luglio 1998

16 gennaio 2008 ore 17:58 segnala

di fronte a me il mare

con le sue onde

che con cadenza arcaica

percuotono le martoriate rocce,

spuntate dall'inferno

come braccia che si tendono al cielo

per un improbabile abbraccio. 

8667085
di fronte a me il mare con le sue onde che con cadenza arcaica percuotono le martoriate rocce, spuntate dall'inferno come braccia che si tendono al cielo per un improbabile abbraccio. 
Post
16/01/2008 17:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.