Alba africana

18 febbraio 2014 ore 22:41 segnala


Il mattino o meglio, il buio della notte schiarito dalla luce dell’ultima stella,
è salutato dal canto del muezzin che chiama alle prime preghiere del nuovo giorno,
mi alzo e la pelle sudata rabbrividisce quando guardo fuori dalla finestra,
il bianco delle case rischiara le ombre della notte che termina,
tutto apparentemente statico, le preghiere come un lamento tra gioia e tormento
sono una mistica colonna sonora in quel film in bianco e nero,
il giorno si fa largo in una calma surreale e taglia come una lama l‘oscurità...
scendo in strada e la vita sembra scorrere indifferente tra il giorno e la notte
il cammino della gente questo continuo camminare come senza meta ai nostri occhi
caratterizza la quotidianità della vita Africana
la luce si è fatta intensa quando sono ormai in spiaggia
i pescatori prendono il largo sulle loro vele
mentre il sole dipinge di rosso il cielo
e la superficie del mare il secchio in cui intinge il pennello
l’alba africana
ancora una nuova alba che come sempre sarà lo stupore
e l’emozione che trasformerà in una lacrima di gioia la mia commozione…
18cf2b32-071c-4f8f-86d1-627e0309ea14
« immagine » Il mattino o meglio, il buio della notte schiarito dalla luce dell’ultima stella, è salutato dal canto del muezzin che chiama alle prime preghiere del nuovo giorno, mi alzo e la pelle sudata rabbrividisce quando guardo fuori dalla finestra, il bianco delle case rischiara le ombre del...
Post
18/02/2014 22:41:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.