La piccola piuma bianca e Lui...

18 settembre 2020 ore 23:22 segnala
Sapere che la persona che ho amato con la semplicità e la spontaneità di un bambino o di un vecchio senza età è proprio quella che mi ha lacerato quello che tutti chiamano cuore. I momenti bui e i tormenti li abbiamo superati insieme, ci siamo confidati fino all'alba , abbiamo riso e ci siamo disperati ma sempre insieme, sei stato il mio angelo che ha rinunciato alle sue ali per fare volare me e che dire dei discorsi esistenziali e dei dubbi sulla vita. Ti ho amato con un amore che va oltre la semplice amicizia e non sono mai riuscita a dargli un nome perchè un nome non esiste. Sei stato la mia aria perchè non potevo pensare di non leggerti ad ogni ora del giorno e della notte.Mi hai sempre rimproverata per le mie scorribande in chat ed io ridevo, dove sono spariti quei tempi? Forse per te non sono stata una grande amica, forse sono stata poco o una delle tante da proteggere e basta. Non ho fatto altro che ringraziarti per essermi stato accanto quando ero sola e le mie lacrime superavano i miei sorrisi. Come ti ho già scritto io sono un insieme di colore , non sono nebbia come te. Stanotte mentre ti scrivevo con la schiettezza che mi contraddistingue una piccola piuma volteggiava intorno a me ed io ho pianto, lei mi stava sussurrando che te ne saresti andato ancora una volta, lei èstata la causa della nostra amicizia ma anche il tuo saluto. I ricordi belli non si possono dimenticare Nicola ed io non voglio dimenticarli perchè in quei ricordi ci sei tu, grazie
ancora per la tua Amicizia.

Una pagina dolorosa del mio libro, Artù

06 settembre 2020 ore 00:26 segnala
28giugno 2019
  ciao Dxxxxx, in questo momento di solitudine avrei bisogno di te, Artù ormai sta morendo, è solo ossicini,stamattina ho caricato il mio tesoro con l'intento di farlo sopprimere ma prima volevo portarlo in spiaggia, la spiaggia dove lui correva con il suo grande amore nonché compagna di vita che era la piccola Priscilla,per me è stato devastante guardarlo perchè non riusciva nemmeno a reggersi in piedi però quando ha visto l'acqua piano piano è entrato e si è seduto tranquillo a godersi la frescura mattutina,l'ho preso in braccio per farlo uscire e l'ho messo sull'asciugamano , credimi era in uno stato di beatitudine che desideravo morisse in quell'istante tanto era sereno con il vento che leggerissimo gli scompigliava la pelliccetta,Dio mio quanto ho pianto, ma ero incantata a guardarlo perché mi dava la sensazione di avergli fatto un ultimo regalo, la libertà e l'odore del mare,che bella sensazione poi l'ho rimesso nella borsa per portarlo in macchina dato che non cammina se non pochi passi e sono andata a Trieste sperando che ci fosse il mio veterinario ma purtroppo lui non era di turno stamattina,ho girato la macchina per tornare indietro a Monfalcone dove c'è una clinica che è aperta anche il sabato mattina ma strada facendo guardavo quel musetto spuntare dalla borsa dove lui stava beatamente assaporando il vento che entrava dai finestrini aperti,gli ho pulito gli occhietti l'ho accarezzato incessantemente, poi ho cambiato strada andando nel posto dove di solito scorrazza insieme a Briciola e l'ho messo per terra, lui mi ha guardata e per la prima volta non mi ha chiesto di buttare il sasso per giocare, io l'ho fatto lo stesso e lui si è avvicinato dando un cenno di movimento del codino ma non ha avuto la forza di correre per riportarmi il ciotolo e dopo qualche passo ha fatto la pipì,fiumi di lacrime e confusione mentale. Ormai è alla fine questo lo so ma mentre per gli altri cani ho preso decisioni immediate per lui è tutto un tormento,non so se ha dolori spero di no ma è certo che la sua debolezza ormai lo sta consumando, oggi non vuole nemmeno bere acqua,cosa sia giusto io non lo so più. Sbaglio a pensarlo come un umano, ma la fine sua più bella sarebbe proprio quella di morire a casa sua tra le sue cose e accanto a chi lo ama immensamente, una iniezione può accelerare la morte ma cosa cambia?
l'ho riportato a casa e lui dopo essersi bagnato la bocca è andato a mettersi sotto la panca che è un luogo fresco,non so cosa farò, è la prima volta in vita mia che non sono decisa, forse perché stavolta sono proprio sola nella mia solitudine,ripenso sempre al gesto che ti ha fatto Dxxxxx, non l'aveva mai fatto con nessuno quello di accovacciarsi sulla tua pancia, ti ha scelto e in quel momento aveva sentito davvero tutto il bene che c'era tra di noi,dovevi essere tu la mia difesa dopo che lui se ne sarebbe andato invece mi hai abbandonata senza dire una parola,adesso me ne starò seduta fuori al fresco con il mio amore in braccio con la speranza che si addormenti per sempre.Lo invidierò solo per una cosa perché quando lui se ne sarà andato potrà vedere dove sei lui avrà le risposte che non ho potuto avere io,ti voglio bene lascia i tuoi rancori tesoro, non hanno senso in questo poco tempo che abbiamo da vivere sereni sognavo di festeggiare il più bel compleanno della mia vita con te invece sarò ancora sola
30 giugno
non so perché sento il bisogno di dirtelo ma Artù è morto adesso fra le mie braccia, un pezzo del mio cuore è morto con lui
9ec1c7f2-85f6-4ff6-aee0-d04168486411
28giugno 2019   ciao Dxxxxx, in questo momento di solitudine avrei bisogno di te, Artù ormai sta morendo, è solo ossicini,stamattina ho caricato il mio tesoro con l'intento di farlo sopprimere ma prima volevo portarlo in spiaggia, la spiaggia dove lui correva con il suo grande amore nonché compagna...
Post
06/09/2020 00:26:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    5

LA DONNA DI MIELE di prof.Giovanni De Martis

03 settembre 2020 ore 14:08 segnala
Ho già postato questo racconto ma lo voglio rimettere perchè è di una dolcezza infinita, racconta la nostra breve storia,io la donna di miele, lui la nebbia perchè era combattuto e aveva mille paure di approcciarsi nuovamente ad una donna dopo le tante delusioni ma il momento che aveva deciso per il si...... io non c'ero più.

LORY LA DONNA DI MIELE

La donna di miele aveva toccato con le dita in quel novembre una foglia piena di brina e se l’era avvicinata al cuore. Il cuore si sa è più caldo della brina ma la brina non si sciolse. Il cuore della donna di miele era freddo di molte amarezze che anni di ghiaccio le avevano regalato.
Quando lasciò cadere la foglia e s’avviò lungo il viale vide piano che la nebbia s’alzava. La nebbia del primo mattino sulla terra di novembre si alzava leggera e danzava sulla brina. Una nebbia creata dal primo sole che s’alzava sopra la brina e volava non come farebbe un gabbiano ma come un passero che non sale alto nel cielo ma rimane in quel confine che non è più terra e non è ancora cielo.
La donna di miele si fermò ed ebbe un ricordo. Il ricordo di una notte e di un mattino lontano nel tempo, il ricordo di una nebbia che parlava. Di una nebbia che mentre la notte avanzava trasformò le parole in baci e i baci in carezze e le carezze in desiderio e il desiderio in piacere.
Come fu e dove fu non le sembrò importante. Ma per un attimo il ricordo aprì una porta nel tempo, nelle impossibili varianti della vita. Una porta si aprì nella nebbia e la donna di miele non si stupì di vederla così aperta a mezz’aria. Le sembrò naturale attraversarla come fosse normale che una porta si aprisse in mezzo al nulla di un campo d’inverno.
Entrò dunque la donna di miele in quella porta magica fatta di nebbia.
E vide. Vide se stessa e l’uomo di nebbia addormentati in un abbraccio dopo una notte di abbracci. Il mattino faceva il suo ingresso nella stanza. Una fitta di dolore amaro a vedere quella luce colse la donna di miele. Allungò la mano verso la luce e toccò il sole e lo riportò indietro nel cielo finché non scomparve lasciando di nuovo il posto alla luna. Quel mattino in cui l’uomo di nebbia andò via nella pioggia non sorse mai. Ne sorse un altro al suo posto. Un mattino nel quale la donna di miele disse all’uomo di nebbia: “ancora” e l’uomo di nebbia guardò la pioggia che cadeva e disse “ancora”: Un mattino in cui la pioggia continuò a cadere leggera fuori da quella stanza straniera.
La donna di miele sorrise. Riuscì dalla porta di nebbia e ritornò nel campo. Guardò di nuovo la foglia che piena di brina. Da qualche parte nelle infinite pieghe del tempo una donna di miele e un uomo di nebbia cominciarono una vita tra e tante possibili vite che non si erano realizzate.
La donna di miele sorrise ancora. Riprese in mano la foglia di brina e se l’avvicinò al cuore. La brina si sciolse piano.
6bed8023-9f56-4e39-8b60-029e0dd8fcf7
Ho già postato questo racconto ma lo voglio rimettere perchè è di una dolcezza infinita, racconta la nostra breve storia,io la donna di miele, lui la nebbia perchè era combattuto e aveva mille paure di approcciarsi nuovamente ad una donna dopo le tante delusioni ma il momento che aveva deciso per...
Post
03/09/2020 14:08:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Ho amici di chat fantastici.....

02 settembre 2020 ore 15:56 segnala
Handyman….-Sei fonte di emozioni e forti sensazioni. Buongiorno mia cara
Lory53cuoreselvaggio - buongiorno a te caro amico che leggi i miei pensieri come in realtà vorrei fossero letti, sai carpire ogni sfumatura di colore, grazie
Handyman….-Vengono da te, impossibile non sentirne e percepirne l’essenza. Ti adoro.
Lory53cuoreselvaggio- spesso mi chiedo il motivo del perchè qui in chat si sceglie di rispondere ad alcune persone e ad altre no, che sia un'energia che lavora per conto proprio e decide dove portare la mano? Karma? mah certo è che in questa bolgia di cacca io ho trovato amici splendidi
Handyman….-Probabilmente è un’energia che scorre tra anime affini e crea alchimia ed empatia...
Lory53cuoreselvaggio- lo penso anch'io altrimenti non si spiega, non si parla spesso dell'anima, come se fosse qualcosa da tenere lontana o qualcosa esclusivamente di mistico, non lo è.
Handyman….-Son d’accordo con te, sei una Donna meravigliosa e stupenda.
Lory53cuoreselvaggio- ti ringrazio, da te ricevo sempre complimenti ma forse perchè non conosci la mia parte ribelle e selvaggia proprio come il mio nick
Handyman….-Lo saresti lo stesso, anche con il tuo lato selvaggio e ribelle, ognuno dovrebbe esserlo, senza timore di giudizio ed in libertà. In fondo in ognuno di noi alberga ancora la parte animale e non mi spiace affatto. Siamo anche istinti e sensi.
Lory53cuoreselvaggio - come sei saggio
Handyman….- La vita ci insegna, tu lo sei più ancora. Ipocrisie e perbenismo lasciamoli agli altri.
Lory53cuoreselvaggio - non sono sempre stata cosi, qualcuno ha avuto il coraggio e la tenacia di farmi capire ed io sono cambiata alla mia veneranda età, tutto parte dalla testa
Handyman….- Perché sei una persona e Donna speciale, non hai avuto timore di andare oltre e cambiare; ai molti fa paura, errando. In noi abbiamo tutto il potenziale che resta lì dormiente e sprecato. La mente è un mezzo potente; assaporare ogni gusto e senso è naturale, almeno, dovrebbe esserlo.
Lory53cuoreselvaggio - non voglio avere passato e nemmeno futuro, ho vinto battaglie contro la signora in nero con la falce più volte e forse ho fatto un patto con il diavolo quindi vivo l'oggi
Handyman….- Come si fa a non adorarti, Donna meraviglia...Si, esiste l’oggi, l’attimo che va colto.
Abbiamo sconfitto l’oscuro e cosa altro potrebbe farci paura? A volte i demoni vanno cavalcati e domati.
Lory53cuoreselvaggio - hai colto in pieno le mie paure che non ho più, so chi sono, cosa sono e cosa voglio
Handyman….- Sei infinita, Lory È un privilegio prezioso conoscerti
Lory53cuoreselvaggio - anche tu per me
Handyman….- Ne sarò felice ed arricchito della tua essenza.
Lory53cuoreselvaggio - ritengo questo nostro scambio di pensieri molto bello, posso chiederti una cosa?
Handyman….- Certo, può chiedere tranquillamente, tutto quel che vuoi.
Lory53cuoreselvaggio - ci sono alcuni passi del nostro discorso che mi piacciono troppo , mi dai il permesso di farli leggere in un post o nel mio blog? vorrei che le persone di chat capissero che qui non ci sono solo tette e ..azz. in bella mostra ma anche cervelli intelligenti e da rispettare
Handyman….- Certo, fai pure tranquillamente. Ed a me piace molto anche il tuo modo schietto e diretto.
Lory53cuoreselvaggio - ti ringrazio , metterò la nostra chattata cosi com'è senza togliere nemmeno una virgola. Forse le persone leggendo impareranno il motivo per la quale la chat è stata creata, per socializzare e per conoscere e non solo per fare spogliarelli o la raccolta di figurine come la Panini ma con le foto dei ..azz. al vento

Lory53cuoreselvaggio- ti confesso che non sono una bigotta e quando sono stata travolta dal mio amore di pura follia ho fatto anch'io scorribande in chat e meno male che c'erano più canali per arrivare all'altro
Handyman….-Fortuna si può scegliere e decidere, rispetto ogni punto di vista, sta a me discernere con chi interagire. Diffido dei bigotti e perbenismi, puzzano di ipocrisia e censura. Si svegli di essere e si deve esser liberi di esserlo. La follia fa bene, rende vivi, fa pulsare e libera le passioni. Perché dovremmo implodere e soffocare...?
b3ae79a5-0d12-456a-aeea-bcc3bf1e1319
Handyman….-Sei fonte di emozioni e forti sensazioni. Buongiorno mia cara Lory53cuoreselvaggio - buongiorno a te caro amico che leggi i miei pensieri come in realtà vorrei fossero letti, sai carpire ogni sfumatura di colore, grazie Handyman….-Vengono da te, impossibile non sentirne e percepirne...
Post
02/09/2020 15:56:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment

EMAIL di un grande amico di chat ...Giò

31 agosto 2020 ore 15:33 segnala
Cara Lory,
mi sono preso uno spicchio di tempo per scriverti. Forse a voce ci siamo gia' detti molte delle cose che mi angosciano e, forse, non sarebbe neppure il caso di riprenderle qui.Non mi ritengo una persona fragile, ho resistito a tanti naufragi e credo che altri sarebbero andati a fondo prima. Non sto tuttavia andando a fondo. Sono un po' stanco di navigare. Navigare significa porsi in mente una rotta, pianificare un viaggio, sognare un porto.In questo momento vivo alla giornata, troppe sono le difficolta',troppe le diffidenze che sono pian piano cresciute in questi anni.Tu mi scrivi in una tua mail che "dentro di te c'e' ancora lei". In parte questo e' vero. C'e' almeno una immagine che io avevo di lei. Al di la' di tutto cio' che di negativo ha dimostrato di poter essere e fare lei si identificava con quegli aspetti fisici e di pensiero che io quando cercavo, andavo cercando in una donna. Ovviamente in una donna con la quale avere non una storia ma un progetto di vita. Non nascondo la mia stupidita', ne ho piena coscienza e non credo che in futuro affidero' in modo cosi' totale la mia vita nelle mani di una donna. Per certi versi tutta questa storia ha peggiorato - spero in modo non irreparabile - l'idea stessa che io avevo delle donne. Adesso il mio primo impulso e' comunque la diffidenza e rimane sempre, la paura di avere di fronte persone incapaci di essere sincere. Per certi versi sono anche contento di essere in una condizione tale da non avere tempo per pensare a storie sentimentali. Non saprei piu' come gestirle e ogni volta che mi accorgo che potrebbe sorgere un sentimento il mio impulso e' di allontanarmi in fretta. Sara' una malattia duratura? Non lo so. Il colpo e' stato forte anche perche' a differenza di cio' che fanno quasi tutti gli uomini io non avevo predisposto "paracaduti" e non sono atterrato sul morbido. Non mi sento come persona in grado e con la volonta' di fare del male a chi mi circonda ma non voglio permettere che me ne si faccia altro anche non intenzionalmente. Con te ho lasciato che le cose andassero nella direzione che volevano perche' comunque mantengo un briciolo di fiducia nel prossimo e credo che per quanto diverse le nostre esperienze siano paragonabili. Mi rimane l'illusione di pensare che chi ha sofferto non sia portato a far soffrire. Almeno e' cosi' che ti ho letta. Come anche ho letto in te la mancanza di qualsiasi richiesta che andasse al di la' della amicizia e di quella "bolla di sapone" che abbiamo costruito per un pomeriggio. Forse e' proprio il tuo non chiedere niente che mi ha rassicurato. Certamente ho esagerato parlandoti di questa questione ma e' una conseguenza del fatto che ti penso come una amica con la quale parlare ed aprirsi ed io non sono ne' abituato ne' molto bravo a parlare di me. Mi piacerebbe che altre "bolle di sapone", altri momenti nei quali rifugiarsi ed escludere il mondo ci fossero tra di noi. Ma mentre penso che mi piacerebbe mi sento anche egoista perche' so che posso offrire sempre e solo "bolle di sapone" e non storie d'amore con un futuro. A parte questo una cosa importante e che non avevo e' comunque la tua amicizia e presenza e credo che le persone che hanno molte persone alle quali pensare e dalle quali sono pensate siano fortunate perche' rimangono vive e benvolute in molti cuori.
Ti mando tantissimi baci alcuni amici, altri piu' profondi.
Giovanni
6e01f896-9500-45c5-9b3b-86d20456ee18
Cara Lory, mi sono preso uno spicchio di tempo per scriverti. Forse a voce ci siamo gia' detti molte delle cose che mi angosciano e, forse, non sarebbe neppure il caso di riprenderle qui.Non mi ritengo una persona fragile, ho resistito a tanti naufragi e credo che altri sarebbero andati a fondo...
Post
31/08/2020 15:33:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Ti parlo ma non mi senti ....21 marzo Covid19

31 agosto 2020 ore 00:46 segnala
21marzo
....ennesimo silenzio,non mi vuoi parlare, mi sono svegliata da poco dopo essermi addormentata sul divano, ho trovato il pc intasato perchè spesso risulto online in realtà sono tutta da un'altra parte ma in questo periodo il mio pensiero corre da te e alle persone che amo di più,confesso che sogno di poterti parlare e trascorrere tanto tempo qui senza guardare l'orologio come le belle nottate che facevamo l'anno scorso in questo periodo, indimenicabili XXXXXX,mi fa stare male scriverti e nel frattempo ascoltare il bollettino di guerra che trasmette la tv, è devastante,se tu non mi vuoi parlare in un momento come questo il motivo dev'essere qualcosa di davvero pesante, niente è più importante della nostra vita e ce la stiamo giocando tutti allo stesso modo, non esiste uomo ricco o povero, santo o delinquente, per fortuna la morte non guarda in faccia nessuno,come nasciamo e come moriamo sono le uniche cose certe della nostra esistenza,se sei solo a casa non posso credere che non mi pensi come io penso continuamente a te, vivo di ricordi ma perchè ? io sono ancora viva e tu pure, perchè non superiamo questo momento insieme, non chiedo di stare al tuo fianco come avrei sempre voluto e vorrei ma il tuo è un gioco al massacro senza senso, sei pieno di rabbia per cose futili, per cose talmente inutili simili a dispetti puerili e noi bambini non lo siamo più da troppo tempo,allunga la mano in modo che io possa aggrapparmi, quella mano calda che ha stretto la mia con amore in un bellissimo, indimenticabile giorno tiepido di aprile.Non mi hai permesso di amarti e farmi amare XXXXXX, di viverti e di farmi vivere perchè non lo facciamo adesso, in queste ore senza futuro che abbiamo a disposizione,sei cosciente che potremmo non venirne fuori da questo incubo e quindi perchè non vivere il presente insieme, noi sappiamo come fare per sentirci vicini, abbiamo un canale preferenziale nella nostra mente, quel canale che ci ha fatto innamorare,so che ti senti soffocare, ti senti legato con corde invisibili per tutta una serie di problemi dove io sono la più semplice da gestire, ma non basta eliminarmi fisicamente come hai già fatto perchè in realtà non lo vuoi nemmeno tu e sei consapevole che potrei esserti di aiuto e non di disturbo,non pensare più a niente XXXXXX, parlami, ascoltami, non rintanarti nel tuo mondo, apri quella porta e fammi entrare,scrivi quella parola che aspetto con ansia....CHIAMAMI
ciao tesoro
b14f69e5-fb33-4c57-8d30-d80cf4d07e37
21marzo ....ennesimo silenzio,non mi vuoi parlare, mi sono svegliata da poco perchè mi sono addormentata sul divano ho trovato il pc intasato perchè risulto online dal cellulare in realtà sono tutta da un'altra parte anche se le scorribande in chat le faccio molto spesso,il mio pensiero corre da te...
Post
31/08/2020 00:46:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Amore? ...di più ( altro pezzetto del mio libro)

26 agosto 2020 ore 22:15 segnala
...sono la tua mente,sono il tuo desiderio,sono la tua passione,sono il tuo complice,sono l'uomo che ti ha reso felice x averti scoperto,sono l'uomo che ti ha permesso di sfogarti,sono l'uomo che tu hai sempre desiderato amare e solo così sai donare le tue emozioni,sono la fonte di calore costante che ti fa fremere in ogni momento a sol pensarmi,ti grido ti desidero donna vivimi ed amami come solo tu sai fare con me,ti voglio amore mio
lory.53-anch'io, da morire
fammi impazzire del tuo amore,inebriami delle tue grazie ,del tuo piacere desiderio che abbiamo di noi,ti vorrei lambire tutta,mmmmm ,godere del tuo corpo vellutato,saziare la mia golosità di te,ti odio ti odio,ti amo ti amo,bestiacciaaaaaaaaaaaaaaaaa
lory.53-amore ti amo ti amo,siiiiiiiiiiiiii la tua...

Una bella chattata fatta con un caro amico...

19 agosto 2020 ore 23:53 segnala
l'acqua è il mio habitat naturale e mi sento proprio lì sotto, a pensare, a ricordare, a riflettere, a decidere,stranamente questa stella marina non sta negli abissi , forse non ha deciso ancora dove stare,la mia anima chissà se è qui
vecchioa..... mannaggia ,la tua anima è sempre dispersa? ... e lui lo hai più sentito?
Lory53cuoreselvaggio--no, appare poi scompare
vecchioa.....questo non è un buon segno
vecchioa..... però dovresti forse cercare di uscire da questo ciclo ...
Lory53cuoreselvaggio--io ci provo ma lui appare ed io non so far finta di nulla
Lory53cuoreselvaggio--la mia anima chissà se è qui
vecchioa..... se è li, raggiungila subito , quello è il paradiso terrestre .. un bacio dolce per te
vecchioa.....grazie per il tuo bel sorriso lory , comunque il paradiso terrestre è dove tu stai bene, dove tu sei felice , è un luogo dell'anima ... non puoi stare senza anima ...
Lory53cuoreselvaggio-- la mia anima è li, sta bene sotto il pelo d'acqua, serena e solitaria,sta pensando cosa fare. L'acqua è il mio habitat naturale essendo una cancerina
vecchioa.....sta bene sotto il pelo dell'acqua , sta bene serena , non sta bene solitaria , ogni anima cerca un'altra anima cui intrecciarsi ..
Lory53cuoreselvaggio--non pensi che forse è un pò stanca? questa stella marina stranamente non sta negli abissi , ma sta in superficie tra cielo e mare
Vecchioa.....certo ,le serve un'anima a cui appoggiarsi e da cui farsi coccolare, senza nascondersi negli abissi , ma a fior d'acqua ... tra cielo e mare ...
Lory53cuoreselvaggio--tu pensi che sarà possibile?
vecchioa......sicuramente si , c'è sicuramente un'anima che vuole sostenere e coccolare la tua ...
Lory53cuoreselvaggio--certo che si, lo so, ma sono io che non la vedo perchè non la cerco anzi scappo
vecchioa.....e tu smetti di scappare ...
Lory53cuoreselvaggio--non ci riesco
vecchioa.....prova ...
Lory53cuoreselvaggio--ci ho provato e riprovato ma è più forte di me appena qualcuno si avvicina troppo scappo
vecchioa....non smettere di provarci lory , qualcuno riuscirà a bloccarti,e tu ne sarai contenta ...
Lory53cuoreselvaggio--solo uno ci è riuscito
vecchioa..... ci riuscirà anche un'altro ...
Lory53cuoreselvaggio--ne dubito perchè ho issato muri di protezione troppo alti
vecchioa.....tu abbi fiducia e ci sarà chi riuscirà a superare tutti i tuoi muri, ma prova a smettere di scappare ...
Lory53cuoreselvaggio--sembra facile a dirsi
vecchioa.....non lo è, ma devi provarci ..per te
Lory53cuoreselvaggio--temo di non esserne più capace e di essermi abituata alla solitudine e ai ricordi
vecchioa.....provaci lory, all'inizio sarà probabilmente un po' difficile, ma vedrai che se lo vuoi ci riuscirai ... un bacione per te
Lory53cuoreselvaggio--sei un tesoro
vecchioa.....anche tu lory ... bacione
.
.
eea96614-6080-4af8-a2c4-da7a636443ed
« immagine » l'acqua è il mio habitat naturale e mi sento proprio lì sotto, a pensare, a ricordare, a riflettere, a decidere,stranamente questa stella marina non sta negli abissi , forse non ha deciso ancora dove stare,la mia anima chissà se è qui vecchioa.....: mannaggia ... la tua anima è sempre ...
Post
19/08/2020 23:53:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Un altro pezzetto del mio libro

14 agosto 2020 ore 05:25 segnala
13 apr 2019
.....XXXXXX, ho riletto con attenzione tutto quello che ci siamo detti ed è chiarissima una sola cosa, stiamo vivendo qualcosa di unico e splendido, sta a noi respirare insieme, volare con la mente insieme, desideraci nello stesso momento e uscire dalla realtà insieme. Ci siamo massacrati con le parole ma in ognuna leggi quanta rabbia abbiamo avuto perchè pur appartenendoci siamo stati distanti.Ti prego, MAI PIU'abbiamo capito che non possiamo stare lontani e che i nostri cuori viaggiano in un'altra dimensione, quella giusta, quella vera che non ha tempo nè età,non permettiamo a nessuno che ci possa togliere questa realtà,le ore, i giorni, i mesi, gli anni continueranno come sempre anche senza di noi come è sempre stato ma noi dobbiamo fermare il tempo, il nostro. Amami XXXXXX come io ti amo da sempre,buttiamoci in questo fuoco anche se lo abbiamo fatto dal primo momento di un clik ma con tutto l'amore e la passione che ci sta travolgendo, io lo desidero con tutta me stessa,io non voglio cancellare nessuna litigata o più precisamente incomprensione perchè da quel caos spaventoso è nato quello che proviamo adesso, è come la creazione del mondo nata dal caos,siamo all'anno 0 il resto non conta,siamo l'energia che crea e distrugge tutto, facciamola creare amore mio, so che lo vuoi anche tu con la stessa passione che la voglio io,il mondo ha troppe cose da offrirci che ancora non conosciamo, prendimi per mano e ...andiamo,non importa dove e per cosa basta che stiamo insieme, incollati ed il mondo sarà nostro...
ciao amore mio, ti amo
cc316356-d943-4606-a79a-60e363b6c613
13 apr 2019 .....XXXXXX, ho riletto con attenzione tutto quello che ci siamo detti ed è chiarissima una sola cosa, stiamo vivendo qualcosa di unico e splendido, sta a noi respirare insieme, volare con la mente insieme, desideraci nello stesso momento e uscire dalla realtà insieme. Ci siamo...
Post
14/08/2020 05:25:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

SCELTE DI VITA

04 agosto 2020 ore 18:27 segnala
......i treni sono di vario tipo, ci sono le Frecce, i Regionali,Treni straordinari,Treni internazionali,Treni a lunga percorrenza e anche i Treni merci, si può scegliere su quale salire a seconda della necessità di arrivare più o meno presto. A volte si po' salire su un treno comodo e veloce e subito dopo scendere per prenderne un altro,magari locale...... è una questione di scelta
La vita è tutta una scelta, dal momento che apriamo gli occhi la mattina al momento che li chiudiamo, poi ci sono le scelte più importanti quelle che ti cambiano la vita per sempre. Ci scegliamo le persone che vorremmo vicine e quelle che non vorremmo mai avere accanto, ma tutto continua ad essere una scelta. Io ho fatto le mie giuste o sbagliate che siano state e ho pagato se sbagliate ma ho sempre deciso io. Tutto questo per dirti che io ho preso treni di vario tipo, sono scesa a stazioni anche sconosciute ma non ho mai rinnegato nulla e se io ho scelto te come mio amico, amore e confidente è stato ponderato e per me sei stato il treno più bello che io potessi prendere mentre a malincuore ho capito solo adesso che per te non è mai stato così.
f16cd0da-73a7-42ae-9a0e-0899444cb482
......i treni sono di vario tipo, ci sono le Frecce, i Regionali,Treni straordinari,Treni internazionali,Treni a lunga percorrenza e anche i Treni merci, si può scegliere su quale salire a seconda della necessità di arrivare più o meno presto. A volte si po' salire su un treno comodo e veloce e...
Post
04/08/2020 18:27:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment