IL DILEMMA DELLA VITA

12 ottobre 2021 ore 21:58 segnala
Non so dove ho letto queste parole ma sono stupende e fanno molto riflettere.



Nel grembo di una donna incinta si trovavano due bambini,uno chiede all'altro:
-Credi nella vita dopo il parto?
-Certo che si,qualcosa deve esistere dopo il parto,forse siamo qui perche abbiamo bisogno di prepararci a ci che saremo piu tardi.
-Sciocchezze!Non c' nessuna vita dopo il parto. Come sarebbe questa vita?
-Non lo so, ma sicuramente... ci sar piu luce di qui,magari camminiamo con i nostri stessi piedi e ci nutriamo dalla bocca.
- E' assurdo! Camminare impossibile e mangiare dalla bocca ridicolo,il cordone ombelicale dove ci nutriamo. Ti dico una cosa: la vita dopo il parto esclusa,il cordone ombelicale troppo corto.
- Beh, credo che ci debba essere qualcosa. E forse solo un po ' diverso da quello che siamo abituati ad avere qui.
- Ma nessuno mai tornato dall'aldila,dopo il parto. Il parto la fine della vita,e alla fine, la vita non altro che un'angosciante esistenza nell'oscurita che non porta a nulla.
-Beh, non so esattamente come sar dopo il parto, ma sicuramente vedremo mamma e lei si prendera cura di noi.
- Mamma? Credi nella mamma? E tu dove credi che sia?
- Dove,in tutto il nostro intorno,in essa e attraverso essa come viviamo,senza di lei tutto questo mondo non esisterebbe.
- Beh, io non ci credo! Non ho mai visto mamma, quindi logico che non esista.
- Beh, ma a volte, quando stiamo in silenzio, puoi sentirla cantare o sentire come accarezza il nostro mondo. Sai?... Penso che c' una vita reale che ci aspetta e che ora ci stiamo solo preparando per lei...
dbe66e2e-0ec2-4e52-9b31-d051e62ae0e4
Non so dove ho letto queste parole ma sono stupende e fanno molto riflettere. immagine Nel grembo di una donna incinta si trovavano due bambini,uno chiede all'altro: -Credi nella vita dopo il parto? -Certo che si,qualcosa deve esistere dopo il parto,forse siamo qui perche abbiamo bisogno di...
Post
12/10/2021 21:58:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.