L'ALTRA DONNA....

30 settembre 2005 ore 18:50 segnala
È ancora tutto all'aria da ieri sera, è più comodo in albergo, paghi il conto e te ne vai; ma in certe cose tu ci credi ancora, far l'amore nel tuo letto, prepararmi il tuo caffè; è poi mi lasci andare via, quando è ora, perché ognuno ha la sua vita, e la mia non è con te. Sei l'altra donna, la libertà, quella che sa e non può dir niente, quella che all'alba rimane sola, e che non può mai lasciare impronte, con me non puoi cercare casa, o uscire insieme a far la spesa, sei l'altra donna, quella importante, quella che ha tutto e non ha niente, di me. Mio figlio è un'altra storia, un altro amore, tu non puoi partecipare, Dio lo sa se io vorrei. Tu in macchina con me non puoi fumare, mozziconi col rossetto. parlerebbero di te; ma in fondo tu che colpa hai del mio cuore, delle ore che mi manchi, dei problemi che mi dai. Sei l'altra donna, la libertà, quella che sa perché ritorno, e quanta pace tu mi sai dare...... "l'altra donna, essere l'altra donna..."
4429229
È ancora tutto all'aria da ieri sera, è più comodo in albergo, paghi il conto e te ne vai; ma in certe cose tu ci credi ancora, far l'amore nel tuo letto, prepararmi il tuo caffè; è poi mi lasci andare via, quando è ora, perché ognuno ha la sua vita, e la mia non è con te. Sei l'altra donna,...
Post
30/09/2005 18:50:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. filino 10 ottobre 2005 ore 12:34
    Ciao questa mi ha colpito per la naturalezza ed il disincanto con cui una donna accetta, anche per una sua volontà, ma di essere la libertà di un altro che sa di nn appartenergli. E' didascalica ma nn patetica, complimenti hai descritto quello che in biologia viene definita simbiosi.
  2. LOUISEMAY 10 ottobre 2005 ore 17:52
    ma non sono parole mie, è solo una canzone, io spesso nelle canzoni, trovo ciò che provo.. e così le scrivo come per imprimerle nella mia memoria...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.