e si va di nuovo in vacanza...

10 agosto 2007 ore 17:20 segnala
da domani inizia la mia seconda parte di ferie... anche se solo di una settimana.. buon ferragosto a tutti ... :bacio

Ora le barzellette sono sugli uomini e non ...

09 agosto 2007 ore 10:36 segnala
Gia ho notato ultimamente che le barzellette riguardano gli uomini e la loro ossessione per il sesso. Sono stati abbandonati i carabinieri (che poi erano uomini pure loro hihi).
Leggete queste....

Secondo un recente sondaggio, il 3% degli italiani apprezza la fellatio, il 2% il cunnilingus, mentre, il 95%, ha dimostrato di non capire un cazzo di latino.

ed ancora....

Altra famosa indagine statistica. Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme, il 9% si alza e va in cucina a bere. Il 15% fuma una sigaretta, e il restante 71%????? Si alza, si veste e torna a casa dalla moglie  :-)))  

ed ora l'ultima dedicata ad un mio caro amico  :many

Un tale che vive tutto da solo, un sabato sera, non avendo voglia di uscire, decide di guardare la TV, ma stanco dei soliti programmi decide di metter su una videocassetta porno. Naturalmente essendo solo e di normale costituzione approfitta per mastubarsi. Alla fine del film spegne il televisore, apre il frigo, prende una birra e dice "DOPO LE DONNE... CHAMPAGNE!!!!!!!!!!!!!!!!"


ahhahah scusami mio adorato amichetto ma quando l'ho letta mi sei venuto in mente proprio tu... ma so che non ti offenderai e sorriderai anche tu... perche sai che ti voglio bene... baci  :-)))  0:-)

un po di buon umore ....

07 agosto 2007 ore 13:41 segnala
Anna e Marco sono 2 pazzi che vivono in un ospedale psichiatrico.
Un giorno che passeggiano vicino alla piscina dell'ospedale, Anna improvvisamente si butta nell'acqua e cola a picco...
Marco salta a sua volta e riporta Anna in superficie.
Quando il direttore dell'ospedale viene a sapere dell'atto eroico di Marco decide subito di lasciarlo uscire dall'ospedale in quanto il suo atto di bravura dimostra che è mentalmente stabile.
Il Direttore va da Marco per dargli la notizia e dice: "Marco, ti devo dare una bella e una cattiva notizia !
Quella bella è che ho deciso di dimetterti dall'ospedale in quanto sei stato capace di compiere un atto eroico salvando la vita di un'altra persona.
Credo che tu abbia ritrovato il tuo equilibrio mentale.
La cattiva notizia è che Anna si è impiccata nel suo bagno con la cintura della sua vestaglia."
Marco risponde subito: "No, non si è mica impiccata, l'ho appesa io per farla asciugare......"   :-)))


ancora un'altra un po cattivella per gli uomini....


LA GEOGRAFIA DELLA DONNA.
Tra 18 e 20 anni la donna è come l'Africa o l'Australia, mezza scoperta, mezza selvaggia, naturalmente stupenda.
Tra 20 e 30 anni è come l'America o il Giappone, completamente scoperta, bella sviluppata e aperta al commercio specialmente con chi possiede carte di credito e macchine.
Tra 30 e 35 anni è come la Spagna o l'India, molto calda, rilassata e convinta della sua bellezza.
Tra 35 e 40 anni è come la Francia o l'Argentina, è stata mezza distrutta durante la guerra ma sempre piacevole da visitare.
Tra 40 e 50 anni è come l'Iraq o la Jugoslavia, ha perso la guerra ed è afflitta dagli errori passati. Una decisa ricostruzione è necessaria.
Tra 50 e 60 anni è come la Russia o il Canada, molto aperta, tranquilla, con i suoi bordi praticamente non controllati ma il suo clima freddo tiene la gente lontana da lei.
Tra 60 e 70 anni è come l'Inghilterra o la Mongolia, con un passato glorioso ma purtroppo senza futuro.
Dopo i 70 anni diventa come l'Albania o l'Afghanistan, tutti sanno dov'è ma nessuno ci vuole andare.

LA GEOGRAFIA DELL'UOMO.Tra 15 e 70 anni l'uomo è come l'Italia, governato dai coglioni.

ahahhaha :-x

un giorno verrai a dirmi....

05 luglio 2007 ore 09:59 segnala
ascoltando questa canzone mi sei venuto in mente tu. Chissa se un giorno verrai a dirmi....
"Tu …..Non sai la novità. Tra poco sposerò.Non una donna, ma un concetto logico" e soprattutto
"Non eri tu che dovevi cambiare. La vita triste che era vita mia …. Volevi mettermi un pochino più in fila Volevi assomigliassi a te Non eri tu che sapevi aspettarenon eri tu che differenza c’è Non eri tu che tutto quello che ho, È tutto quello volevi tu……Tu eri l’unica che invece si…..
Mi dava forza la tua testa di sasso. Mi dava forza la tua ingenuità"
Beh questo a volte me lo hai detto (almeno credo di aver capito cosi)... anche se in modo un po differente... baci


L'amicizia di una donna

27 giugno 2007 ore 17:02 segnala
L'amicizia di una donna è un viaggio che non sai
se puoi distenderti certi sguardi nuovi lasciano speranze che
non vuoi escluderti ti basta la sua complicità e quella fiducia che hai di lei ma a volte un ingenuo gioco accende un fuoco e non sai più cos'è lei per te

L'amicizia di una donna è un letto dove tu non hai da chiedere non pretende di cambiarti e forse solo lei ti può correggere ti basta la sua sincerità quel senso d'intesa che hai con lei ma a volte le confidenze sono stanze in cui non sai cos'è lei per te


Mai potrà tradirti mai perchè nel cuore non ha un obiettivo da raggiungere
oh mai... di notte invidierai chi sta abbracciando e con lei stai così bene
che non puoi non chiederti cos'è lei per te
ti basta la sua complicità quel senso d'intesa che hai con lei ma a volte gli istinti sono labirinti
e non sai più cos'è a volte si accende un fuoco e non sai più cos'è lei per te

L'amicizia di una donna è un bene immenso che non vuoi mai perdere non pretende di cambiarti
e forse solo lei ti può correggere

L'amicizia di una donna è un bene immenso che non puoi mai perdere

Sognami....

19 giugno 2007 ore 13:24 segnala
No.. non rimpiagere mai,
non illuderti mai, certe cose non tornano più..
e non pensarci di più tu.. tu non pensarci
anche se son le cose che hai amato di più
e .. e che restano li..

Capita a te come capita a me che poi d'improvviso passa e ... di capire che a volte il destino ha più fantasia di noi...

Ma si... chissenefrega...

19 giugno 2007 ore 12:39 segnala
ci ho pensato tutto ieri sera dalle 21 alle 2 di notte. Penserete che sono matta, ebbene si. Ma che ansia controllare se sei collegato o almeno per un po ti sei collegato.
Ho iniziato a pensare proprio quando visto un tuo collegamento e passeggio nei vari blog alle 21 mi sono resa conto che con il cavolo che sei venuto a leggere il mio. Ma che me ne frega. Si sono stanca ... ma andate tutti a caaaaaaa.........g.......reeeeeeeeeeeeee.  :cens

Un amore impossibile....

18 giugno 2007 ore 17:11 segnala
Ti amo senza sapere come, nè quando, nè da dove.
Ti amo direttamente, senza problemi nè orgoglio. Così ti amo perchè non so amare altrimenti...
In questo modo in cui non sono e non sei.
Così vicino che la tua mano sul mio petto, è mia. Così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.

Un amore grande....

18 giugno 2007 ore 13:04 segnala
amo essere madre di mia figlia che è il mio braccio destro e posso abbeverarmi al suo sorriso
fiutare le sue guance calde di sonno quando dorme accanto a me aprire quella finestra su una più alta vita per il solo fatto di saperla al mondo lei incorrotta e magica.

ascolto una canzone scema e commento...

15 giugno 2007 ore 19:40 segnala
Può capitare che a volte pensi che... stai vivendo un grande Amore ...CHE NON E’..
Sei convinto che... sei innamorato, e invece sei.. SOLO PRESO DALLA VOGLIA CHE TU HAI... ! (mi manchi)

Una volta nella vita sai ti capita che tu.. non vorresti avere neanche un pò di più (e a me per fortuna è capitato!!! ed è gia una fortuna) ..e positivo

Cammini e non sei più da solo guardati accanto... siete in due adesso ... (che bello camminare mano nella mano...)
:batatimidi