Tutt'alpiu'.

26 settembre 2020 ore 19:22 segnala




Vorrei dirti che mi manchi,
o tutt'alpiu' fartelo sentire.
Vorrei esser alle tue mani abbarbicato,
e con uno sguardo trasmigrar in te questa inedia,
riconoscer in un guizzo la tua gioia,
e rilassarmi in attesa d'un tuo si.
Vorrei scegliere il momento adatto,
quello che il tuo mondo ti concede,
o tutt'alpiu' intrufolarmi tra due impegni gravosi,
e posar la leggerezza d'un bacio
in quell'ansa del tuo cuore,
quella che è solo mia.



cadd0351-0e9f-4382-8330-af20c2f14aad
« immagine » Vorrei dirti che mi manchi, o tutt'alpiu' fartelo sentire. Vorrei esser alle tue mani abbarbicato, e con uno sguardo trasmigrar in te questa inedia, riconoscer in un guizzo la tua gioia, e rilassarmi in attesa d'un tuo si. Vorrei scegliere il momento adatto, quello che il tuo mondo...
Post
26/09/2020 19:22:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

E penso a te.

10 settembre 2020 ore 22:32 segnala




Sei andata come un pensiero,
come quelle cose che non tornano, sbiadiscono,
sei sempre la pelle d'oca che sconvolge i sensi,
la canzone di Battisti che fa piangere,
la spada nella roccia,
il desiderio piu' desiderato,
l'impossibile che resta quello che è...
impossibile.




2c66ab41-41ce-43d5-bb02-0aac3d73cfcc
« immagine » Sei andata come un pensiero, come quelle cose che non tornano, sbiadiscono, sei sempre la pelle d'oca che sconvolge i sensi, la canzone di Battisti che fa piangere, la spada nella roccia, il desiderio piu' desiderato, l'impossibile che resta quello che è... impossibile. « video...
Post
10/09/2020 22:32:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

Senza un amore.

02 settembre 2020 ore 19:46 segnala




Se vivi il tuo amore,
senza aver un amore,
se voli nel tuo cielo
senza averlo un cielo,
se la tua immaginazione è un tocco di formaggio, sodo e grasso,
sei qualcosa che sa di pesca senza esser una pesca.
E vivi di anatemi, di splendide maledizioni che arruffano il pelo,
e non le senti quelle invettive, davvero,
sei una barcollante anima sola,
che torni nei sogni di donne innamorate, di balli al chiaro di luna,
sei l'eterno abbronzato che squama e sa di sale,
sei un vero menefreghista,
un pulsare lento
e costante.


b9a2bff5-fe66-40e3-a881-ccb19d670189
« immagine » Se vivi il tuo amore, senza aver un amore, se voli nel tuo cielo senza averlo un cielo, se la tua immaginazione è un tocco di formaggio, sodo e grasso, sei qualcosa che sa di pesca senza esser una pesca. E vivi di anatemi, di splendide maledizioni che arruffano il pelo, e non le se...
Post
02/09/2020 19:46:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Una e una.

29 agosto 2020 ore 21:35 segnala
Sei come un sogno erotico,
due tette che altro non sono
che tette.
E i miei sogni intanto rotolano
fuori dalla finestra, dalla stanza,
a rincorrere qualcosa che non sei.
Come parlarti di cieli, di infanzie,
come donarti ali che non hai,
forse basteranno una dozzina di ti amo,
di colpi più forti, di morsi, di parole oscene
chissà.
E intanto me ne vado con la testa
a quello che di te sognavo,
un paio di tette che tette non erano.

Il mare a sera.

27 agosto 2020 ore 10:12 segnala

Par che sia in un'onda,
in sciacquii che m'accarezzan caviglie,
e t'insegue il mio sguardo nel rotolio della tua fuga.
Questo gocciolio di sera che s'affastella sommesso,
è lo struggersi nel ricordo di baci che non mi dai,
questo mare è un nostro amore
che scurisce e rinfresca a sera.
Sarà qui anche domani
a bagnar corpi e idee; tu sarai lì, a sera,
a sussurrarmi quel t'amo che ora
è scritto nei miei desideri.
eca8a87c-c2ad-4fbc-9965-67fd8ff7285a
Par che sia in un'onda, in sciacquii che m'accarezzan caviglie, e t'insegue il mio sguardo nel rotolio della tua fuga. Questo gocciolio di sera che s'affastella sommesso, è lo struggersi nel ricordo di baci che non mi dai, questo mare è un nostro amore che scurisce e rinfresca a sera. Sarà qui...
Post
27/08/2020 10:12:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Oltre il sangue.

31 luglio 2020 ore 14:29 segnala



Il bene lo senti scender nei lombi,
e precipitar nell'anima,
quando il pensiero delle tue corse
torna a riempirmi di lagrime.
V'è qualcosa di piu' grande del sangue,
è il saper d'amarti per quello che sei,
senza nessun obbligo,
senza doveri.
Non ti rivedrò piu', piccolo,
non nei tuoi sorrisi, nelle tue urla, no,
ma sarai qui, sempre,
come la disperazione d'un giorno di fame.
Ed io ci saro'.


3898671f-cf03-4304-a457-477907859831
« immagine » Il bene lo senti scender nei lombi, e precipitar nell'anima, quando il pensiero delle tue corse torna a riempirmi di lagrime. V'è qualcosa di piu' grande del sangue, è il saper d'amarti per quello che sei, senza nessun obbligo, senza doveri. Non ti rivedrò piu', piccolo, non nei tuo...
Post
31/07/2020 14:29:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Provos.

29 luglio 2020 ore 20:10 segnala



Sono il tuo bianco,....
truciolo di sensi, lattigine di sospiri,
e sulle tue pareti indaco e panna,
staglio la mia macchia di desiderio.
Sembriamo "provos" fuori tempo,
sanciopanza non arrendevoli,
restiamo così,
con un colore,
che non è un colore.


E ti scrivo perchè mi sembra di toccare
le parole,
di modellarle come creta con una virgola....
un due punti,....
ma come farti sentire una pausa, un sospiro,
un ti amo con un aggettivo? Come?
E ti scrivo,.....ti scrivo.



0fcdf166-e394-429d-ba74-b32d4e520c09
« immagine » Sono il tuo bianco,.... truciolo di sensi, lattigine di sospiri, e sulle tue pareti indaco e panna, staglio la mia macchia di desiderio. Sembriamo "provos" fuori tempo, sanciopanza non arrendevoli, restiamo così, con un colore, che non è un colore. E ti scrivo perchè mi sembra di ...
Post
29/07/2020 20:10:06
none

Provos.

29 luglio 2020 ore 20:07 segnala
Sono il tuo bianco,....
truciolo di sensi, lattigine di sospiri,
e sulle tue pareti indaco e panna,
staglio la mia macchia di desiderio.
Sembriamo "provos" fuori tempo,
sanciopanza non arrendevoli,
restiamo così,
con un colore,
che non è un colore.


E ti scrivo perchè mi sembra di toccare
le parole,
di modellarle come creta con una virgola....
un due punti,....
ma come farti sentire una pausa, un sospiro,
un ti amo con un aggettivo? Come?
E ti scrivo,.....ti scrivo.


ddb8fd20-622a-41d2-b079-67221b6a1dd9
none

T'amo in silenzio.

27 luglio 2020 ore 16:59 segnala





Che senso avrebbe il rumore delle mie parole,
quando le stelle luccicano nei miei occhi,
t'amo in silenzio,
ti regalo un insieme di battiti,
di respiri che s'alzano come preghiere,
t'amo rumoreggiando di furiosità mute,
di notti illuni e sospiri affamati di te.
E quando sarai lì, sulla via del ritorno,
è il tuono del mio cuore
che bagnerà la strada...ma in silenzio,
senza rumore.



43bd687d-ce00-4475-8eeb-aee0a202e73d
none

Se.

26 luglio 2020 ore 20:40 segnala




Tu fammi soffrire come fossi terra di conquista,
e castiga i sensi di colpa
come fossi la severità di madre.
So solo rincorrere il tuo sesso come eden promesso,
e scordar che l'amarti può esser giaculatoria,
so prenderti con ferocia e bruttezza,
sussurrarti il peggio di me come l'ondeggiar di religioni,
so tener fermo il tuo dimenarti quasi a esser te nel sonno.
Se sapessi che ti perderei facendo a gara...stupidità contro stupidità,
ti perderei per riconquistarti,
per abbatter le tue mura fatte di desiderio,
per entrar in te da conquistatore e sceglierti nel posto giusto,
davanti a una madre che nemmeno immagina
quanto posso averti.
Se...
7f949a24-fdb4-420f-a309-9a56874eec2a
« immagine » Tu fammi soffrire come fossi terra di conquista, e castiga i sensi di colpa come fossi la severità di madre. So solo rincorrere il tuo sesso come eden promesso, e scordar che l'amarti può esser giaculatoria, so prenderti con ferocia e bruttezza, sussurrarti il peggio di me come l'o...
Post
26/07/2020 20:40:32
none