chi ama

23 novembre 2007 ore 15:59 segnala
chi ti ama è sempre presente,
chi ti ama ti è vicino
anche se distante mille chilometri,
chi ti ama ti segue con l'anima ed il cuore,
chi ti ama non lo vedi mai, ma nel suo cuore avrà sempre uno spazio dove tu sopravviverai per sempre.
I più grandi amori sono quelli che non sono mai stati dichiarati,quelli che non sono stati logorati dal tempo.
Ho amato tutta la vita una persona di cui non ho mai conosciuto neppure il nome.

aiuto

22 novembre 2007 ore 18:29 segnala

non ho più frecce da lanciare

le mie braccia stanche hanno teso allungo

l'arco della vita

Paul come hai fatto ha ritrovare te stesso?

io sono ancora nei giorni del buio  

dai pensieri di paul coelho

21 novembre 2007 ore 18:19 segnala

scegliere un percorso vuole dire

abbandonarne altri - se tu tenti

di seguirli tutti

finirai per non seguirne nessuno

dal grande paul coelho

21 novembre 2007 ore 18:09 segnala

da sempre,

le persone hanno riconosciuto il loro vero amore,

dalla luce nei loro occhi.

8397445
da sempre, le persone hanno riconosciuto il loro vero amore, dalla luce nei loro occhi.
Post
21/11/2007 18:09:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

notti 1994

19 novembre 2007 ore 18:04 segnala

A tutti coloro per cui tutto sia stato già tentato inutilmente.

Vorrei che il tuo calvario sia alla fine,

lo so, non siamo inossidabili!

è per questo, non chiedo che tu possa guarire

perchè sarebbe un improbabile richiesta di miracolo

ma che almeno possa morire con dignità e serenità,

ponendo fine alle tue sofferenze ed a quelle

di chi ogni giorno è costretto ad illuderti

con inutili complimenti e parole rassicuranti,

tutto nella assoluta falsità che flagella ancor di più

un cuore dilaniato.  

notti 1994

19 novembre 2007 ore 17:58 segnala

A che serviranno mai

questi miei scritti se non a far fuoco un giorno?

un fuoco che non scalderà

che, come tutti i fuochi della mia vita,

brucierà senza scaldarmi,

brucieranno le mie mani,

gelerà ancor più il mio cuore,

ed i miei occhi

dovranno ancora una volta

lacrimare, sulle piaghe della mia insofferenza.

notti 1994

17 novembre 2007 ore 17:16 segnala

la spiaggia è battuta dal vento

come la vita dal tempo

vi scrivi grandi parole d'amore,

che presto o tardi

verranno cancellate 

notti 1994

17 novembre 2007 ore 17:08 segnala

guardo il volo di un gabbiano solitario

ricordo come lo invidiavo,

ora, che anch'io sono un gabbiano solitario in volo,

so quanto sbagliavo.

un sorriso da Antonella per me!

16 novembre 2007 ore 18:49 segnala
un sorriso

Dovreste conoscere ciò che vuole dire povertà, forse la nostra gente
ha molti beni materiali, forse ha tutto, ma credo che
se guardiamo nelle nostre case,
vediamo quanto è difficile trovare un sorriso
e il sorriso è il principio dell’amore.
(Madre Teresa)

rino

13 novembre 2007 ore 17:52 segnala
ieri si è conclusa la storia di Rino Gaetano ricostruita con cura, trasmessa su RAI I, è stato un pò come rivivere il passato, per chi si rivede nel personaggio; una vita forse comune a tanti ragazzi di quell'epoca, la ricerca continua di qualcosa, il bruciare i rapporti per nulla, un padre che nella disperazione della solitudine il destino fa ritrovare proprio nelle ultime ore di vita, solo per riconciliare un rapporto tra padre e figlio sempre burrascoso ma dovuto solo al bisogno di amore, di desiderio da parte di Rino di essere apprezzato dal proprio genitore.