14/02/2010 SAN VALENTINO

04 febbraio 2010 ore 19:18 segnala

QUEST'ANNO FESTEGGIO IL MIO PRIMO SAN VLENTINO CON LA PERSONA CHE AMO DI PIU' AL MONDO...NON VEDO L'ORA CHE ARRIVI PERCHE' LUI MI FA UNA BELISSIMA SORPRESA ANH S ILO SO DI GIA COSA MI REGALA MA FACCIO FINTA DI NIENTE E ASPETTO IL MOMENTO CE ARRIVA IL REGALO!

 

 

TI AMO TANTO ALLA FOLLIA PER SEMPRE VITA MIA!!!

L'AMICIZIA E'...

28 gennaio 2010 ore 20:55 segnala

Lo splendore dell'amicizia non è la mano tesa né il sorriso gentile né la gioia della compagnia: è l'ispirazione spirituale quando scopriamo che qualcuno crede in noi ed è disposto a fidarsi di noi.

I veri amici amano condividere i momenti preziosi che la vita riserva loro, come le piccole cose dell'esistenza per cui vale la pena di vivere ogni giorno. 

L'amicizia è come la musica:due corde parimenti intonate
vibreranno insieme anche se ne toccate una sola.

Grande cosa è l'amicizia e quanto sia veramente grande non lo si può esprimere a parole,ma soltanto provare.

I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori; sempre liberi di separarsi, senza separarsi mai.

Sapere che c'e' qualcuno,da qualche parte,dal quale ti senti compreso malgrado le distanze o i pensieri inespressi,fa di questa terra un giardino.

L'amicizia è un sentimento unico che rende la vita degna di essere vissuta; l'amicizia insegna a vivere la vita con serenità e gioia; l'amicizia aiuta a scalare la montagna della paura,della tristezza, delle difficoltà, della solitudine...senza l'amicizia una persona si perde nei meandri della vita.

Crescere insieme senza perdere la propria identità,donarsi per possedere in forma allargata, fondersi in un tutto unico e tuttavia continuare ad esistere ciascuno per proprio conto: questo è il segreto del vincolo dell'amicizia.

Amico mio, accanto a te non ho nulla di cui scusarmi, nulla da cui difendermi,
nulla da dimostrare: trovo la pace...Al di la' delle mie parole maldestre tu riesci a vedere in me semplicemente l'uomo.

Amicizia.. mette in movimento tanti sentimenti ed emozioni. L'amico non è solo il confidente e la medicina, anzi spesso è lui che te la fa prendere sul serio la medicina. L'amico è una presenza così intima che puoi anche non accorgerti di lui, non deve condizionarti.. l'amico è colui che non ti fa mai vergognare.. ma cos'è l'amicizia forse non ne ho idea, non so definirla.

Ogni amico costituisce un mondo dentro di noi.
Un mondo mai nato fino al suo arrivo,ed è solo tramitequesto incontro,
che nasce un nuovo mondo.

Penso che nessun'altra cosa ci conforti tanto,quanto il ricordo di un amico,la gioia della sua confidenza o l'immenso sollievo di esserti tu confidato a lui con assoluta tranquillità:appunto perchè amico.Conforta il desiderio di rivederlo se lontano,di evocarlo per sentirlo vicino,quasi per udire la sua voce
e continuare colloqui mai finiti.

Ti voglio bene non solo per quello che sei, ma per quello che sono io quando sto con te.
Ti voglio bene non solo per quello che hai fatto di te stesso, ma per ciò che stai facendo di me.Ti voglio bene perchè tu hai fatto più di quanto abbia fatto qualsiasi fede per rendermi migliore, e più di quanto abbia fatto qualsiasi destino per rendermi felice.
L'hai fatto senza un tocco, senza una parola, senza un cenno.
L'hai fatto essendo te stesso.Forse, dopo tutto, questo vuol dire essere un amico.

Credo in te, amico.Credo nel tuo sorriso,finestra aperta nel tuo essere.Credo nel tuo sguardo,specchio della tua onestà.Credo nella tua mano,sempre tesa per dare.Credo nel tuo abbraccio,accoglienza sincera del tuo cuore.Credo nella tua parola,espressione di quel che ami e speri.Credo in te, amico,così, semplicemente,nell'eloquenza del silenzio. 

Non camminare davanti a me,potrei non seguirti; non camminare dietro di me, non saprei dove condurti; cammina al mio fianco e saremo sempre amici.

Molte persone entreranno ed usciranno dalla tua vita, ma soltanto i veri amici  lasceranno impronte nel tuo cuore.

L'amicizia è uno dei sentimenti più belli da vivere perchè dà ricchezza, emozioni, complicità e perchè è assolutamente gratuita. Ad un tratto ci si vede, ci si sceglie, si costruisce una sorta di intimità; si puo' camminare accanto e crescere insieme pur percorrendo strade differenti, pur essendo distanti, come noi due, centinaia di migliaia di chilometri.

Gli amici hanno bisogno uno dell'altro proprio come un fiore ha bisogno della pioggia  per aprirsi e mostrare la sua bellezza. L'amicizia dovrebbe essere un preziosa carezza di cui non puoi fare a meno.

Nell'amico c'è qualcosa di noi, un nostro possibile modo di essere, il riflesso di una delle altre identità che potremo assumere.

L'amicizia è un'anima sola che vive in due corpi. 


 

POESIA - "PENSIERI"

28 gennaio 2010 ore 20:46 segnala

SOLO PENSIERI GIUNGONO A TE...

ATTRAVERSO LEI,

QUELLA NUVOLA DELSOLE

ILLUMINATA.

RISPOSTE SILENZIOSE ARRIVANO

AL CUORE...UN SORRISO,

LUCE IMMENSA.

RIFLESSI DI TE NELLA MIA RELATA',

ORAMAI PASSATO.

ORE CHE PASSANO ASPETTANDO...

QUANDO SARA' SOLO

UN RICODO...

UNO DEI TANTI,

COME TE.

POESIA - "IO + TE"

28 gennaio 2010 ore 20:46 segnala

CAMMINAVO

PER IL CORRIDOI E TU ERI LI,

I NOSTRI SGUARDI

SI SONO INCROCIATI

E NOI CI SIAMO INNAMORATI.

TU PERO' MI HAI TRADITA

E MI HAI FERITA,

MI HAI FATTO

PIANGERE E ASCOLTARE

MILLE VOLTE

LA MIA CANZONE PREFERITA,

MI VOLEVI

RICONQUISTARE

MA IO NON TI STAVO

A GUARDARE.

POI UN GIORNO

MI HAI PRESA

FRA LE TUE BRACCIA

E MI HAI BACIATA!

POESIA - "PERCHE' TI AMO"

25 gennaio 2010 ore 20:47 segnala

Perchè ti amo,di notte son venuto da te così impetuoso e titubante e tu non me potrai più dimenticare l'anima tua son venuto a rubare.


Ora lei è mia del tutto mi appartiene nel male e nel bene,dal mio impetuoso e ardito amare nessun
angelo ti potrà salvare.

Litigano per la playstation

25 gennaio 2010 ore 20:43 segnala

TORINO — «Adesso basta. Sono capace di giocare da solo ». Poi Mario R., 16 anni compiuti due giorni fa, studente, è andato in cucina, ha preso un coltello lungo e affilato, quello che la mamma usa per tagliare la carne, è tornato in salotto e ha sgozzato il papà. Perché lui, il ragazzino, si riteneva così esperto in videogiochi da non voler accettare i suggerimenti del genitore. L’uomo, ora, si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Molinette; ha subito un delicato intervento chirurgico e le sue condizioni sono gravissime. L’aggressione è avvenuta ieri a Torino, poco prima delle 13, in un appartamento di via Parma, non lontano dal centro città. Per il compleanno, Fabrizio R., 46 anni, magazziniere e Monica B., casalinga, avevano regalato al figlio «Fifa 2009», un videogame che riproduce le partite di calcio. «Mario è appassionato, gioca sempre con la play-station — ha detto la madre prima di raggiungere il marito in ospedale—e non volevamo che usasse dei giochi violenti ». Come «Mortal kombat» o «Manhunt2» (un videogame commercializzato dal 2007 e la cui vendita è stata recentemente vietata sul mercato italiano ma che si può reperire facilmente scaricandolo da Internet) con i quali Mario stava davanti al video per ore.

Così ieri mattina il papà ha installato il nuovo videogioco e per un po’ di tempo si è divertitoinsieme al figlio ma poi, quando gli ha suggerito i comandi che avrebbe dovuto usare per proseguire la partita, il giovane ha sbottato, insultando il papà. «Se è così, allora il gioco è finito », ha replicato Fabrizio R. che ha spento il televisore. Il ragazzino non ha detto nulla, è andato in cucina dove la madre stava preparando il pranzo, ha preso un coltello lungo 40 centimetri, è tornato in salotto e ha colpito il padre con un solo fendente. «Io non mi sono accorta di nulla — racconta la signora Monica —. Ho visto Mario che tornava, sembrava calmo, si è avvicinato al lavandino e ho notato che lavava un coltello. Subito dopo è arrivato mio marito, con una mano si teneva il collo, grondava sangue». Freddo, «sembrava assente», e senza neppure dire una parola, dopo aver pulito per bene l’arma usata per colpire il padre, Mario si è chiuso in camera sua. Fabrizio è stato trasportato con urgenza in ospedale. «È arrivato che era cosciente—hanno detto i medici — aveva la laringe recisa che è stata ricostruita chirurgicamente ».

Il ragazzo è stato portato in Questura dove è stato interrogato dai dirigenti delle volanti Alberto Bonzano e Giovanni Temporale con l’avvocato d’ufficio Erika Vaccaro e il magistrato del tribunale dei minorenni Chiara Maina. Mario ha ricostruito l’accaduto senza emozioni, non ha chiesto notizie sulle condizioni del padre, «ma è stato collaborativo», hanno detto gli investigatori. Poi il trasferimento al carcere minorile «Ferrante Aporti». Mario dovrà rispondere di tentato omicidio. «Un ragazzo normale, una famiglia perbene», riferiscono i vicini di casa. «È stato un blow-up domestico — spiega Alessandro Meluzzi, psichiatra torinese —. E poi, stare ore davanti al video può essere derealizzante e provocare effetti epilettogeni. Si confonde la realtà con il gioco; colpire con un coltello o sparare con la pistola può apparire, come nel videogioco, una reazione ovvia e naturale».

POESIA - "L'AMORE"

22 gennaio 2010 ore 21:22 segnala

L'AMORE E' UN VIAGGIO

CHE NON HA

NE' UNA META

NE' UN FINE.

MI SONO CHIESTA

TANTE VOLTE:

“COS'E' L'AMORE?”

E L'HO CHIESTO

AD ALTRE PERSONE,

MA NESSUNO

HA SAPUTO

RISPONDERMI.

POI FINALMENTE

L'HO CAPITO

DA SOLA,

L'HO CAPITO

QUANDO MI

SONO

INNAMORATA

DI TE.

POESIA - "TI AMO"

22 gennaio 2010 ore 21:10 segnala

TI AMO PERCHE' SEI

COME SEI, TI AMO

PERCHE' QUANDO

TI VEDO MI SENTO

IN PARADISO,

SEI LA MIA VITA,

TI AMO ALL'INFINITO...

VOGLIO CHE TU SIA

MIO, TI AMO COSI'

TANTO DA TOCCARE

IL CIELO CON UN DITO,

SE LA MIA VITA,

NEL MIO CUORE

SOLO TU RESTERAI

PER SEMPRE.

TI AMO!

 

 

FRASI D'AMORE

22 gennaio 2010 ore 21:10 segnala

1) E' bello chiudere gli occhi e sognare... ma è ancora più bello aprirli e vedere che il mio sogno è qui accanto a me..ti amo 2) Se l'amore fosse una strada, la nostra storia sarebbe una strada tutta in salita... io, quella strada la farò tutta, e quando arriverò in cima griderò: TI AMO! 3) Cinque dita formano una mano, cinque lettere formano TI AMO! 4) Rossa é la rosa , verde é la speranza , com é triste la tua mancanza... 5) Una sera fissai una stella che brillava più del solito…chiusi gli occhi e all’improvviso scese una lacrima che finì sulla mia bocca…aveva il sapore delle tue labbra… 6) Se tu non avessi un nome ti chiamerei AMORE... ma se l'amore non avesse il nome lo chiamerei col TUO... 7) Ti amo talmente tanto che se ci fosse un contenitore per l'amore che provo per te, non ne entrebbe neanche un millionesimo!! 8) Il tuo amore riflette sul mio cuore come la luna di notte riflette sul mare!!!! 9) Guardarti mi fa sentire in paradiso . . .perche solo lì è possibile vedere gli Angeli.... 10) Ci ameremo per sempre, uniti da una passione che non avrà mai fine, perchè il nostro e un amore eterno! 11) Sei la persona che ho sempre sognato di vedere nel film della mia vita. 12) Tu sei una calda onda del gelido mare, la tua voce è piu bella di un fiore, il tuo sorriso una luce nel buio di una speranza d'amore.. 13) La cosa piu bella di te oltre all'immensa dolcezza è che per guardarti mi basta fissare il cielo e immagginarti come la parte nascosta di una stupenda luna. 14) Ognuno di noi è nato per trovare la propria anima gemella..e dopo tanto tempo posso finalmente dire che ti ho trovato e adesso non mi scapperai più! Ti amo..