la vita...

04 giugno 2008 ore 17:28 segnala

Sto camminando sul marciapiede e sento una ragazza dire a un’altra, in tono convinto: “Io ho programmato la mia vita così…”.
Non so se quella frase che ho udito fosse frutto dell’inesperienza o del delirio totale.

Direi frutto dell’inesperienza, quando si è giovani è così. Pensiamo e ci programmiamo la vita convinti che nulla potrà intromettersi sul nostro cammino per deviarlo di un solo centimetro.
E’ un’altra cosa di quelle che dovrebbero insegnare o quanto meno parlare a scuola.
Si perché di certezze ce ne sono assai poche, per i motivi più svariati dipendenti o meno dalla nostra volontà, la vita è un continuo cambio di direzione.
Volontà del Signore, Destino, Fato ….. chiamatelo come vi pare ma è sempre pronto a cambiare le carte in tavola.

Pensare di essere arrivati, di essere appagati, smettere di volere di più, di migliorare, di sognare è un po’ come morire prematuramente.
Realizzato un sogno, ci deve essere per forza un altro in cui investire le nostre speranze, “non cullarsi sugli allori” dicono i proverbi.
E se il sogno che avevamo viene frantumato, ci deve essere per forza un altro in cui investire le nostre speranze, “non tutto il male viene per nuocere” .

Pensare di non avere pecore a sufficienza non è segno di insoddisfazione ma essere assetati di vita, di vita dove il passato deve essere “storie da raccontare ai nostri figli e nipoti” senza rimanerci incatenati; dove il futuro “non sappiamo cosa può riservarci” ma non dobbiamo temerlo per questo perché da millenni altri lo hanno “vissuto senza rinunciarci” e noi siamo qui grazie a loro.

9456420
Sto camminando sul marciapiede e sento una ragazza dire a un’altra, in tono convinto: “Io ho programmato la mia vita così…”.Non so se quella frase che ho udito fosse frutto dell’inesperienza o del delirio totale. Direi frutto dell’inesperienza, quando si è giovani è così. Pensiamo e ci programmiamo...
Post
04/06/2008 17:28:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.