giornata mondiale contro la violenza sulle donne

25 novembre 2015 ore 22:35 segnala
gracile come un fiore al vento
le tue mani tremanti nel mio sgomento
lacrime sui lividi
le stesse di un tempo che parlavano d'amore
ascolto il tuo dolore
confuso ascolto la rabbia nel mio cuore
quel viso dove un di regnava un eterno sorriso
quel viso che avrei sfiorato solo con un fiore
quel viso a cui non riuscii mai a parlare d'amore
come posso ora in silenzio ascoltarne il dolore
sento solo il mio cuore sanguinare
sento solo rabbia e vergogna
la vergogna di un uomo che deve scontare le colpe
di essere uomo anche per l'uomo
che non meriterebbe di esistere.
fb06bec1-493e-4fe4-9d70-bf0883f209a1
gracile come un fiore al vento le tue mani tremanti nel mio sgomento lacrime sui lividi le stesse di un tempo che parlavano d'amore ascolto il tuo dolore confuso ascolto la rabbia nel mio cuore quel viso dove un di regnava un eterno sorriso quel viso che avrei sfiorato solo con un fiore quel viso...
Post
25/11/2015 22:35:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.