angelo

05 agosto 2008 ore 16:55 segnala

angelo....

al lavoro, in casa, in giro tra la gente ho come la senzazione

di essere spiato, o meglio sorvegliato, sento il fruscio immaginario delle tue ali,

come un alito di vento che sfiora la mia pelle...

questo è l’angelo che sei, e che tutti vorremmo essere per qualcuno.

9741303
angelo.... al lavoro, in casa, in giro tra la gente ho come la senzazione di essere spiato, o meglio sorvegliato, sento il fruscio immaginario delle tue ali, come un alito di vento che sfiora la mia pelle... questo è l’angelo che sei, e che tutti vorremmo essere per qualcuno.
Post
05/08/2008 16:55:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.