succede solo che sono felice fino all'ultimo profondo angolino del cuore.

Camminando, dormendo o scrivendo, che posso farci, sono felice. Sono più sterminato dell'erba nelle praterie, sento la pelle come un albero raggrinzito, e l'acqua sotto, gli uccelli in cima, il mare come una anello intorno alla mia vita, fatta di pane e pietra la terra l'aria canta come una chitarra.

Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia, tu canti e sei canto. Il mondo è oggi la mia anima canto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca, lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbia

essere felice, essere felice perchè si, perchè respiro, perchè respiri, essere felice perchè tocco il tuo ginocchio ed è come se toccassi la pelle azzurra del cielo e la sua freschezza.

Oggi lasciate che sia felice, io e basta, con o senza tutti, essere felice con l'erba e la sabbia essere felice con l'aria e la terra, essere felice con te, con la tua bocca, essere felice

(Pablo Neruda)

 

Non è sicuramente una delle poesie più conosciute di Neruda, ma per me è bellissima..................

Linda :bacio