Amicizia

09 gennaio 2016 ore 21:37 segnala

Mi chiese un giorno piangendo
inerme nel suo dolore
ma tu perché mi sei amico
non avevo parole
ma la risposta era nei suoi occhi
nelle sue lacrime
a volte la propria esistenza
chiede fatti non parole
perché ci si possa sentire vivi
nl cuore di qualcuno
abbiamo cazzeggiato bevuto un caffè
..in culo alla vita, finché non sarà finita
ci siamo lasciati con un sorriso
e la certezza che indissolubile sarà quel legame
incomprensibile dal nome amicizia
be509b81-fffc-49f4-9852-8da9c1f6f4c8
« immagine » Mi chiese un giorno piangendo inerme nel suo dolore ma tu perché mi sei amico non avevo parole ma la risposta era nei suoi occhi nelle sue lacrime a volte la propria esistenza chiede fatti non parole perché ci si possa sentire vivi nl cuore di qualcuno abbiamo cazzeggiato bevuto un c...
Post
09/01/2016 21:37:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.