Karisa

30 ottobre 2014 ore 22:25 segnala
C’è un ragazzo in questo paese, che come tanti, consuma litri di sudore al giorno per pochi euro
e tante bocche a casa che attendono un piatto di polenta e fagioli.
Gli occhi sempre raggianti come il sole su un volto bruciato come terra di savana,
giardiniere è il suo mestiere, certo inventato, ma la passione rende maestri!
Cura le piante come piccoli cuccioli da crescere nutrire e veder diventare adulti.
Era alcuni giorni che il suo sguardo si era spento, in silenzio faceva il suo lavoro
e si eclissava come luna tra le nubi.
Poi un giorno non si presentò al lavoro, la stizza si trasformò in dolore quando venni
a conoscenza che la sorella 29 anni, sposata con due piccoli era stata fatta uccidere dal marito per
questioni sconcertanti in qualsiasi paese, voleva risposarsi ed evitare di doverla mantenere.
Quando sono andato al funerale, che come già in passato ho raccontato, ci si trova di fronte
a una gran festa dalla durata di 7 giorni, dove musica, bancarelle e vino di cocco a fiumi,
contornano la famiglia raccolta, forse in preghiera o in rievocazione di ricordi della persona defunta.
Me l’hanno chiamato, con composto dolore mi si è avvicinato, ho chiesto perché non me lo hai detto,
ho saputo solo oggi, ma la riservatezza di questo popolo con noi muzungo non ha parole che sappiano dare una risposta alle mie domanda.
Mi ha mostrato i due bambini che non avranno più una madre né un padre su cui contare,
e chi penserà a loro? chiedo, la tristezza degli occhi e un flebile sorriso….sottovoce Karisa
Non trovo parole di circostanza, e quando mi dicono se voglio sapere altro,
mi limito a un forte abbraccio e in silenzio a fatica trattengo le lacrime pensando.. forza Karisa!
Kenya e le mie emozioni.. ricordi anche di dolore
be92be65-28a2-4dbe-b26a-2785355ec3cf
C’è un ragazzo in questo paese, che come tanti, consuma litri di sudore al giorno per pochi euro e tante bocche a casa che attendono un piatto di polenta e fagioli. Gli occhi sempre raggianti come il sole su un volto bruciato come terra di savana, giardiniere è il suo mestiere, certo inventato,...
Post
30/10/2014 22:25:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. merri50 07 dicembre 2014 ore 14:42
    triste è anche tanto.. perche il questo mondo c'e troppa sofferenza...è tanto poco di felicita..

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.