Bari, mon amour.

01 ottobre 2020 ore 21:22 segnala




E' come l'aver incontrato me,
che armato di braghe corte e di sogni acceso,
scendevo le scale dell'innocenza, lungo file di lampioni accesi.
Bari, mon amour,
olezzo di salsedine, di remi, di cozze e allievi,
mi sono perso nei tuoi viali dritti e snelli,
a braccetto dei miei primi amori
ho imparato a piangere dei miei anni perduti.
Bari, stupendo fiore, agave di sospiri,
vorrei ancora entrare nelle tue viscere,
allucinarmi del tuo sole,
morire di te.
Bari, mon amour.



6099a0c6-4d18-42fc-93df-e1360732923e
« immagine » E' come l'aver incontrato me, che armato di braghe corte e di sogni acceso, scendevo le scale dell'innocenza, lungo file di lampioni accesi. Bari, mon amour, olezzo di salsedine, di remi, di cozze e allievi, mi sono perso nei tuoi viali dritti e snelli, a braccetto dei miei primi a...
Post
01/10/2020 21:22:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. chissadoveequando 02 ottobre 2020 ore 07:17
    Vero amore, vera nostalgia.Se mai dovessi andarci, porterò con me la tua poesia.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.