A Me.

27 giugno 2019 ore 10:47 segnala
Alla fine....
Ho passato metà della mia vita cercando di essere come gli altri,
l'altra metà per tornare ad essere me stessa




.
0ad02e50-ff42-4aa6-bd62-fb87eb28c394
Alla fine.... Ho passato metà della mia vita cercando di essere come gli altri, l'altra metà per tornare ad essere me stessa « video » .
Post
27/06/2019 10:47:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. Epi.centro 15 luglio 2019 ore 18:40
    Semper Fidelis...
  2. Gioielloconsumato 17 luglio 2019 ore 18:38
    ...allegra...ma non troppo.
  3. LeRicordanze 28 agosto 2019 ore 21:46
    Mai rinunciare alla propria natura,al proprio essere,solo per sentirsi accettati dalla massa!Sono gli altri che devono apprezzarci,amarci per quello che siamo e non perchè ci conformiamo ai canoni altrui!
  4. freeanimal 17 marzo 2020 ore 12:19
    a volte...non serve scrivere tanto per farsi capire...sei una bella persona...
  5. Loquenda 17 marzo 2020 ore 14:02
    Ti ringrazio...
  6. freeanimal 17 marzo 2020 ore 14:26
    di nulla....
  7. 1968Henry 31 marzo 2020 ore 10:32
    E' ciò che accade a tutti di imitare gli altri nella prima fase della nostra esistenza,desideriamo essere accettati nella speranza di uscire da una solitudine interiore ancora sconosciuta e non apprezzata, o ricerchiamo un modello, uno stile sperimentato sul quale costruire l'idea di quel che vorremmo essere. E' il periodo inautentico direbbe Heidegger. Può durare per poco, a volte per metà della nostra vita oppure per sempre. Sei fortunata ad aver trovato te stessa e lo si nota dal tuo spirito creativo al quale hai concesso spazio.Stai vivendo il periodo autentico e non a tutti è concesso.
  8. Loquenda 31 marzo 2020 ore 11:20
    Caro Henry... ma grazie... e se tu non mi somigliassi un po’... come potresti percepirMi?
    Un delicato sorriso...
  9. 1968Henry 31 marzo 2020 ore 12:06
    E' vero.
  10. Loquenda 31 marzo 2020 ore 12:16
    È così...
  11. 1968Henry 31 marzo 2020 ore 12:46
    “Un velo di tristezza nelle tue parole
    Un saggio consiglio
    Ma, quei primi anni dati alla vita?
    E poi accorgersi del mattino
    Che già s’appresta la sera
    Fermi su un altopiano dove
    Soffia il vento fresco
    E sopra di noi sosta
    Fisso e in silenzio
    un cielo chiaro senza nubi
    perché la notte e il giorno
    adesso hanno lo stesso sapore.”
  12. 1968Henry 31 marzo 2020 ore 13:56
    A proposito l'ho scritta subito dopo il commento, spero ti piaccia, è dedicata a un'anima affine.
  13. Loquenda 31 marzo 2020 ore 16:51
    ... ed è così... proprio come scrivi tu... grazie..
  14. jesuis.Arlequin 31 luglio 2020 ore 12:58
    Metà e metà è un buon risutato. C'è chi impiega di più a entrare nella seconda fase.
  15. Palmiria 26 agosto 2020 ore 00:09
    Hai un blocco di appunti/blog, sono contenta

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.