la valle senza tempo

29 novembre 2011 ore 23:24 segnala
in un silenzio surreale
la bruma del mattino si dissolve,
ai primi tiepidi raggi di un sole d'autunno,
mucche tra i fumi come mitologiche presenze
si riscaldano,
la valle senza tempo
sotto gli occhi di pietra di un guardiano millenario
mi attende,
quando il vento mi soffia dentro,
mi rifugio nel suo grembo,
sempre accoglie il viandante brancolante nelle certezze perse,
come una donna il suo amato ritrovato,
lento salgo tra prati rocce e pensieri
nel silenzio in cui fa eco il mio sospiro
ritrovo la mia anima al cospetto di Dio
nella valle senza tempo era fuggita
sapendo sempre, che lì l'avrei ritrovata
qui, dove in bilico tra prati e rocce
riesce sempre a ritrovare il suo equilibrio,
con dolcezza ed un briciolo di amarezza discendo
lascio alle spalle silenzio pace e tempo senza tempo
dove il sole nuovamente fa spazio alle ombre
che come teli oscuri si distendono nella valle
nell'attesa di un altro giorno
nell'attesa di un altro viandante perso
a cui restituire la sua anima inquieta






1e95c179-2382-4bce-85bc-21fdb87c0d4f
in un silenzio surreale la bruma del mattino si dissolve, ai primi tiepidi raggi di un sole d'autunno, mucche tra i fumi come mitologiche presenze si riscaldano, la valle senza tempo sotto gli...
Post
29/11/2011 23:24:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. merri50 02 dicembre 2011 ore 20:18
    Il silenzio..è pace..mmmm. :-)
  2. merri50 02 dicembre 2011 ore 20:18
    Il silenzio..è pace..mmmm. :-)
  3. did.lina 09 dicembre 2011 ore 22:13
    Un viaggio all'interno della propria anima, per coglierne i silenzi. Una poesia molto bella e profonda. Bravissimo! :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.