a te ...mamma

24 giugno 2008 ore 23:08 segnala
Dopo lunghi silenzi Solo vento Franco Pastore Franco Pastore         Dopo lunghi silenzi,

dalle rughe della vita,    

con l’ansia del parlare,

con la voce della tua anima,

le tue parole.  

Pezzi di vita,

sospiri sussurrati al vento,

con la pazza paura

che qualcuno  

ne fraintenda il fine.

Pensieri semplici di madre,

affidati  al figlio,

con la preghiera, sommessa, di scusarla:

- Sai, io non ho la tua cultura!-

Oh madre mia!

Son io che non ho la tua umiltà,

né la grandiosità del tuo coraggio.

Con le lacrime agli occhi,

ringrazio Dio

per averti avuto quale maestra d’amore,

quello che ti rende

più grande di un dio

ed il più umile dei servi,

quello che  ti spacca il cuore

ed apre i cancelli dell’immenso.

È  come guardarti dentro

e capire  i tuoi silenzi

ed i tuoi sorrisi,

la tua bontà… il tuo amore per la vita.

 

Alla finestra aperta,

sulla via,

la faccia triste

e gli occhi

di mamma mia.

Ti cerco ovunque,

ma tu non ci sei,

abbraccio Dora

ed i brividi di lei.

Quant’ho temuto in cuor

questo momento,

la vita umana, infine,

è solo vento,

che s’agita tra i sogni

e la speranza,

che anche la morte

sia un’illusione.

Il sole brilla

ai gerani

sul balcone.

 


alla stella più bella che abita il cielo....

24 giugno 2008 ore 01:01 segnala

ciao mamma...questa sera sono qui per parlare a te....a te che non ci sei più...che mi hai lasciata.sono qui ,seduta a questa scrivania ..e vorrei dirti tante cose....la mia mente va indietro nel tempo,e ti rivede nella tua veste di sempre.quanti sacrifici..quante rinunce nella tua vita...sempre per dare agli altri.quanti ricordi...quante scene passano attraverso la mia mente.....sembra la trama di un film.come avrei voluto che questo film avesse avuto un lieto fine....ma purtroppo non è stato cosi.....hai lasciato un vuoto incolmabile...ma io so che tu ci sarai sempre....so che da lassù..tu veglierai su di noi....TI VOGLIO BENE MAMMA....SEI LA STELLA PIù BELLA CHE ABITA IL CIELO...NE SONO SICURA..                                  

il treno della vita

04 giugno 2008 ore 12:33 segnala
la vita si può paragonare ad un viaggio in treno.spesso si sale e si scende,ci sono incidenti,a qualche fermata ci sono delle sorprese piacevoli a qualcun'altra profonda tristezza. quando saliamo sul treno,incontriamo persone che crediamo ci accompagneranno durante tutto il nostro viaggio.purtroppo la verità è un'altra.....loro scendono in una stazione e ci lasciano senza il loro amore.qualcuna di queste persone che sale...considera il viaggio come una piccola passeggiata e quando scende lascia una nostalgia perenne.....purtroppo qualche volta non possiamo accomodarci vicino a loro...perchè il loro posto è già occupato.questo è il viaggio  della vita.....pieno di sfide...sogni.....fantasie...speranze  e addii........

la porta dell'anima

04 giugno 2008 ore 01:57 segnala
dietro la porta dell'anima si nascondono i ricordi di ognuno. per i più sentirseli raccontare non ha nessun significato, ma sovente capita che qualcun'altro ci si specchi dentro.....e riveda la propria storia. è li, in quel momento, che si congiungono i destini di tanti sconosciuti.......

grazie

03 giugno 2008 ore 13:18 segnala
non stare male per me.....sono stata io a chiederti di aiutarmi.....l'amicizia...serve anche a questo.tu sei una persona che ha dei valori,un'anima nobile e..un cuore grande quanto può essere grande l'immenso....so che su te posso sempre contare,anche se viviamo alle due estremità dell'italia.tante volte ho visto le lacrime sul tuo viso e per una volta...è toccato a te ..vedere le mie.ti voglio un bene dell'anima....un bene che supera ogni confine...perchè l'amicizia..quella vera..senza scopi..senza secondi fini...non ha confini.ti voglio bene...ciao

dedicato a una persona...

03 giugno 2008 ore 09:09 segnala
le mie labbra hanno detto addio....ma il mio cuore non ne è ancora capace...non lo sarà mai..finchè la dolcezzadi un sorriso,non saprà sostituire il mio pianto amaro....tutte le volte che riaffiora il ricordo di noi due.ho fatto di tutto....ma ho sbagliato....i cuori non si possono ammanettare.non ho più voglia di lottare contro i mulini a vento...non volevo conquistare il mondo....solo guadagnarmi il tuo amore.